CONSULENZA

CONSULENZA TELEFONICA con Raymond Bard
Ogni giorno dalle 19 alle 20 sabato e Domenica dalle 10 alle 12
(Solo per gli iscritti e chi si iscrive a questo sito Internet)
Come fare: Effettua libera donazione tramite ricarica telefonica Wind al numero 3202181316 poi invia un messaggio per appuntamento telefonico.
A fine conversazione vi sarà chiesta una libera donazione in base al gradimento tramite bonifico bancario.



TRADUTTORE

LA CARNITINA PER BRUCIARE I GRASSI - STUDIO COMPLETO di RAYMOND BARD


La  L - carnitina è un nutriente che si sintetizza, nel fegato i reni, a partire dalla lisina (aminoacido essenziale) e con l'aiuto di altre sostanze sono come:  la metionina (aminoacido), le vitamine B6, vitamina C e ferro.
Proprietà della L-carnitina:
La funzione generale della carnitina è quella di trasportare gli acidi grassi all'interno delle cellule, affinché questi grassi siano utilizzati in forma di energia per i mitocondri cellulari. Pertanto e poiché la carnitina accelera il processo della combustione di lipidi, si è osservato che la deficienza di carnitina porta ad una minore produzione di energia e l'aumento di tessuto adiposo (grasso).

La carnitina è una sostanza nutritiva condizionatamente essenziale che svolge un ruolo fondamentale nella produzione di energia e metabolismo degli acidi grassi.

 Un altro vantaggio  di aumentare i livelli di carnitina è che avrete la capacità di lavoro maggiori. Sarete in grado di sollevare più peso, completare più ripetizioni, o correre più veloce e più a lungo, ma con più facilità. Questo perché più alta carnitina del muscolo livelli di aiuto diminuisce il dolore, danno muscolare, e di marcatori di stress metabolico di esercizio ad alta intensità diminuendo la produzione di acido lattico.

La carnitina partecipa inoltre al bilanciamento dei  fluidi  in tutti i tessuti extra cellulari che sono interessati dalla tonicità (iso-, iper-ipo-tonicità)




 Altre proprietà vantaggiose della carnitina, come per esempio, il miglioramento delle funzioni cardiovascolari, poiché migliora il rendimento del muscolo cardiaco ed elimina il colesterolo LDL ("colesterolo cattivo, aumentando il LDL ("colesterolo buono.

Favorisce l'eliminazione dei grassi per ottenere energia, per questo aumenta il rendimento fisico, riducendo il grasso corporeo ed aumentando la massa muscolare. Questa ultima proprietà è di fronte la più interessante agli sportivi e culturisti che hanno visto la complementazione con L-carnitina negli ultimi anni come la "panacea" per ottenere un corpo definito senza grasso.




Non dimenticatevi però che la degradazione dei grassi, a scopo, è sempre l'ultima scelta nel metabolismo degradativo. Cioè, finché il corpo ha zuccheri da bruciare non brucia il grasso.
 Ovviamente è necessario una spesa importante di energia che obblighi al corpo ad avere bisogno di energia, affinché la carnitina agisca cercando questa fonte di energia. Nel caso in cui  un esercizio fisico associato ad una dieta bassa di grassi è possibile che la L-carnitina aumenti il consumo di grassi. Tuttavia non è una pastiglia magica che elimina i "grassi." Pertanto è molto importante portare a termine:
1.  Una routine di esercizi.
2.  Una dieta bassa in grassi.




Oltre un alto livello di energia  la carnitina, ha anche l'effetto sul PH del muscolo limitando e minimizzando l'accumulo di ioni idrogeno. Fondamentalmente, la carnitina aiuta ad eliminare i sottoprodotti di esercizio intenso che causa dolore e danno muscolare (la combustione si può sentire quando ci si allena duro), che consente di lavorare di più.

In uno studio del  Journal of Physiology , i risultati mostrano come i livelli alti di carnitina nel muscolo aumentano la capacità di lavoro, riducendo l'accumulo di lattato nei muscoli. A seguito dell'esercizio al 80 % del massimale, l'accumulo di lattato muscolare è stata del 44 %  inferiore nei soggetti che assumevano carnitina rispetto al gruppo di controllo.
Con l'esercizio al 50 % del massimale, il gruppo ha utilizzato il 55% del glicogeno muscolare in meno rispetto al gruppo di controllo, il che indica che hanno bruciato più grasso come combustibile avendo migliorato la produzione di energia.

 La combinazione di meno accumulo di lattato e una maggiore combustione dei grassi nei due periodi di esercizio permesso al gruppo carnitina per aumentare la produzione di lavoro del 35 per cento.

