Consulenza Telefonica

Consulenza Telefonica con Raymond Bard
Dal Lunedi al Venerdi dalle ore 19,00 alle ore 20,00.
Sabato e Domenica dalle ore 11,00 alle ore 15,00
Come fare:
Inviare un messaggio Whats'app al numero 3202181316 con la scritta
" Richiesta di Consulenza con libera donazione "



Tallonite e fascite plantare possibili sintomi della spondilite anchilosante.

Tallonite e fascite plantare possibili sintomi della  spondilite anchilosante. 

I sintomi della spondilite anchilosante, sono legati a infiammazione della colonna vertebrale, articolazioni, e in altri organi. La fatica è un sintomo comune associato con infiammazione attiva. Infiammazione della colonna vertebrale provoca dolore e rigidità nella parte bassa della schiena, natica zona superiore, collo, e il resto della colonna vertebrale. La comparsa di dolore e la rigidità è di solito graduale e peggiora progressivamente nel corso di mesi. Occasionalmente, L'esordio è rapido e intenso. I sintomi di dolore e la rigidità sono spesso peggiori di mattina o dopo lunghi periodi di inattività. Il dolore e la rigidità sono spesso facilitato dal movimento, di calore, e una doccia calda al mattino. A causa della spondilite anchilosante colpisce spesso gli adolescenti, l'insorgenza di mal di schiena è a volte erroneamente attribuito a lesioni atletiche nei pazienti più giovani.
Coloro che hanno cronica, grave infiammazione della colonna vertebrale può sviluppare una completa fusione ossea della colonna vertebrale (anchilosi). Una volta fusa, il mal di schiena scompare, ma l'individuo colpito ha una perdita completa della mobilità della colonna vertebrale. Queste spine fuse sono particolarmente fragili e vulnerabili alla rottura (frattura) quando coinvolti in traumi come incidenti dei veicoli a motore. Una improvvisa comparsa di dolore e la mobilità nella zona spinale di questi pazienti può indicare la rottura delle ossa. Il collo inferiore (rachide cervicale) è l'area più comune per tali fratture.
spondilite cronica e anchilosi causa avanti curvatura della parte superiore del tronco (colonna vertebrale toracica), che limita la capacità respiratoria. Anchilosante può colpire anche le aree in cui costole allegare alla spina dorsale, ulteriore limitazione della capacità polmonare. Spondilite anchilosante può causare infiammazione e cicatrizzazione dei polmoni, causando tosse e respiro corto, specialmente con l'esercizio e le infezioni. Quindi, difficoltà di respirazione può essere una seria complicanza della spondilite anchilosante.
Le persone con spondilite anchilosante può avere anche l'artrite nelle articolazioni diverse della colonna vertebrale. Questa caratteristica si verifica più frequentemente nelle donne. I pazienti possono notare dolore, rigidezza, di calore, gonfiore, calore, e / o arrossamento delle articolazioni come le anche, le ginocchia, e caviglie. Occasionalmente, le piccole articolazioni delle dita dei piedi può diventare infiammata o “salsiccia” a forma di. L'infiammazione si può verificare nella cartilagine intorno all'osso seno (costocondrite) così come nei tendini dei muscoli dove attaccare l'osso (tendinite) e negli allegati del legamento all'osso. Alcune persone con questa malattia sviluppano Achille tendinite, causando dolore e rigidità nella parte posteriore del tallone, soprattutto quando si spinge con il piede mentre si cammina su per le scale. Infiammazione dei tessuti della pianta del piede, fascite plantare, si verifica più frequentemente nelle persone con spondilite anchilosante.
Altre zone del corpo colpite da spondilite anchilosante sono gli occhi, cuore, e reni. I pazienti con spondilite anchilosante può sviluppare infiammazione dell'iride (irite), la parte colorata dell'occhio. Irite è caratterizzata da arrossamento e dolore negli occhi, soprattutto se si guarda luci luminose. attacchi ricorrenti di irite può influenzare entrambi gli occhi. In aggiunta alle iris, il corpo ciliare e della coroide dell'occhio può diventare infiammato; questo viene indicato come uveite. Irite e uveite può essere complicazioni gravi di spondilite anchilosante che possono danneggiare l'occhio e alterare la visione e può richiedere un oculista di (oculista) cure urgenti. Trattamenti speciali per infiammazioni oculari gravi sono discusse nella sezione di trattamento inferiore a. (Va notato che irite e infiammazione della colonna vertebrale può avvenire in altre forme di artrite come l'artrite reattiva [precedentemente nota come sindrome di Reiter], artrite psoriasica, e l'artrite della malattia infiammatoria intestinale.)
Una rara complicanza della spondilite anchilosante comporta cicatrici del sistema elettrico del cuore, causando un battito cardiaco anomalo lento (denominato blocco cardiaco). Un pacemaker cardiaco può essere necessaria in questi pazienti di mantenere un adeguato tasso di cuore e di uscita. In altri, la parte della aorta vicino al cuore può diventare infiammato, con conseguente fuoriuscita della valvola aortica. In questo caso,, i pazienti possono sviluppare fiato corto, vertigini, e scompenso cardiaco.
Advanced spondilite può portare a depositi di materiale proteina chiamata amiloide nei reni e causare insufficienza renale. malattia renale progressiva può portare a nausea e stanchezza cronica e può richiedere la rimozione dei prodotti di scarto accumulati nel sangue da una macchina di filtraggio (dialisi).

