CONSULENZA

CONSULENZA TELEFONICA con Raymond Bard
Ogni giorno dalle 19 alle 20 sabato e Domenica dalle 10 alle 12
(Solo per gli iscritti e chi si iscrive a questo sito Internet)
Come fare: Effettua libera donazione tramite ricarica telefonica Wind al numero 3202181316 poi invia un messaggio per appuntamento telefonico.
A fine conversazione vi sarà chiesta una libera donazione in base al gradimento tramite bonifico bancario.



TRADUTTORE

AROMATERAPIA E OLI ESSENZIALI

AROMATERAPIA E OLI ESSENZIALI

Il termine 'aromaterapia' indica l'impiego di essenze aromatiche dette anche oli essenziali o oli volatili, per assicurare benessere, per prevenire la malattia o per curare alcune affezioni morbose. Per 'aromaterapia' s'intende un metodo curativo olistico che può agire su processi fisici, mentali e spirituali attraverso l' uso di oli essenziali.

Gli oli essenziali sono sostanze altamente volatili, che proprio grazie a questa caratteristica raggiungono facilmente il nostro naso. Tra le terapie complementari, l'aromaterapia è una delle più conosciute e quella che sta crescendo più rapidamente in tutto il mondo, Il suo valore terapeutico è sempre più apprezzato da ricercatori e medici. Gli oli essenziali sono fluidi preziosi, dal dolce profumo, estratti da molte varietà di piante.

Di fatto, sono usati molto più di quanto si creda. Sono presenti in molte cure, profumi e prodotti di bellezza.

Presentano una composizione complessa. Sono poco solubili in soluzioni acquose. Stimolano intensamente l'olfatto, in quanto si volatilizzano a temperatura ambiente. Gli oli essenziali hanno proprietà fisiche, chimiche e terapeutiche

Gli oli essenziali regalano energia e lucidità, curano la pelle e fanno bene al corpo e allo spirito.

Una peculiarità fondamentale degli oli essenziali, estremamente interessante per l'effetto sull?uomo e le possibili applicazioni è che vengono percepiti come odorosi dal nostro olfatto. Tale attività sensoriale ? quella maggiormente stimolata dagli oli essenziali



A differenza degli altri sensi, le stimolazioni olfattive sono le sole a passare direttamente nella corteccia cerebrale, senza essere filtrate dal centro recettore del 'talamo' per un'analisi preliminare. Le molecole aromatiche che si diffondono nell'aria raggiungono la parte superiore delle cavità nasali.

Le cellule olfattive, una volta sollecitate dalle molecole aromatiche, trasformano lo stimolo chimico in impulsi elettrici che a loro volta stimolano i centri deputati all'odorato.



Questo spiega come mai un odore o un profumo possa evocare istantaneamente ricordi estremamente vivi di esperienze vissute anche molto tempo addietro. In tal caso, infatti, più che di un semplice ricordo si tratta quasi di un rivivere l'esperienza passata, che si riaffaccia prepotentemente. Il ricordo scatenato da un odore è, pertanto, molto più intenso di quello evocato da un'immagine o da un suono.

Gli oli essenziali possono venire assorbiti dall'uomo essenzialmente attraverso due vie: quella esterna (inalazione, bagni, assorbimento epidermico, massaggi, ecc..) e quella interna (assunzione orale), entrambe da usare con cautela e sotto controllo di specialisti del settore.



L'aromaterapia coinvolge (attraverso la percezione degli odori) l'emotività, la memoria, la sensibilità e tutte le aree cognitive correlate, oltre al sistema endocrino e quello immunitario; basta pensare a quanta importanza abbiano i profumi riferiti alla sfera sessuale di ogni individuo. L'anosmia (incapacità di percepire gli odori) determina un abbassamento delle difese immunitarie ed è in relazione con alcuni tipi di depressione psichica.

A seconda delle piante, gli oli si trovano in parti diverse dei vegetali: nei fiori, nelle radici, le cortecce, le foglie ecc.

Attività e proprietà degli olii essenziali

Antisettiche

Si oppongono allo sviluppo dei germi. Il loro potere antisettico è generale, pur con composizioni chimiche molto differenti, e si realizza sia in presenza dei loro vapori sia per contatto diretto, inoltre risulta prezioso perché si associa a una innocuità verso i tessuti sani.

