OLI ESSENZIALI PER CURARE MOLTI DISTURBI

BREVE DESCRIZIONE DEGLI OLI ESSENZIALI

usare solo olii biologici per aromaterapia poche gocce da 3 a 5 nel diffusore
qualsiasi altra preparazione per uso esterno farsela  preparare e consigliare solo da un erborista esperto
assolutamente NON assumere MAI gli Oli essenziali per via interna a meno che non sia prescritto da un MEDICO
O.E. ARANCIO DOLCE, Citrus sinensis, provenienza Italia, si impiegano le bucce
Agisce su un livello spirituale ed esoterico,
Componnenti, limonne, mircene, decanale,
Attività : antinfiammatorio, sedativo, antipiretico, regola le contrazioni cardiache, depura la pelle
Utile, per ansia, influenza, insonnia, vertigini, nervosismo, dispepsie, stress, palpitazioni, inappetenza
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. BASILICO, Ocimum basilicum, provenienza Zanzibar, parti impiegate le foglie,
Agisce su ul livello più corporeo
Componenti: metalcavicolo, cineolo, linaiolo,
Attività:  antisettico, antivirale, antistress, antispasmodico, digestivo, tonic
Utile per: colite, dispepsie, capelli, raffreddore
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. BERGAMOTTO: Citrus Bergamia, Famiglia delle Rutacee  si impiega l'olo essenziale estratto dalla scorza dei frutti ( 200 gr per 1 litro di olio)
Componenti Bergamotto, acetato di linalile ( presente anche nella Lavanda)
Uso Esterno Bergamotto : non applicare mai puro sulla pelle, può causare iritazione e arrosamenti e ha anche una azione fotosensibilizzante con comparsa di inestetiche macchie scure in caso di esposizione al sole. Trova impiego per la sua azione antimicotica  per uso esterno, nella Candida Albicans, nella micosi vaginale, ha una azione rinfrescante in caso di febbre
Aromaterapia Bergamotto: alcune gocce per profumare e rendere più salubre la stanza di una  persona malata
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E.CALENDULA, Calendula officinalis, famiglia delle composite,
Attività Cannella, utile per la pelle, per accelerare la guarigione delle ferite, come coadiuvante per i problemi ginecologici, per rinforzare le vene, stimolare i succhi gastrici
Uso esterno Calendula: per creme e tinture, per impacchi in presenza di foruncoli, ustioni, ulcere, infiammazioni, ferite purulente, su infezioni da stafilococchi
Uso interno, come coadiuvante per regolarizzare il ciclo mestruale, per la anemia , attenua il nervosismo,  di aiuto per i dolori mestruali
Infuso, per regolarizzare il ciclo mestruale , utile anche per le mucose infiammate del tratto digerente, per gola e gengive infiammate, infuso non di Olio essenziale ovviamente
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. CANNELLA, Cinnamonum verum, ha un profumo intenso e piacevole, famiglia delle Lauracee, di cui sono originarie anche l'alloro, la canfora, il sassofrasso,originaria di Ceylon, si impiegano le cortecce dei rami più giovani che si arrotolano per effetto dell'essicazione.
Agisce su un livello più corporeo
Componenti Cannella:  mucillagini e tannini ad effetto  antinfammatorio e protettivo delle mucose del tratto digerente , oli essenziali con proprietà antibiotiche, eugenolo,safrolo,acetato di eugenile. Sembra che renda innocui i batteri del Tifo, ma non esistono studi più approfonditi al riguardo Aldeide cinamica, in misura minore eugenolo, irritante sulla pelle
Attività Cannella:  ha proprietà coagulanti, antodolorifiche,  toniche, digestive, aiuta nel senso di stanchezza, nel gonfiore intestinale, nella pesantezza, dolori, crampi allo stomaco e all'intestino:Antibatterico, antiparassitario, antifermentativo, stimolante, riscaldante, carminativo
Utile per astenia, cistite, febbre, bronchite, enterocolite fermentativa, distonia neurovegetativa, menopausa
Uso esterno in caso di micosi: Cannella con  Timo chemiotipo timolo, Origano, Olio di jojoba o di avogado  ( prima di usare fare una prova sull'avambraccio  se dopo 24 ore non compaiono arrossamenti usare) mettere sulla zona colpita da micosi, massagguare delicatamente  affiancare una alimentazione adeguata ( farsi fare la preparazione da un Erborista esperto)
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. CEDRO parte impiegata il legno, Cedrus Atlantica,
Agisce ad un livello più spirituale ed esoterico
Componenti: atlantolo, atlantone, Beta-cedrene, tuipsene
Attività. rigenerante arterioso, lipolitico, calmante, tonico del sistema linfatico, rivitalizzante, anticatarrale
Utile per arteriosclerosi, ansia, insonnia, cellulite, edemi, concentrazione, aiuta a tenere lontani gli insetti, prurito
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O..E. CHIODI DI GAROFANO,  Eugenia Caryophillata,  albero della famiglia delle Mirtacee , si impiegano per l'estrazione i chiodi, la corteccia, le foglie, mentre  i boccioli dei fiori non ancora schiusi si fanno essiccare , ha una azione disinfettante del cavo orale e della gola, masticare 1 chiodo di garofano aiuta a prevenire una infezione dopo una estirpazione dentale ( non fare il fai da te, ma consulta sempre un esperto).
