L - ACETILCARNITINA - è anche indicata nella terapia di lesioni meccaniche ed infiammatorie dei nervi è indicato nelle sindromi involutive cerebrali primarie(invecchiamento precoce)

L - ACETILCARNITINA

Le possibili applicazioni di l acetilcarnitina sono molteplici
e rivestono molti ambiti,
dagli integratori energetici destinati agli sportivi
a quelli contro la depressione
e per le funzionalità cerebrali
e così via......
La ricerca medica inoltre ha individuato alcuni indirizzi terapeutici di tipo prettamente clinico es:
morbo di Alzheimer
neuropatie diabetiche(neuropatia=complicanze a carico del sistema nervose)sono molteplici,periferiche,sensitive,mononeuropatie ecc
ischemie
è utile anche per le prestazioni intellettuali
infatti può prevenire il naturale deterioramento cellulare che può verificarsi in seguito al perduramento di situazioni di stress o all'invecchiamento!!!con l'avanzare dell'età la qualità di acetilcarnitina presente nel ns cervello diminuisce per qs ragione spesso si rivela utile l'integrazionecon qs sostanza nelle persone anziane.
Si è scoperto anche che l acetilcarnitina serve a mantenere la guaina mielinica di rivestimento dei nervi
Quindi facendo un pò il punto della situazione possiamo dire che
LAC è un importante cofattore fisiologico necessario per l'attività dei mitocondri(la centrale energetica delle cellule)
il farmaco rientra nella categoria dei nootropi ed è un utile supplemento in tutti i casi di deficit di LAC endogena,
agisce a livello centrale e periferico,quindi è indicato nella terapia di lesioni meccaniche ed infiammatorie dei nervi
è indicato nelle sindromi involutive cerebrali primarie(invecchiamento precoce)
o secondarie a vasculopatie,dovute cioè all'invecchiamento del sistema vascolare
inoltre sembra capace di stimolare i fattori di crescita e riparazione neurale(NGF) e di proteggere il sistema nervoso dai danni ossidativi
I ricercatori ci stanno lavorando da più di 20 anni ed hanno confermato anche che LAC non è tossica ,è una sostanza naturalmente presente e prodotta dal ns organismo,non dà dipendenza in quanto non agisce sui neurostrasmettitoricome fanno certi farmaci.
Le ricerche condotte in tutti qs anni hanno fatto scoprire "meccanismi"che sono in grado di bloccare infiammazioni,danni indotti da farmaci o patologi da insulina resistenzache sfociano in età adulta nel diabete o nell'ipertensione

Nessun commento:

Posta un commento

Spero che l’articolo che ho scritto ti abbia dato delle informazioni utili.
Ti sei iscritto a questo blog?
Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo commento. Mi aiuta nel proseguire il mio lavoro di diffusione di nuovi modi per stare bene e vivere serenamente.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo sui social.
Translate in Italian language.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.