Stress e malattia Secondo le ricerche pubblicate nel 1998 presso la Stanford University Medical School dal dottore Bruce Lipton, lo stress rappresenta la causa di almeno il novantacinque per cento dei disturbi e delle malattie...


Stress e malattia

Secondo le ricerche pubblicate nel 1998 presso la Stanford University Medical School dal dottore Bruce Lipton, lo stress rappresenta la causa di almeno il novantacinque per cento dei disturbi e delle malattie...


Alexander Loyd, Ben Johnson - 28/02/2012 

Stress e malattia
Tratto da Il Codice della Guarigione(Macro Edizioni, 2012).
Se i sistemi immunitario e di guarigione del corpo umano possono guarire ogni problema che avete, allora la cosa che disattiva quei sistemi deve per forza essere la singola causa di ogni disturbo e malattia. E infatti lo è. Secondo le ricerche pubblicate nel 1998 presso la Stanford University Medical School dal dottore Bruce Lipton, eminente e notissimo biologo cellulare, lo stress rappresenta la causa di almeno il novantacinque per cento dei disturbi e delle malattie. Il dottor Lipton afferma che il restante cinque per cento ha origini genetiche ed è stato causato, come avrete già indovinato, dallo stress presente in qualche punto della discendenza genetica di quella persona. Perfino il Governo Federale Statunitense, mediante il Centers for Disease Control (CDC), un ente per il controllo delle malattie, afferma sul suo sito che il novanta per cento di tutte le malattie e patologie è collegato allo stress. Praticamente quasi ogni fonte autorevole che si possa menzionare, quali le Università di Harvard, Yale, Vanderbilt e la Mayo Clinic, concorda con questo, e la lista continua.
È particolarmente degno di nota ciò che afferma la Harvard Medical School sul proprio sito: «Una eccessiva quantità di stress che si prolunga per troppo tempo crea quello che è noto come “stress cronico”, che è stato correlato alle patologie cardiache e all’infarto, e che può esercitare un influsso anche sul cancro e sulle malattie respiratorie croniche. Inoltre, la malattia è solo la punta dell’iceberg. Lo stress influisce su di voi anche emotivamente, rovinando la gioia che traete dalla vita e dai vostri cari».
In altre parole, qualunque sia il problema che avete, in un modo o nell’altro probabilmente è derivato dallo stress. Fino a oggi non eravamo del tutto sicuri sul da farsi, poiché ciò che funziona per una data persona e per un determinato problema risulta inefficace per un’altra persona e un problema diverso. La conclusione è stata penosamente lampante per decenni: se vogliamo trovare un modo per guarire malattie e disturbi alla fonte, dobbiamo trovare un modo per guarire lo stress in maniera costante e prevedibile.
E come ha affermato il resoconto della Harvard Medical School, la malattia è solo una manifestazione di stress. Se vogliamo affrontare anche altre problematiche, quali le questioni relazionali o quelle di rendimento che influiscono sul successo, dobbiamo affrontare la fonte. Come vi dimostreremo, lo stress rappresenta anche la fonte di questi tipi di problemi, e ciò è evidenziato dal fatto che quando la gente guarisce l’origine del proprio stress, i rapporti migliorano, il reddito va alle stelle e la gratificazione spicca il volo.
È importante notare che il tipo di stress di cui stiamo parlando, che crea questi disturbi e malattie, non è basato sulle circostanze che vorreste poter cambiare. Si tratta piuttosto di uno stress radicato nel profondo di voi stessi, totalmente indipendente dalle circostanze in cui vi trovate al momento. Infatti, cambiare le vostre attuali circostanze eliminando alcune cose che vi appaiono stressanti potrebbe avere solo un effetto minimo
su quel tipo di stress che disattiva il vostro sistema immunitario.
In base alle nostre ricerche, più del novanta per cento delle persone che prima di sottoporsi al test dello stress dicono di non essere stressate è effettivamente sottoposta a stress psicologico secondo i risultati dei test. Molti degli studi che abbiamo menzionato, condotti da varie scuole e facoltà di medicina, affermano proprio questo: ciò che stressa una persona non provoca stress a un’altra. Dipende dalla vostra programmazione “interna”.
Il Codice della Guarigione - The Healing Code - Libro Da non perdere
Questo significa che la prima domanda che dovreste farvi ogni volta che avete un problema che apparentemente non riuscite a superare è la seguente: «Quale tipo di stress sta impedendo al mio sistema immunitario di guarire questo, e come faccio a porvi rimedio?». Il problema è che tale tipo di stress potrebbe risultare quasi impossibile da individuare, che voi potreste non avere la più pallida idea di averlo all’interno di voi, e che se riuscite davvero a trovarlo, esso è letteralmente dotato di protezione contro il vostro tentativo di porvi rimedio (scenderemo più in dettaglio in merito a questo argomento nelle pagine successive).
D’altra parte, potreste non rendervi conto di quanto questa sia una buona notizia. Perché lo affermo? Perché non è colpa vostra. Il problema e la soluzione non si fondano sullo sforzo compiuto, e tutti hanno questo tipo di stress, che abbiano fatto o meno i bravi bambini. Quindi rilassatevi e perdonatevi. Non dovete essere perfetti. Noi abbiamo quello che stavate cercando.
Cosa abbiamo? È…

Nessun commento:

Posta un commento

Spero che l’articolo che ho scritto ti abbia dato delle informazioni utili.
Ti sei iscritto a questo blog?
Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo commento. Mi aiuta nel proseguire il mio lavoro di diffusione di nuovi modi per stare bene e vivere serenamente.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo sui social.
Translate in Italian language.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.