Aiuta per anestetizzare il nervo irritato Aiuta come disinfettante del cavo orale e della gola.
Componenti olio essenziale Chiodi di Garofano: tannini, flavonoidi, mucillagini, resine,  cere, eugenolo, fenolo naturale, , cariofillene che è un atibiotico, acetato di eugenolo ( utile sotto controllo medico per infiammazioni epatiche di origine virale, di infestazioni da amebe e tubercolosi)
Attività: antisettico, anestetico, afrodisiaco, allontana gli insetti, antalgicO
Utile per mal di denti, epatiti, colite batterica, cistite, debolezza, flatulenza
Uso esterno, nelle tonsilliti anche gravi, farsi  fare un colluttorio da un esperto erborista,  una miscela  a base di  Santoreggia, di Timo chemiotipo timolo, di Garofano, poi mettere  utile per fare gargaismi 2-3  volte al giorno per 2-3 settimane.
In infusione per uso esterno per sciacquare la bocca  ed igienizzarla, mettere in infusione 1 chiodo di garofano  coprire per 15 minuti, filtare e fare sciacqui
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. CIPRESSO, si impiegano i rami, Cupressus semprevirens,
Agisce essenzialmente a livello corporeo
Componenti: alfa-pinene, micene, lomonene, cedrolo
Attività: decongestionante venoso e linfatico, stimolante, disinfettante, antimicotico, decongestionante, antispasmodico
Utile per insufficienza pancreatica, ansia, emorroidi, varici, fragilità capillare, afonia, adenoma prostatico, menopausa, forfora, acne
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. CRESCIONE: Nasturtium officinale, famiglia delle Crocifere,
Componenti Crescione: vitamine A, C, D, ferro, iodio, glucosidi solforati, va consumato fresco, lavare abbondantemente e lasciar macerare in acqua e aceto per 10-15 minuti
Attività Crescione. antibiotiche naturali, utili nelle infezioni di vescica e bronchi, ha un effetto coagulante, cicatrizzante, leggermente antidolorifico, abbassa lievemente la pressione sanguigna rinforza le mucose dello stomaco. Ha attività depurative  del sangue , utile nelle malattie dermatologiche, aiuta nel gozzo da ipotiroidismo per il suo alto contenuto di iodio.
