TRADUTTORE

Lettera di un sofferente di fascite plantare che le ha provate tutte... Per colpa del suo lavoro e per poca conoscenza dei medici non riesce a guarire da oltre un anno.

Lettera di un sofferente di fascite plantare che le ha provate tutte...
Per colpa del suo lavoro  e per poca conoscenza dei medici non riesce a guarire da oltre un anno.

Ciao, soffro della tua stessa patologia oramai da 1 anno ed 1 mese.
Sono cosi' precisa perche' mi sta REALMENTE rovinando la vita!!!
Trall'altro sono una infermiera (laureata da 1 anno e mezzo e lavoro da 1
anno e due mesi ;o) ed il non poter camminare o
cmq mantenere la stazione eretta per piu' di 5 min mi preclude il poter
lavorare!
Anche io le ho provate di tutte:
intramuscolo bentelan 4 mg+voltaren 75 mg (2/die per 15 gg)
intramuscolo bentelan 4 mg+muscoril (2/die per 15 gg)
intramuscolo piroxicam per 15 gg
intramuscolo Oki (2/die per 10 gg)
infiltrazioni locali con cortisone
infiltrazioni locali con acido ialuronico e lidocaina
capsule di Diclofenac 150 mg retard a cicli di 20 gg
tachidol fino a 3 buste die
contramal....meglio non dica quante gtt per non scandalizzare i medici di
questo newsgroup ;o)!!!
stretching, laser terapia, tens, massaggi, plantari, tutori notturni che mi
son fatta mandare dagli USA perche' pare in Italia questo tipo di supporto
non esista e i pochi medici che credono nel non dover accorciare la "fascia
plantare" con male posizioni notturne adoperano gessi leggeri, birkenstock
(su e-bay sto arricchendo i venditori tedeschi, ma in Italia hanno dei
prezzi proibitivi...in fin dei conti son sempre ciabatte ;o)
Mi mancano le onde d'urto ma tutti gli ortopedici....medici
sportivi....fisiatri che ho consultato e ti posso assicurare sono
molti...dicono che non servono a nulla ed essendo molto dolorose non
vogliono aggiungere dolore a dolore!!!
Ultimamente ho trovato un Medico specializzato sia in ortopedia che
fisiatria-medicina riabilitativa che FINALMENTE mi ha detto che se entro un
mese, cambiando plantari e facendo altre iniezioni, non passa si procedera'
ad intervento chirurgico!
Purtroppo, colpa del mio lavoro, ho continuato a camminare su una fascite
plantare che oramai si e' cronicizzata.
Ma un medico sportivo o un fisiatra lo hai consultato???
So di un medico a Roma, molto bravo "pare", contattami in privato!
Pare che in Italia questa patologia o viene sottovalutata oppure non ci
capiscono nulla!!!
Prova su google a fare una ricerca con "plantar fasciitis" e vedi lo stato
dell'arte al di la' dell'oceano!!!
Auguri di cuore!!!

Tratto da:http://it.scienza.medicina.narkive.com/I0A5JPNC/fascite-plantare

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.