L'Incantatore di Pensieri - Libro I pensieri inutili hanno l’abilità di insinuarsi nella nostra mente come vere e proprie serpi fastidiose. Un metodo di pensiero consapevole riduce la spirale di domande, dubbi, mezze risposte e ci permette di guarire dal “vizio di pensare”.



Informazioni aggiuntive

Descrizione di L'Incantatore di Pensieri - Libro

I pensieri inutili hanno l’abilità di insinuarsi nella nostra mente come vere e proprie serpi fastidiose. Un metodo di pensiero consapevole riduce la spirale di domande, dubbi, mezze risposte e ci permette di guarire dal “vizio di pensare”.
Ryunosuke Koike è un giovane monaco buddhista e un vero e proprio “incantatore di pensieri”. Il suo metodo rende la mente più leggera, libera dalle informazioni superflue, capace di utilizzare i cinque sensi in modo davvero cosciente e di dominare emozioni e passioni.
Il nuovo buddhismo di Koike è un vero e proprio “modo per allenare la mente” fondato sulla capacità di autodisciplina tipica della cultura orientale.
Cambia mentalità in modo leggero,
efficace e stimolante, elimina i pensieri di troppo,
aumenta la tua energia e creatività!


Anteprima - L'Incantatore di Pensieri - Libro di Ryunosuke Koike

L'esercizio per regolamentare la mente e per "pensare in modo retto"
Fino a questo punto ho illustrato come, a forza di "pensare", le persone diventano ignoranti. Ovviamente ciò non significa che "non si debba pensare".
Nella pratica buddista esiste il cosiddetto "Ottuplice Sentiero". Si tratta delle otto strade seguite dagli uomini per mettere in pratica uno stile di vita retto.
Per raggiungerlo, le fasi da seguire sono le seguenti:
  • Prima fase: autoimporsi delle regole ed edificare un cuore che non vacilla.
    Shoshiyui (Retta Intenzione: regolamentare il contenuto del proprio pensiero).
    Shogo (Retta Parola: regolamentare le proprie parole).
    Shogo (Retta Azione: regolamentare le proprie azioni).
    Shomyo (Retta Sussistenza: regolamentare il proprio modo di vivere).

Indice

Prefazione
Capitolo 1 - Una malattia che si chiama "pensiero"
  • L'isolamento cerebrale fa diminuire la capacità di concentrazione
  • I tre grandi stati d'animo dell'uomo: "Collera", "Avidità" e "Stupidità"
  • L'esercizio per regolamentare la mente e per "pensare in modo retto"
  • Costante check preventivo anticrimine della mente attraverso i sensori della consapevolezza
  • Soddisfare la mente attraverso un uso consapevole dei sensi.
Capitolo 2 - I modi per controllare il corpo e la mente
2.1 Parlare 
  • Fare proprie le basi di un modo corretto di parlare a partire dall'osservazione del proprio tono di voce
  • Lo stato d'animo della "Presunzione" fa rispondere in modo avventato
  • Training per abbandonare i pensieri negativi
  • Insieme alle scuse proporre rimedi concreti
  • Giustificarsi per il proprio tornaconto non fa che danneggiare gli altri
  • Giustificarsi in buona fede cura le ferite altrui
  • L'illusione cerebrale, vantaggi e svantaggi nel lungo e nel breve termine
  • Parlare male degli altri ha l'effetto d'inquinare la mente
  • Accumulare bugie fa diventare stupidi!?
  • Non forzare gli altri a parlare di cose inutili
  • Nel Giappone attuale dire grazie è una malattia diffusa che ha un cattivo effetto sulla mente
  • Anche nel ringraziare occorrono variazioni di ritmo e repertorio
  • Rubrica 1 – Respirare
2.2 Ascoltare
  • Per non subire il "lavaggio del cervello" da parte dei suoni, occorre essere consapevoli
  • "L'esercizio per ascoltare la fugacità delle cose" affina la consapevolezza
  • Se si presta orecchio al mondo, questo può cambiare
  • A fondamento della comunicazione c'è l'individuazione dei suoni che veicolano la sofferenza dell'interlocutore
  • Quando si è rimproverati dall'interlocutore, far nascere un senso di sollievo per individuare le sue sofferenze
  • L'esercizio per fermare le informazioni al loro ingresso prima che la mente possa manipolarle
  • Rubrica 2 – Odorare

2.3 Vedere
  • Una vista caratterizzata da forti stimoli sviluppa più facilmente gli stati d'animo
  • Il fraintendimento che nasce dal pensare che nonostante si stia soffrendo l'altra persona sia indifferente
  • Non riportare all'ego nei particolari i risultati dell'osservazione
  • Provare a concentrarsi imitando la tecnica del Buddha dagli occhi semichiusi
  • Essere sempre consapevoli della propria espressione
  • Rubrica 3 – Ridere
2.4 Scrivere/Leggere
  • Il desiderio di approvazione genera denaro
  • Più li si cerca più gli stati d'animo proliferano
  • L'anonimato delle bacheche on line amplifica la "Spudoratezza"
  • Anche nello scambio di e-mail non stuzzicare l'ego vicendevolmente
  • Provare a cogliere i propri stati d'animo attraverso l'atto di scrivere
  • Rubrica 4 – Pianificare
2.5 Mangiare
  • Più si pensa che qualcosa non si debba fare, più il cervello inspiegabilmente ci spinge a farla
  • Conoscere la quantità appropriata di cibo attraverso l'esercizio del "sapere quando basta"
  • Lezione per mangiare senza pensare Prima parte: porre la propria consapevolezza in modo perspicace
  • su ogni singolo gesto
  • Lezione per mangiare senza pensare Seconda parte: prestare attenzione ai movimenti della lingua
  • Rubrica 5 – Cucinare
2.6 Buttare
  • L'idea di aver paura di perdere qualcosa affatica la mente
  • Non disfarsi delle cose alimenta il territorio dell' "Ignoranza"
  • Per disaffezionarsi agli oggetti esercitarsi a "buttare"
  • Liberarsi del denaro che ipertrofizza l'ego
  • Rubrica 6 – Comprare
  • Rubrica 7 – Aspettare
2.7 Toccare
  • Quando non ci si riesce a concentrare, provare a prestare attenzione alle sensazioni tattili
  • Provare a non agire d'impilso nella situazione "siccome prude mi gratto"
  • Rubrica 8 – Riposare/Divertirsi/Fuggire
2.8 Educare
  • Evitare di lanciare come attacchi i propri consigli
  • Non lasciarsi manovrare dalla brama di imporre le proprie opinioni sugli altri
  • Contenere entro i limiti commiserazione e preoccupazione
  • Educare una sobria Gentilezza Amorevole invece di forti passioni
  • Se non si rispettano le regole, la mente richiama le energie negative
  • Crescere i bambini essendo aperti nei loro confronti e senza renderli marionette
  • nelle mani dei grandi
  • Anche tra uomo e donna l'amore cresce a opera della "persuasione"
  • Coloro che "si arrendono" hanno la verità in pugno
  • Rubrica 9 - Dormire


Clicca qui ... guarda quanto costa




Nessun commento:

Posta un commento

Spero che l’articolo che ho scritto ti abbia dato delle informazioni utili.
Ti sei iscritto a questo blog?
Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo commento. Mi aiuta nel proseguire il mio lavoro di diffusione di nuovi modi per stare bene e vivere serenamente.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo sui social.
Translate in Italian language.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.