Antitossiche

Inattivano le sostanze di deterioramento delle cellule. Non a caso le essenze erano largamente usate nell'antichità per i processi di imbalsamazione dei corpi.

Cicatrizzanti

Il richiamo sanguigno che gli oli provocano stimola la rigenerazione cellulare. Soluzioni acquose di oli essenziali, soprattutto della famiglia delle Labiate (lavanda, salvia, rosmarino, timo), facilitano i processi di riparazione dei tessuti e stimolano la cicatrizzazione di piaghe e ulcere cutanee, prevenendo le sovrainfezioni batteriche.

Antiparassitarie

Si esplicano utilmente nell'allontanamento di insetti, tarme, zanzare. In particolare il timo, il geranio e l'alloro.

Antireumatiche

Utili nel trattamento di affezioni dolorose articolari come l'artrosi. Essi agiscono anche applicati localmente, attraverso impacchi o per massaggio, grazie alla loro capacità di propagazione dalla pelle ai tessuti profondi.

Tonificanti

Sono stimolanti a livello delle ghiandole endocrine, tra cui la corteccia surrenale, responsabile della capacità di resistere allo stress.

Olio/pianta Effetto

Aghi di pino Rinfrescante, antisettico

Basilico Tonico e rinfrescante

Bergamotto Tonico, rinfrescante e rilassante

Canfora Rinfrescante, stimolante

Cipresso Rilassante, rinfrescante

Finocchio Riduce i gonfiori e i dolori gastrici

Fiori d'arancio Molto rilassante

Incenso Rilassante e tonico

Limone Rinfrescante, stimolante

Maggiorana Riscaldante, rinforzante

Rosa Rilassante, calmante

Rosmarino Tonico e rinfrescante



YLANG YLANG

L’albero di ylang-ylang è conosciuto come “la corona dell’est”; ad indicare che la sua profumazione così delicata ma allo stesso tempo così intensa ,è irresistibile.

Originario delle Filippine,l’albero di ylang-ylang è diffuso in tutta l’Asia sud-tropicale.

Nella categoria degli oli massaggio lo possiamo collocare tra i calmanti/riequilibranti.

In effetti l’ylang-ylang svolge attraverso il principio olfattivo numerose funzioni: sotto la sfera prettamente emozionale migliora situazioni conflittuali riportando l’armonia,ciò giova ai rapporti vissuti nell’ambito sociale e affettivo.

L’ylang-ylang riscalda lo spirito migliorando l’approccio alla quotidianità ed è anche un ottimo aiuto nelle situazioni di nervosismo e stress.

Gli estratti di ylang-ylang sono conosciuti fin dall’antichità, usati dalle donne Asiatiche per trattare le proprie acconciature ottenendo capelli morbidi e lucidi come la seta. E’ sempre stato considerato come il profumo della seduzione grazie appunto al suo irresistibile aroma. Tuttavia le sue particolari caratteristiche trovano largo impiego in cosmetologia al fine di creare le più svariate fragranze.L’olio all’ylang-ylang viene quindi utilizzato anche per idratare i capelli, darne lucentezza,morbidezza ed aumentarne la cheratina.

In aromaterapia è sicuramente tra gli oli più usati e richiesti,ecco perchè il massaggio aromaterapico all’ylang-ylang non deve mai mancare all’interno di una SPA che vuole proporre un percorso benessere i cui profumi fanno riconciliare con i piaceri della vita.



LEMONGRASS

Tra gli oli massaggio thailandesi proposti da Senso&Natura quello al lemongrass ha sicuramente una grande importanza.

Non solo perchè il lemongrass è una pianta dalle formidabili proprietà, ma perchè rispecchia quella che possiamo definire la filosofia Thai nell’utilizzo delle piante per uso commestibile e cosmetico.

Il lemongrass,(Cymbopogon citratus)da non confondere con la citronella che ha un aroma simile, è un’erba medicinale che fin dai tempi antichi veniva usata per risolvere problemi di pelle, mal di testa, per uccidere i germi e tenere lontani gli insetti.

Nell’antologia thailandese che tratta l’aromaterapia il lemongrass viene inoltre impiegato per trattare i postumi della sbornia.