Infusione: a freddo, mettere 100 gr di foglie fresche in 1 litro di acqua lasciar riposare tutta la notte
Succo fresco:  da foglie passate nel passaverdura, utile per raffreddore, per la bronchite, come disintossicante, utile anche nei parassiti intestinali, Sentire un erborista espertp
Uso alimentare, nelle insalate, fare un trito di crescione ed erba cipollina e 1 cucchiaio di olio di Lino
Cautela non usare in gravidanza, stimola le contrazioni uterine, non usare se si soffre di ipertiroidismo
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. EUCALIPTO, Eucaliptus globulus, si impiegano le foglie
Agisce  su un livello spirituale esoterico
Componenti. cineolo, alfa-pinene, transpinocarveolo
Proprietà . anticatarrale, antinfiammatorio, febbrifugo, rinforzante, antivirale
Utile per tosse, influenza, bronchite, reumatismi, diabete, sinusiti
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. GAROFANO,
Agisce più a livelo corporeo vedi sopra la descrizione
O. E. GERANIO, Pelargonium graveolens, si impiega tutta la pianta
Agisce più a livello emozionale
Componenti : geraniolo, citronellolo, linaiolo
Attività, antispasmodico, sedativo, allontana gli insetti,equilibrante
Utile per colite nervosa,  insufficienza del fegato o del pancreas, micosi, ansia
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. GINEPRO, Juniperus communis,  l'olio essenziale si estrae dai frutti, dalle foglie, e dalla corteccia, ha ottime proprietà antisettiche delle vie urinarie e respiratorie, stimola la digestione, riduce il meteorismo, il senso di gonfiore addominale, calma la tosse, fluidifica il muco, agisce sulla diuresi, in quanto stimola l'attività renale, ma questo stimolo può essere particolarmente irritante, quindi il ginepro va evitato in chi soffre di problemi renali.. Nessun rischio usando le bacche di ginepro in cucina o sotto forma di infuso
Agisce più a  livello corporeo
Componenti: alfa-pinene, sabilene, Beta-mircene
Attività: anticatarrale, antidolorifico, diuretico, stimolante, diagforetiche, utile per il fegato
Utile per: Bronchite, reumatismi, edemi, stasi linfatica, ritenzione idrica, cellulite, couperose, cure dimagranti
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
OE LAVANDA, Lavandula angustifolia, Lavandula abrialis,  famiglia delle Lamiacee, si impigano i fiori
Agisce più a livello emozionale
Componenti Lavanda: acetato di linalile, borneolo, terpineolo-4 ( dipende dalle varietà), linalolo, cineolo, cumarine, tannini, acido rosmarinico
Componenti Lavandula abrialis, acetato di linalile, linaiolo, canfora
Attività Lavanda. antisettica, per il trattamento per uso esterno di piccole ferite, punture di insetto, foruncoli, punti neri, peli incarniti
Antinevralgico, sedativo, ipotensivo, cardiotonico, cicatrizzante, funghicida, diuretico, antidepressivo, fluidificante
Utile per morsi di insetto, micosi, bronchite, insonnia, angoscia, dermatosi, allergie, artrosi, ansia, bruciature, capelli e pelle grassa
Uso interno lavanda, si impiegano i fiori per farne infusi per un effetto calmante, rasserenante, favorisce il sonno, si possono mettere sotto il ciscino una miscela di fiori secchi di lavanda e melissa in parti uguali, la Tintura Madre di Lavanda è utile come coadiuvante per i dolori reumatici, articolari,  contratture muscolari infiammazioni.
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O. E. LEMONGRASS, Cymbopogon citratus, si impiegano le foglie
Agisce più a livello spirituale ed esoterico
Attività, tonico digestivo, vasodilatatore, antinfiammatorio, stimolante
Utile per, cellulite, arterie, distonie neurovegetative, inappetenza
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. LIMONE Citrus Limonum, famiglia delle Rutacee, cui appartengono anche il pompelmo e il bergamotto, è un albero originario dell'Asia, la scorza del limone contiene proprietà gelificanti utili nel ridurre il tasso di colesterolo nel sangue , si impiegano le bucce
Agisce più a livello spirituale ed esoterico
Componenti Limone. limonene, Beta-pinene, gamma-terpinene, citrale,  la polpa ricca di Vitamina C, flavonoidi, carotenoidi, cumarine, il succo, stimola le funzioni epatiche e della colicisti, non ha effetti acidificanti all'interno dell'organismo, perchè durante la sua digestione  forma carbonato  di potassio  che è un elemento basico e neutralizza gli acidi.
