CONSULENZA

CONSULENZA TELEFONICA con Raymond Bard
Ogni giorno dalle 19 alle 20 sabato e Domenica dalle 10 alle 12
(Solo per gli iscritti e chi si iscrive a questo sito Internet)
Come fare: Effettua libera donazione tramite ricarica telefonica Wind al numero 3202181316 poi invia un messaggio per appuntamento telefonico.
A fine conversazione vi sarà chiesta una libera donazione in base al gradimento tramite bonifico bancario.



TRADUTTORE

GERME DI GRANO E GRANO SARACENO I BENEFICI DELLA NATURA

Germe di Grano
Il germe di grano è una delle tre parti delle quali è composto il seme del grano (crusca, amido, germe), e non è altro che la parte dalla quale originerà la futura pianta. A dispetto del cereale così come consumato oggi, ossia solo la parte amidacea, che fornisce solo calorie senza nutrienti (micronutrienti), il germe, che dovrà dar vita ad una nuova creatura vivente, è ricco di sostanze nutritiva importanti, che lo rendono capace di coinvolgere diversi aspetti del nostro star bene.
- disintossica e depura: lisina e triptofano eliminano le sostanze non utilizzate dal sangue. In questo modo il sangue arriva pulito ai reni. Inoltre apporta anche inositolo e colina, due sostanze che bruciano gli accumuli di grasso;
- stimola i muscoli: il germe di grano è ricco di octacosanolo, lisina ed arginina, sostanze che aumentano la resistenza dei muscoli e aiutano la formazione della massa muscolare. In più garantisce anche un elevato livello di magnesio, che, sciogliendo la tensione muscolare e liberando dalla fatica, evita i crampi e gli strappi;
- ringiovanisce e da energia: ricco di magnesio, combatte fatica e nervosismo, mentre la vitamina E ripulisce dall'interno la membrana delle cellule, permettendo loro di difendersi meglio;
- aiuta i polmoni: la vitamina E ripulisce le vie respiratorie in quanto stimola i macrofagi alveolari, anticorpi attivi nei polmoni. Lo zolfo del germe assicura la buona funzionalità respiratoria, e la vitamina A difende l'intero sistema respiratorio dai virus;
- alleato di vene e cuore: la presenza di acidi grassi polinsaturi rafforzano le pareti delle cellule del sistema cardio-vascolare, mantengono la giusta fluidità del sangue e abbassano il livello di colesterolo;
- utile per abbassare la glicemia e il livello di glucidi nel sangue. Il cromo e lo zinco aiutano l'organismo ad assorbire gli zuccheri e ad immagazzinare l'insulina per poi rilasciarla gradualmente, evitando così che la glicemia abbia impennate improvvise.
- ottimo anticolesterolo: la lecitina anticolesterolo da ossigeno alle cellule e permette di conservare un'ottima forma fisica;
- assicura vitamine e sali minerali: il germe di grano è ricco di fosforo, magnesio e molibdeno, tre sostanze che aumentano la concentrazione, regolano la sintesi delle proteine, e migliorano la resistenza fisica. In più contiene vitamine del gruppo B, garantendo il magnesio in ogni cellula;
- indispensabile nelle diete equilibrate: il germe di grano contiene proteine nobili, come miosina, globulina e glutenina, ideali per rifornire il nostro organismo di tutto quello di cui ha bisogno.
Le donne saranno invece interessate oltremodo ai seguenti aspetti:
- aiuta nei periodi mestruali e in primavera: quando sentite che sta per arrivare il ciclo, il germe di grano può efficacemente regolarizzare il buon funzionamento della tiroide perchè contiene sia il manganese (che stimola la produzione di tiroxina) sia il rame (che tiene sotto controllo gli starnuti e gli occhi che lacrimano);
- nutre il viso stanco: il germe aiuta a prevenire l'inaridimento della pelle, conserva l'equilibrio del film idrolipidico naturale e garantisce un'azione nutriente e ristrutturante. Il tutto grazie agli idratanti, alla vitamina F, a sostanze antiossidanti e alla vitamina B5;
- è un ottimo antismagliature: la vitamina B5 rallenta il processo di indurimento del collagene, mantenendo la morbidezza e l'elasticità della pelle. Il rame agisce in simbiosi, aiutando l'organismo a produrre lo stesso collagene senza intoppi;
- rigenerante: utilizzare l'olio di germe di grano per nutrire e rigenerare la pelle. Basta unire poche gocce al miele, stendere sul viso e lasciare agire per 15 minuti. Sciacquare con acqua tiepida, e ripetere ogni settimana se si vuole garantire un effetto immediato e prolungato.

Il germe di grano si può consumare in qualsiasi piatto, in scaglie, in polvere, o sotto forma di olio (in commercio anche associato ad altri oli).
Si trova perlopiù in erboristeria.


Grano Saraceno
Per chi vuole mantenere l'utilizzo dei cereali, si segnala qui il grano saraceno, che in realtà non è un cereale, ma appartiene alla famiglia delle Poligonacee. Ha delle notevoli caratteristiche nutrizionali.
E' qualitativamente superiore al riso, al frumento e al mais, soprattutto perché ha un indice glicemico più basso ed è più proteico.
Il contenuto in proteine è decisamente elevato, 14,1% contro 9,2% del frumento tenero e 8,5% della farina di mais. Le sue proteine hanno il più alto valore biologico del regno vegetale, in particolare la lisina, aminoacido essenziale è  presente in quantità superiori a quelle dell’uovo. Infine la farina di grano saraceno è ricca di fibra e di sali minerali.
Il suo utilizzo in sostituzione di altre farine, può aiutare ad abbassare il colesterolo e a regolare i livelli glicemici nel sangue.
Il grano saraceno e' un alimento molto equilibrato, ricco in ferro, vitamina B, vitamina E e magnesio.
Adatto nella convalescenza, nella gestazione, agli anziani; aiuta ad eliminare dall'organismo i liquidi in eccesso ed ha una notevole azione rivitalizzante su reni, cuore e ghiandole sessuali.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.