Appartiene alla categoria degli OLI ENERGIZZANTI quindi trova applicazione in quei soggetti poco attivi che necessitano di una maggiore carica.Ha delle lievi proprietà scaldanti ed è indicato per il trattamento delle pelli impure. (In ayurveda è da consigliare ai soggetti con predominanza di KAFFA) Il massaggio al lemongrass è consigliato inoltre per pelli soggette a macchie poichè ne attenua la loro consistenza. Avendo proprietà antisettiche svolge un’azione depurativa dell’epidermide mantenendone inalterato il ph.

Se vogliamo svolgere l’aromaterapia tramite diffusione, poche gocce di olio essenziale al lemongrass svolgono un’azione disinfettante dell’ambiente.

Tuttavia il lemongrass trova utilizzo anche in quelle situazioni di stress,ad esempio causato da superlavoro,allorquando con il massaggio si desidera ritrovare quella carica necessaria allo svolgimento delle attività quotidiane.Migliora inoltre la circolazione ed è quindi indicato in quelle situazioni di scarsa circolazione e impigrimento della portata linfatica.



MENTA

L’olio da massaggio alla menta è sicuramente tra i più utilizzati sopratutto durante la stagione calda,quando si è alla ricerca di una sensazione di freschezza diffusa su tutto il corpo.

Tuttavia in aromaterapia la mentapiperita trova impiego in molte situazioni. L’olio essenziale viene estratto dalle foglie fresche o anche dai fiori della pianta. Esso rientra nella categoria degli oli energizzanti avendo proprietà rinvigorenti, stimolanti,rinfrescanti. L’antologia sull’aromaterapia riporta il suo impiego da parte di quei soggetti che soffrono di mal di testa,affaticamento mentale causato da superlavoro o da studio eccessivo. Nei soggetti colpiti da allergie la menta svolge un’azione lenitiva migliorativa generale decongestionante.

Anche nei casi di affaticamento muscolare,nausea ,indigestioni, scottature causate da lunghe esposizioni solari, l’antologia riporta l’utilizzo della menta quale essenza fondamentale per dare sollievo e lenire situazioni di malessere.

l’olio essenziale alla menta è molto potente e deve essere sempre diluito prima dell’uso. Si consiglia inoltre un’uso moderato di questa sostanza.



GELSOMINO

Noi siamo energia,e tutto ciò che ci accade, tutto ciò che ci circonda, tutto ciò che emotivamente ci investe, ha delle ripercussioni sulla sfera energetica. Anche il nostro atteggiamento caratteriale, come dire, il modo in cui ci affacciamo sul mondo, ci identifica facendoci appartenere ad una categoria piuttosto che ad un’altra.

In Ayurveda ad esempio possiamo essere associati a diverse categorie, ed in base alla categoria di appartenenza saremo in grado di consigliare una sostanza piuttosto che un’altra.Un eventuale sbilanciamento energetico, può avere delle ripercussioni sul corretto funzionamento dei nostri chakras e quindi della nostra energia.

In altre parole: un individuo tendenzialmente iperattivo dovrà utilizzare sostanze diametralmente opposte rispetto ad un soggetto ad ipocinetico.

L’olio da massaggio al Gelsomino di Senso&natura è particolarmente indicato in quei soggetti iperattivi che hanno la necessità di rilassarsi e liberare la mente da situazioni di stress emotivo eccessivo o di superlavoro o esaurimento. Il gelsomino infatti aiuta la mente a rilassarsi rientrando nella categoria degli oli bilancianti/riequilibranti.Viene inoltre impiegato nei casi di sindrome pre-mestruale.

Si tratta di un olio completamente di estrazione vegetale privo di agenti conservanti chimici. L’alta concentrazione di principi attivi naturali fanno dell’olio al gelsomino Senso&Natura un prodotto biologicamente di alta qualità utilizzato al fine di ottenere aspetti migliorativi globali.

L’olio essenziale al gelsomino,con il quale si crea l’olio massaggio, si estrae dai petali dei fiori quando essi hanno un solo giorno di vita, e durante le ore notturne, quando la concentrazione di fragranza è maggiore.

La raccolta del fiore deve inoltre avvenire prima che esso cada,al fine di ottenere il miglior olio essenziale.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.