Il Limone ha un potere astringente e disinfettante in presenza di diarrea e di emorragie è preventivo delle patologie della pelle, per la presenza della vitamina C attiva il sistema immunitario e accelera i processi di guarigione  e protegge dai radicali liberi Il limonene è attivo nel trattamento dell'herpes labiale, non irrita la pelle ma può dar luogo a sensibilizzazione, evitare quindi di esporsi al sole
Attività: antisettica, antireumatica, battericida, antiossidante, stimolante, disintossicante
Utile per, insufficienza epatica, venosa, digestiva, malattie infettive, memoria, cellulite, pelle grassa
Per uso interno: consultare un medico per l'utilizzo dell'olio essenziale,  ha effetto calmante sulla psiche e sul sistema nervoso
Come colluttorio: mettere un pò di succo di limone in un bicchiere di acqua è utile per mal di gola, tonsillite, raucedine
Infusi, il limone si può aggiungere alle tisane adatte per il raffreddamento, ad esempio a base di tiglio e sambuco
Aromateria Limone: l'olio essenziale di limone purifica l'aria degli ambienti
Cellulite e limone :  la cellulite è dovuta ad un processo infiammatorio cronico del tessuto adiposo sottocutaneo, e non tanto ad accumulo di grasso, questo comporta una degenerazione della  circolazione sanguigna a livello dei capillari  che impedisce il corretto smaltimento delle tossine e dei residui del metabolismo cellulare, provocando la tipica pelle a buccia d'arancia:
Preparato per la microcircolazione e la cellulite , uso esterno: questa miscela ha proprietà stimolanti e rassodanti :preparata da un erborista esperto  Olio di jojoba, Eucalipto, Limone,  cedro, Salvia, Cipresso, utile per massaggiare glutei e cosce
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. MENTA PIPERITA, mentha piperita, si impiegano le foglie
Agisce di più a livello spirituale ed esoterico,
Componenti: mentolo, mentone, cineolo, piperitone
Attività, disinfettante, antinfiammatorio, digestivo, stimolante, afrodisiaco
Utile per, emicrania, dispepsia, nevralgie, reumatismi, ormone-simile
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. ORIGANO, Origanum vulgare, famiglia delle Lamiacee, aiuta nei problemi di stomaco ed intestino, favorisce la digestione, stimola la produzione della bile, placa la diarrea, utile nelle infezioni acute del tratto digerente e del sistema respiratorio, tonificante per l'organismo
Uso interno, di fiori e foglie di Origano come fluidificante ed emolliente in caso di bronchite con aggiunta di miele, per i problemi di stomaco ed intestino senza il miele.
Contiene Origano, come il Timo ed ha più o meno le stesse caratteristiche, fenoli: timolo e carvacrolo
Uso esterno  Origano per  zone dolenti con strappi, crampi, dolori di stomaco, intestino, orecchie, denti e gola preparare un  piccolo cuscino e mettere all'interno erbe di Origano, Timo, Salvia e Camomilla scaldare pochi minuti in forno e applicare sulla parte dolente. Non usare mai l'olio puro di Origano sulla pelle, o sulle mucose. Per  bagni e pediluvi in presenza di eruzioni cutanee di origine allergica o per pelli impure, mettere un infuso di Origano cui si sono state aggiunte 5 gocce dell'olio essenziale ( non eccedere le 5 gocce) farsi sempre consigliare da un erborista esperto, evitare assolutamente il fai da te.
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O. E. PINO SILVESTRE, Pinus sylvestris, si impiegano gli aghi
Agisce di più a livello corporeo
Componenti: alfa e beta pinene, mircene, limonene
Attività: antisettico, espettorante, antireumatico, rubefacente
Utile per: Influenza, sinusite, impotenza, astnia psicofisica, perdita dei capelli
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. POMPELMO, Citrus paradisii; si impiegano le bucce
Agisce più a livello emozionale ed esoterico
Componenti: limonene, decanale, mircene
Attività, rinfrescante, rafforzante, euforizzante, diuretico, aiuto al fegato
Utile per stanchezza mentale, nel superlavoro, nella depressione, nella obesità, nella cellulite
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
OE RAFANO, Armoracia rusticana, barbaforte, famiglia delle Crucifere, si utilizza la radice con i rizomi., ha un gusto piccante
Componenti : glucosidi solforati, glucoside sinigrina quando entra in contatto con l'enzima mirosinase, si trasforma in solfuro di allile, che è un ottimo antibiotico naturale Glucochinine che aiutano ad abbassare la glicemia e sono di sussidio nel diabete
Attività Rafano, a piccole dosi stimola la microcircolazione capillare, migliora l'apporto di ossigeno e di sostanze nutritive alle cellule, favorisce l'eliminazione più rapida delle tossine, stimola la diuresi e la secrezione biliare. Il Rafano è utile nella stitichezza cronica
Miele al Rafano per la tosse e le malattie di raffreddamento  3 cucchiai da tavola  di miele e e 1 di Rafano grattuggiato, malagamare bene,  1 cucchiaino 5 volte al giorno Aiuta a sciogliere il catarro,  facilita la respirazione, aiuta a combattere i batteri patogeni ( per la presenza del miele non è adatto ai diabetici), si puo aggiungere 1 cipolla finemenete tritata cui  sono stati aggiunti 5 cucchiai di acqua, portare ad ebollizione far raffreddare, 5 cucchiaini al giorno
Sciatalgie, dolori reumatici e Rafano: grattare finemente un pezzo di radice di Rafano di 10 cm, unire dell'acqua per avere un composto cremoso, mettere in un telo di Lino  al centro un cm di questa preparazione, chiudere i lembi di questa compressa così ottenuta e mettere sulla parte interessata ( collo in presenza di cefalea per 5 minuti, non oltre) ripetere dopo 10 minuti,  per pelli sensibili mettere prima dell'olio di oliva e dopo la compressa di Rafano.
