LE SPEZIE - BENEFICI

         LE SPEZIE - BENEFICI                    

Che le spezie abbiano un effetto benefico nella salute dell’uomo √® ormai diventato una certezza

 tanto che si usa il termine nutrimedicina per indicare come l’alimentazione e quindi anche il
consumo delle spezie nella preparazione dei cibi sia importante a livello di medicina preventiva
 e terapeutica.

La curcuma ha il potere di stimolare le funzioni vitali del nostro organismo.si usa nei risotti,

con il pollo e sulla pasta. L’ideale √® usarlo al posto dello zafferano √® un importante antiossidante,
ritarda l'invecchiamento ed è anticancerogena.

Lo zafferano, è utile nel caso di attacchi asmatici, rafforza il sistema bronchiale. Usatelo

 non solo per il risotto o la pasta, ma mettetelo anche nel pur√® di patate.

La salvia ha un forte potere riequilibrante. La si usa per fare delle marinate di carne bianche,

 ottima con la carne di maiale, nelle patate al forno e volendo la si pu√≤ friggere dopo averla
 impanata con uovo e pane grattuggiato.

Il curry √® costituito da un insieme di specie che stimolano l’organismo. Si una nel condire

ogni piatto a base di riso o pasta. Ottimo usato in polvere sulla carne grigliata

La maggiorana aiuta a ridurre lo stress, il nervosismo e l’ansia. Ideale √® consumarla nelle

insalate miste e sui pomodori. Ottima sul pesce grigliato e sulla carne bianca cucinata ai ferri.

Il basilico stimola l’intelletto. Ideale consumato crudo, ad esempio nel famoso pesto genovese,

 nelle insalate, sul pesce, nelle zuppe fredde, o tritato nell’olio sulla pasta o il riso.

Il rosmarino aiuta a disintossicare il fegato. Il rosmarino combatte la debolezza generale

dell’ organismo ,regolarizza inoltre il battito cardiaco (preparate la tintura vinosa lasciando
 a macero per 24 ore 25 grammi di foglie fresche in un litro di vino rosso; filtrate e bevetene
 3 cucchiai al giorno), favorisce la digestione e la diuresi, combatte stress e tosse.
 Se soffrite di depressione, frigidit√†, mal di testa, insonnia, stress, preparate l’ infuso lasciando
20 grammi di rametti freschi fioriti in un litro d’ acqua bollente per 10 minuti e bevetene 2 tazze
 al giorno per la depressione, una tazza per il mal di testa, una prima di coricarvi per l’ insonnia
 e una al mattino a digiuno per lo stress.

Il peperoncino aiuta a ridurre il colesterolo, ha anche poteri anti infiammatori. Si adatta a

quasi tutti i piatti senza nessun problema di accostamento. Ideale sulla pasta, con i pesci
 grigliati. E’ ottimo mettere un peperoncino interno in una bottiglia d’olio, lasciandolo macerare
 per 5-6 giorni.

CHIODI DI GAROFANO

√ą dato come polvere o infusione per la nausea, il vomito, la flatulenza, il indigestion languid e la
dispepsia. L'olio volatile contiene le proprietà medicinali ed è germicida forte, antisettico e un irritante
 locale. √ą stato usato come espettorante per aiutare le difficolt√† bronchiali. L'olio di chiodo di garofano
 √® usato spesso in collaborazione con altre medicine. Sono utili nell'opposizione dei disordini
spasmodic e nell'alleviamento della flatulenza. Contribuiscono a stimolare la circolazione pigra e quindi
 a promuovere la digestione ed il metabolismo. Nel sistema indiano della medicina. L'olio di chiodo
di garofano contiene gli ingredienti che contribuiscono a stabilizzare la circolazione ed a
regolare la temperatura corporea. L'olio di chiodo di garofano, applicato esteriormente, ha effetti di
stimolazione sulla pelle, producendo il calore ed il rossore.
Disordini digestivi
I chiodi di garofano promuovono il flusso enzimatico ed amplificano il funzionamento digestivo. Sono
usati in varie forme di irritabilità e della dispepsia gastriche. La leccatura della polvere dei chiodi di
garofano fritti ha mescolato con miele è efficace nel vomito di controllo. L'azione anestetica del chiodo
di garofano intorpidisce l'esofago e lo stomaco e smette di vomitare.
Colera
I chiodi di garofano sono molto utili per trattare il colera. Circa 4 grammi dei chiodi di garofano sono
 bolliti in 3 litri di acqua fino a che la met√† dell'acqua non si sia volatilizzata. Questa acqua, presa in brutte
 copie, controller√† i sintomi severi della malattia.
Asma
Il chiodo di garofano è un rimedio efficace ad asma. Un cucchiaino da tè di decozione preparato bollendo
 6 chiodi di garofano in 30 ml di acqua pu√≤ essere preso tre volte al giorno con miele come espettorante.
Disordini dei denti
L'uso di un chiodo di garofano fa diminuire il dolore ai denti. Inoltre contribuisce a fare diminuire l'infezione
 dovuto le relative propriet√† antisettiche. L'olio di chiodo di garofano, applicato ad una cavit√† in un dente
decaduto, inoltre allevia il toothache.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo post ti ha dato informazioni utili ?
Un tuo commento mi aiuta a migliorare e nel proseguire la mia Mission.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo nei tuoi social.

Clicca su post pi√Ļ vecchi

Clicca          su       post pi√Ļ vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

I + CLICCATI DELLA SETTIMANA SU RAYMONDBARD.COM

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicit√† . Non pu√≤ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non √® responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilit√† di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.