 Un dolore cronico in corrispondenza della faccia
plantare del calcagno è un problema ortopedico
comune che compare più frequentemente dopo i
40 anni, colpendo con maggior frequenza gli
uomini.
La causa più frequente è dovuta alla modificazione
degenerativa dell'inserzione della fascia plantare
al calcagno, per l'azione di microtraumi ripetuti,
che va incontro a microlacerazioni, provocando
una periostite da trazione con dolore e
infiammazione 6-7-8-30-52.
Tali modificazioni degenerative a carico della
fascia plantare riconoscono numerosi fattori
concausali: aumento ponderale16-22-29-54, atrofia del
grasso del cuscinetto plantare23-25-26-38, squilibri
biomeccanici del piede come nelle sindromi
pronatorie con deficit della capacità
ammortizzante del piede, cronica trazione delle
parti molli plantari a livello inserzionale al
calcagno, che avviene durante la fase propulsiva
del passo per la dorsiflessione a livello della MT-P,
sovraccarichi funzionali, sia limitati che prolungati
nel tempo (abuso cronico)29.
Accanto a queste forme, le più frequenti, vanno
tenute presenti nella diagnosi differenziale, le
fratture da stress del calcagno18-57, le neuropatie
da intrappolamento3-27-45-55 (Tunnel tarsale, N.
Abduttore del 5° dito), la patologia miofasciale a
carico del primo strato della pianta (flessore breve
delle dita, abduttore del quinto dito, quadrato
della pianta), i dolori irradiati (radiculopatia di
L4), l'aumento della pressione intraossea del
calcagno20-24.
Infine, meno frequentemente, il dolore
sottocalcaneare è una localizzazione di numerose
patologie reumatiche, spesso il sintomo di
esordio, soprattutto delle artriti sieronegative.
Queste vanno considerate quando il dolore si
accompagna alla presenza di una formazione
osteofitosica esuberante, anche se il suo ruolo è
messo in discussione da numerosi autori

1 commento:

  1. Quali sono i segni premonitori della Spondilite Anchilosante ?

    I segni premonitori della spondilite anchilosante sono:

    · L'insorgenza di mal di schiena nuovo / rigidità in una persona giovane (età 15-30).

    · Mal di schiena e la rigidità più intense al mattino, di solito dura più di 30-60 minuti prima di "sciogliersi" e iniziare a sentirsi meglio. Il dolore e la rigidità a volte possono persistere per la maggior parte della giornata, anche causando disagio, mentre si cerca di dormire la notte.

    · Il dolore in altre parti del corpo, compresi i dorsi dei talloni ( Tendine di Achille), sotto i piedi (fascia plantare), sul lato esterno delle anche (trocantere ) e lungo lo sterno.

    · A volte una o poche articolazioni possono gonfiarsi senza cause apparenti (ginocchio e caviglia, per esempio).

    · Infiammazione ricorrente agli occhi causando dolore, arrossamento, visione offuscata, sensibilità alla luce intensa .

    · Una storia familiare di Spondilite Anchilosante

    RispondiElimina

Spero che l’articolo che ho scritto ti abbia dato delle informazioni utili.
Ti sei iscritto a questo blog?
Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo commento. Mi aiuta nel proseguire il mio lavoro di diffusione di nuovi modi per stare bene e vivere serenamente.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo sui social.
Translate in Italian language.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.