TRADUTTORE

Test di valutazione della fatica cardiaca sul tapis roulant su un soggetto con Sindrome da stanchezza cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.


Test di valutazione della fatica cardiaca sul tapis roulant su un soggetto con Sindrome da Stanchezza Cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.



Test eseguito su un tapis roulant Technogym e cardio frequenzimetro polar

Il soggetto ha già praticato degli allenamenti mirati da circa un mese con frequenza bisettimanale un ora per seduta allenante.
Il soggetto:
età: 42 anni
peso: 60 kg
Patologie: Sindrome da stanchezza cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.
Farmaci: (terapia del dolore) palexia 150 mg  ore 8,  palexia 100 mg ore 18
Sintomi: 
1)Rigidità muscolare, 
2)Difficoltà alla deambulazione oltre i 50 minuti,poi deve riposarsi qualche minuto ogni 15 minuti.(dolore ai fasci plantari e agli arti inferiori)
3) Autonomia fino a 8 ore dal risveglio notturno per poi riposarsi dormendo almeno 90/120 minuti nel pomeriggio, per poi proseguire il resto della giornata.

Giorno del test:
22-12-2013 ore 11,30.
Prima del test assunzione di 3 grammi di carnitina.

Dopo il test per evitare devastanti dolori da microtraumi e per affrettare il recupero 2 grammi aminoacidi essenziali e 4 grammi di aminoacidi ramificati.

Inizio test
- Riscaldamento 5 minuti di cyclette a bassa intensità

Camminata veloce:

-Tapis a velocità di 6 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci al minuto 112

-Tapis a velocità di 6,5 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 121

-Tapis a velocità di 7 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 133

Corsa lenta:

-Tapis a velocità di 7,5 km/h al 3° minuto  Battiti cardiaci a 140

-Tapis a velocità di 8 km/h al 3° minuto  Battiti cardiaci a 148

Defaticamento (camminata)

-Tapis a velocità di 5,5 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 111.

Recupero attivo tra le prove: 
circa 2 minuti su cyclette a bassissima intensità.

------------------------------------------

Valutazione del test: Buona capacità cardiaca alla fatica !

Questi test vengono fatti periodicamente per verificare il miglioramento del soggetto alla fatica..

Ad esempio se il soggetto migliora vedrete che la frequenza cardiaca media si abbasserà alle diverse velocità di andatura...

Cioè, riferito al dato sopra, il soggetto alla velocità di 6 chilometri orari se avrà fatto un miglioramento,  il suo cuore batterà meno veloce di 112 battiti al minuto.

Cos'è l'allenamento o il lavoro aerobico
Si può definire qualsiasi sforzo superiore ad un paio di minuti lavoro aerobico, in quanto se l’intensità fosse più elevata l’attività verrebbe bloccata dalla sovrapproduzione di acido lattico e diverrebbe anaerobico a causa dello sforzo richiesto e quindi non potrebbe più essere sostenuta utilizzando il sistema aerobico.
Vediamo ora alcuni tra i benefici che porta un mirato allenamento per il sistema cardiovascolare:
  • Riduzione dei battiti cardiaci a riposo in risposta alla maggior quantità di sangue espulsa in un cuore allenato;
  • Riduzione dei battiti cardiaci sotto sforzo per gli stessi motivi di cui sopra;
  • Diminuzione della pressione sanguigna;
  • Riduzione della massa grassa per la spesa energetica richiesta dall’esercizio stesso;
  • Miglior funzionalità del cuore, in quanto l’esercizio aumenta le dimensioni di quest’ultimo per effetto diretto sulle cavità dello stesso a causa dell’adattamento imposto dal questo tipo di esercizio;
  • Maggior trasporto di ossigeno per aumento dell’emoglobina (la proteina del sangue che trasporta l’ossigeno);
  • Aumento della densità ossea per aumentato deposito di minerali nelle ossa, questo fattore è però legato al tipo di esercizio adottato (per esempio la corsa aumenta la densità ossea nelle ossa degli arti inferiori, in quanto la parte superiore non ha un impatto diretto nell’ esercizio).
  • Si può concludere affermando che l’allenamento aerobico influenza il corpo umano in diversi modi, sia a livello metabolico, sia a livello strutturale e fisiologico.
  • L‘attività aerobica prolungata e di media intensitá (dai 30 ai 60 minuti al 70% del battito cardiaco massimo) aiuta ad ossigenare  tutti i tessuti del corpo e sopratutto riduce gli ormoni dello stress, creando una condizione di maggior resistenza alla fatica, favorisce il riposo notturno. 




Tabella di riferimento standard per individuo  in base all'età.


Link utili:










Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.