Tintura madre di Rafano,  per pulire e disinfettare le ferite che stentano a guarire
Infuso di Rafano, utile per 'influenza, la febbre, le infezioni  delle vie urinarie,
Sconsigliato il Rafano, a chi soffre di problemi ai reni, ulcera, acidità di stomaco e in gravidanza
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. ROSMARINO, Rosmarinus officinalis, si impiegano le sommità
Agisce di più sul piano corporeo
Componenti cineolo, alfa-pinene, canfora
Attività, muclitico, stimolante, depurativo, cicatrizzante, antivirale, tonico
Utile per, sinusite, bronchite, insufficienza epatobiliare, reumatismo, apatia
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. SALVIA, Salvia officinalis, si impiegano le foglie
Agisce più a livello emozionale del cuore
Componenti, alfa e beta tuione, cineolo
Attività, Disinfettante, neurotonico, antispasmodico, diuretico
Utile per, micosi, dispepsia, menopausa, reumatismo, depressione
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E.TIMO ROSSO Thymus vilgaris, famiglia delle Lamiacee
Componenti del Timo: oli essenziali, timolo, carvacrolo,  terpineolo,  borneolo, tujanolo, linalolo, geraniolo, cimolo, gamma-terpinene , tannini, flavonoidi, resine. Il timolo e il carvacrol,o svolgono l'azione antisettica, sono del gruppo dei fenoli a potente azione battericida.Il  linalolo e il tujanolo sono profumati e stimolano il sistema nervoso, svolgono una azione delicata e non irritante
Agisce di più sul livello corporeo
Attività del Timo è rinforzante e ricostituente, elimina parassiti di vario tipo, utile in aromaterapia per il mal di testa, per uso esterno nei dolori reumatici, nelle infiammazioni della bocca e della gola, delle mucose polmonari e nasali con attività balsamica ed antisettica, sulle ferite ha anche attività  antidolorifica ed antisettica.
Al Timo sono sensibii i seguenti batteri: Proteus, enterocochi, stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, Alcaiescens dispar,  neisseria, corinebatteri, candida albicans.In infuso  si usano le sommità fiorite per tosse, bronchite, pertosse antisettico, antinfiammatorio, depurativo, cicatrizzante, antispasmodica,   carminativo, tonico nervoso, sudorifero
Utile per, cistite, enterocolite, reumatismi, otite, sinusite, astenia, influenza, aiuta ad eliminare le scorie metaboliche, alitosi, dermatite, acne, insonnia
Aromaterapia come disinfettante della stanza e ridurre le possibilità di contagio, 5 gocce di OE di Timo, 5 gocce di OE di Eucalipto, 2 gocce di OE di garofano
Uso esterno pelle utile per l'acne e la pelle in genere , farsi fare la preparazioe da un erborista esperto, olio di jojoba o di mandorle, Timo chemiotipo linanlolo, rosmarino chemiotipo verbenone, neroli arancio amaro, Tea tree, lavanda ( il neroli da alla preparazione un delicato profumo, il timo e la melaleuca hanno funzione antibatterica, il rosmarino stimola la circolazione sanguigna, la lavanda purifica la pelle)
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico

O.E. SANTOREGGIA
, Santureja hortensis, pianta aromatica delle Lamiacee,  ha proprietà analoiche a quelle del Timo e dell'Origano
Componenti Santoreggia: carvacrolo, timolo, cimolo, tannini, sostanze amare, sitosterina, acido ursolico, che le conferisce proprietà antinfiammatorie e stimolanti del sistema immunitario, oltre che antibatteriche, antivirali, antimicotiche.
