CONSULENZA

CONSULENZA TELEFONICA con Raymond Bard
Ogni giorno dalle 19 alle 20 sabato e Domenica dalle 10 alle 12
(Solo per gli iscritti e chi si iscrive a questo sito Internet)
Come fare: Effettua libera donazione tramite ricarica telefonica Wind al numero 3202181316 poi invia un messaggio per appuntamento telefonico.
A fine conversazione vi sarà chiesta una libera donazione in base al gradimento tramite bonifico bancario.



TRADUTTORE

LA DIAGNOSI DELLE SINDROMI ALLERGICHE - LA MORATERAPIA EFFICACISSIMA

LA DIAGNOSI DELLE SINDROMI ALLERGICHE - LA MORATERAPIA EFFICACISSIMA

Ogni volta che esistono sintomi allergici o pseudo allergici (rinite, dermatite, asma, ecc.) si cerca di individuare eventuali allergeni servendosi, in genere, dei test PRIST e RAST ed inoltre si analizzano le immunoglobuline IgE, che sono quelle che danno l’idea dell’entità dello stato allergico.
Detto così, la diagnosi delle allergie sembrerebbe facile, ma spesso le cose non sono così semplici: infatti spessissimo si verificano, in presenza di sintomi allergici, le seguenti possibilità che complicano non poco la vita a chi soffre di allergie:
a) non sempre a sintomi allergici corrisponde un aumento delle IgE;
b) quasi mai si riesce ad individuare una sola sostanza che sia specificamente responsabile dei sintomi allergici del paziente, anzi spesso se ne trovano molte e, in tal caso, ci troviamo certamante di fronte ad una pseudoallergia.
c) infine, accade spesso anche che, sempre in presenza di sintomi allergici, ai vari test non si individui alcuna sostanza allergizzante e anche in questo caso si tratta di pseudoallergia.
Certo non è un quadro incoraggiante, ma è la realtà dei fatti, con la quale si scontrano tanti malati.
Il problema diagnostico, dunque, in medicina convenzionale è comunque controverso e difficile.
Ma, soprattutto, nasce spontanea una domanda apparentemente provocatoria: che senso ha sottoporre i pazienti ai vari test (con relativa perdita di tempo e danaro) se poi nel 99,9 % dei casi la terapia è sempre sintomatica, a base di anti-istaminici o cortisonici?

LA TERAPIA CONVENZIONALE DELLE ALLERGIE E DELLE PSEUDOALLERGIE
Sappiamo che, a seconda della gravità dei sintomi, vengono utilizzati farmaci anti-istaminici, eventualmente uniti al cortisone e che per la desensibilizzazione si utilizzano i vaccini.
Nel caso degli anti-istaminici si tratta evidentemente di un tipo di terapia fortemente sintomatica che, tra l’altro, non riesce realmente ad abbassare il livello di istamina, ma può solo cercare di impedirne l’azione a livello delle mucose e della pelle.
Anche il cortisone è una terapia fortemente sintomatica ed anche molto più pericolosa degli anti-istaminici.
In ogni caso, sia che si tratti di anti-istaminici che di cortisone, il problema è che in medicina convenzionale non si va mai alla ricerca degli eventi causali, ma troppo spesso ci si limita a cure sintomatiche.
Nel caso dei vaccini, solo poche volte sortiscono gli effetti sperati anche perché, come appena spiegato, spesso è difficile darli in quanto ai test o si sono individuati troppi allergeni oppure non se ne è individuato nessuno.

LA TERAPIA BIOLOGICA DELLE ALLERGIE VERE E DELLE PSEUDOALLERGIE
In Medicina Biologica esistono varie possibilità di cura, ma tutte orientate ad una cura radicale e definitiva poiché ci si pone l’obiettivo non tanto di cercare di combattere i sintomi quanto di disallergizzare e desensibilizzare il paziente, normalizzando la reattività della sua risposta immunitaria e abbassando realmente i livelli di istamina, ottenendo in tal modo una guarigione definitiva, soprattutto nei casi di pseudoallergia che, lo ripetiamo, rappresentano ben oltre il 90% dei casi. In altri termini la quasi totalità dei soggetti che credono di essere allergici sono in realtà pseudoallergici.

Tornando alla terapia biologica delle sindromi allergiche, abbiamo detto che in questi pazienti è necessario normalizzare la reattività immunologica ed abbassare il tasso di istamina.

Per fare tutto questo, in medicina biologica innanzitutto si utilizza la terapia di biorisonanza (vedi “mora terapia”) che, dati statistici alla mano, rappresenta la terapia antiallergica più potente ed efficace esistente.
Inoltre, dopo la prima visita (vedi check-up funzionale, che comprende anche la prima terapia di biorisonanza), viene impostato un protocollo nutrizionale specifico per il singolo paziente, basato sulle sue reali caratteristiche costituzionali e metaboliche e, in più, ci si può avvalere anche di rimedi omotossicologici, fitoterapici o di immunologia omeopatica che saranno eventualmente prescritti a seconda delle singole necessità.

In ogni caso la terapia fondamentale è sempre la moraterapia che rappresenta la terapia anti-allergica più efficace.
La moraterapia si effettua, a seconda dei casi, a distanza di 1-3 mesi l'una dall’altra, per un totale di sedute che vanno da 3 a 5.
Per saperne di più leggi il documento specifico sulla moraterapia.

 TRATTO DA: http://www.broussais.it/sezione-5-sottosezione-12-id-17-allergie-e-intolleranze.htm


Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.