Perciò, prendete la carnitina  anche per accelerare sia il recupero a breve e lungo termine da un intenso allenamento ,avrete meno dolore . L'accumulo di lattato muscolare è un fattore limitante che inibisce le prestazioni e provoca dolori muscolari, il che significa che se si produce meno lattato , si avrà un recupero più rapido.

L' Acetil-L-carnitina è un potente antiossidante ed in grado di detossificare l'organismo da metalli pesanti. Suggerisco l'associazione con l'acido alfa lipoico insieme a DHA omega-3 oli di pesce, perché insieme sostengono i livelli di dopamina, aumentando al contempo capacità di attenzione e motivazione. Per le persone depresse o che necessitano di perdere peso, funziona a meraviglia.

La carnitina si trova nelle carni, maggiormente nelle carni rosse. 



La mancanza di vitamina C , alcune vitamine del gruppo B , e il ferro possono provocare il basso assorbimento e la sintesi da altri aminoacidi
L-Carnitina: dose e possibili inconvenienti
La dose giornaliera adeguata di carnitina oscilla tra i 1500 mg ed i 4000 mg divisi in varia dose. Cioè 2 dosi da 750 mg a 2000 mg per dose. Si raccomanda usare con precauzione in persone con problemi renali. Questi consigli sono puramente informativi e non hanno carattere medico, prima di prendere qualunque farmaco è imprescindibile consultare il suo medico.


Acetil-l-carnitina o L-carnitina?

Innanzitutto qual è la differenza tra L-carnitina e acetil L-carnitina ? Sono entrambi prodotti dallo stesso aminoacido e portano ai medesimi benefici. Se vogliamo dare più precise doti possiamo classificare che la L-carnitina concentra maggiormente sui benefici relativi all’aspetto energetico e brucia grassi, mentre l’acetil-l-carnitina più sull’aspetto cerebrale in quanto protegge le cellule nervose del cervello dalla degenerazione a causa di invecchiamento o malattia e stimola i mitocondri.

Acetil-l-carnitina e caffeina

L’abbinamento acetil-l-carnitina e caffeina è una grande coppia per chi vuol perdere peso, in quanto assieme si combinano maggiormente gli effetti termogenici e brucia grassi che tanto sono utili per dimagrire.
L’acetil-L-carnitina solitamente viene consigliata di essere assunta prima dell’attività di work-out, perché durante l’attività fisica si riesce ad aumentare la perdita dei grassi fino a quasi più del 25% e tutto questo trasformando i grassi in energia, ritardando la fatica e migliorando di conseguenza anche i recuperi dalla sforzo fisico.
La caffeina stimola i grassi a fuoriuscire dagli adipociti che ricoprono gliaddominali e stimolando una sostanza chiamata adenosina blocca l’insorgere dell’affaticamento muscolare. Queste proprietà unite a quelle della ALC aiutano a favorire il dimagrimento bruciando molti più grassi.
Un buon abbinamento di dosaggio in questi casi è (prima del workout): 2 g di acetil-l-carnitina e 100-200 mg di caffeina.

Acetil-l-carnitina taurinato:

L’acetil-L-carnitina taurinato è una combinazione costituita da una molecola di L-taurina e da una di L-carnitina che aumenta la biodisponibilità della carnitina e possiede numerosi effetti benefici per la salute. Alcuni di questi benefici sono di migliorare la salute del cuore e mantenere una produzione normale di potassio del muscolo cardiaco.
La Taurina è un acido organico che tra i componenti principali della bile ed è un elemento importante in quanto necessario per la digestione dei grassi attraverso l'emulsione dei grassi alimentari. E' necessaria anche per l'assorbimento delle vitamine liposolubili e per mantenere il controllo dei livelli sierici di colesterolo.

Acetil-l-carnitina e la cellulite:

L’acetil-l-carnitina aiuta in caso di comparsa dell’inestetismo della cellulite e soprattutto per ridurla, in quanto metabolizza il grasso per fornire energia al corpo umano.
E’ un ottimo antiossidante che si trova naturalmente nel corpo umano. Ma, l’organismo riesce a produrne solo il 75% e dato che è necessaria tutti i giorni, la restante quota sarebbe da ottenere attraverso fonti alimentari e/o eventuali integrazioni tramite integratori alimentari di ALC.

Acetil l carnitina: effetti collaterali e controindicazioni:

Acetil-L-carnitina può causare alcuni effetti collaterali tra cui mal di stomaco, nausea, vomito e agitazione.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.