Infuso di Fiori e Foglie di Santoreggia  utile per i problemi digestivi, stimola l'appetito, riduce il senso di gonfiore addominale, utile in caso di diarrea,  tosse e bronchite con molto catarro
Uso esterno per il piede d'atleta,  farsi fare la preparazione da un erborista esperto, olio di oliva,  santoreggia. Per la micosi delle unghie fare delle toccature sulla zona colpita
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. SENAPE .  Senape Nera, Brassica Nigra, Senape Bianca , Brassica alba, Senape Indiana , Brassica juncea, della Famiglia delle Crocifere,
Componenti Senape: glucosidi ad attività antibiotica
Attività senape, stimola la circolazione sanguigna, stimola gli organi interni, stimola le mucose intestinali, regola le funzioni digestive, aiuta nel meteorismo, nel senso di gonfiore, nella mancanza di appetito, nella pigrizia intestinale L'azione antibiotica permette di di disinfettare il tratto intestinale e ripristinare la flora batterica  Usare aglio, cipolla, rafano e senape aiuta dopo l'asunzione degli antibiotici di sintesi
Uso esterno Senape: impacchi sono utili per le vie respiratorie, nel catarro, nelle bronchiti, nelle pleuriti, nelle polmoniti, nei processi infiammatori di muscoli e tendini, in questo caso tritare alcuni semi, mescolare la polvere all'acqua, creare una pasta densa, metterla su un telo, fare una compressa e applicare sulla zona dolente, togliere apena si sente bruciore e formicolio.
Uso esterno bagni per pressione bassa, raffreddori, influenza, capogiri, farsi fare la preparazione da un erborista esperto, senape tritati grossolanamente, lasciare in ammollo aggiungere all'acqua del bagno , utile anche perper i pediluvi
Cautela uso esterno della senape, può dare arrossamenti e bruciare
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. TEA TREE - MELALEUCA E' un olio essenziale ricavato dalle foglie del Tea Tree oil , è della famiglia delle Mirtacee di origine Australiana, ne esistono 300 varietà, ma quella impiegata a scopo terapeutico è la Melaleuca alternifolia, il nome  deriva dal greco "melas = nero" e  "leukos = bianco" perchè la corteccia è scura alla base ma bianca in cima. Dalle foglie e dai rami si estraè un olio verde chiaro
Compomenti :terpinene, pinene, cimene, terpineolo-4, cineolo, viridiflorene
Attività della Melaleuca,
Agisce a livello corporeo, antibatterico, antivirale, antimicotico, cicatrizzante, immunostimolante, antipiretico
Di aiuto, nelle infezioni, nelle micosi, tagli, ulcere, candida, enterocolite, alitosi, asma, emicrania, nevralgie, forfora
utile per trattare ferite, punture e morsi di insetti e le infezioni cutanee, ha un buon potere disinfettante, antibatterico e antibiotico senza effetti collaterali, pr uso esterno è indicata per l'acne, nelle vaginiti, nelle candidosi, nelle infezioni virali delle vie respiratorie, nella micosi delle unghie e della cute
Usare olii di provenienza da culture biologiche
Aromaterapia, 3-4 gocce nel diffusore per rendere più salubre la stanza
Uso esterno : per tosse e bronchite fare un unguento farsi fare la preparazione da un erborista esperto,  olio di oliva spremuto a freddo e biologico, Tea Tree oil, spalmare su schiena e torace, per l'hepes olio di jojoba e melaleuca in parti ugiari e fare delle toccature, utile anche per micosi alle unghie pediluvio come deodorante per colluttori. Come olio per il corpo con olio di olio di mandorle e stendere sul corpo dopo il bagno.( farsi fare la formulazione e farsi consigliare solo da un erborista esperto)
L'uso interno assolutamente solo dietro consiglio medico
O.E. YLANG-YLANG, Canaga odorata, si impiegano i fiori freschi
Agisce di più sul piano emozionale del cuore
Componenti, linalolo, acetato di geranile
Attività, sedativo, antispasmodico, tonico, antisettico, afrodisiaco
Utile per : astenia sessuale, ansia, insonnia, dermatiti, smagliature, paura, ira

MODO D'USO,  gli oli essenziali  saranno consigliati SOLO PER USO ESTERNO E AROMATERAPIA,
verrà indicato al momento dell'ordine e a seconda del tipo di trattamento consigliato, per l'uso interno consultare il proprio medico sempre.

Nessun commento:

Posta un commento

Spero che l’articolo che ho scritto ti abbia dato delle informazioni utili.
Ti sei iscritto a questo blog?
Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo commento. Mi aiuta nel proseguire il mio lavoro di diffusione di nuovi modi per stare bene e vivere serenamente.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo sui social.
Translate in Italian language.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.