TRADUTTORE

La mia verità sulla Fibromialgia - O forse stress cronico da ingiustizie ?


Ecco la mia verità...
Certamente scomoda per chi guadagna denaro e fà carriera sui problemi degli altri....

Sono un fibromialgico dal 2011 ma iniziò tutto molto ma molto prima... come tutti voi...




Prima di tutto cerchiamo di capire qual'è la causa della causa che ha causato questo insieme di sintomi...

Ospedali dottori pazienti e industrie farmaceutiche si concentrano sempre  alle cure... senza mai osservare se la causa scatenante è ancora in atto... 

Dato che sono una persona molto particolare come molti di voi fibromialgici allora ho indagato a fondo... e dato che provengo da molte realtà inter-allacciate sono arrivato a queste mie conclusioni...

Ecco cos' hanno  in comune molte persone che poi sviluppano la fibromialgia e la sindrome da stanchezza cronica e altre malattie da Distress. 
http://it.wikipedia.org/wiki/Distress

Persone molto sensibili e suscettibili
Persone con Iper attività fisica e mentale
Persone molto competitive
Persone che vivono dieci vite in una sola...

Ma poi dopo aver seminato buoni e cattivi semi... 
Spuntano belle e cattive piante... 

Cioè le persone negative e i luoghi negativi che frequentiamo o che abbiamo frequentato cominciano a eccitare troppo il nostro sistema nervoso simpatico creando delle tensioni nervose croniche.

Dopo anni di continua tensione nervosa nel luogo di lavoro e il contatto di persone sbagliate (coniuge, parente, familiare, condomino, ecc)  cominciano poi ad arrivare delle belle ingiustizie di tipo legale, violenze, vessazioni, mobbing, complotti, ecc ... 

Poi arrivano i periodi di battaglie e paure... 
In tutti questi anni il nostro sistema nervoso è stato sempre in eccitazione/paura e mai in uno stato di rilassamento, questo si traduce con enormi ripercussioni su tutti gli organi bersaglio del sistema nervoso simpatico.... 

Poi cominciano simultaneamente l'ansia la depressione la stanchezza cronica... 

Poi comincia il tour infinito tra ospedali e medici specialisti di monodiscipline, con l'ordine di fare catene di montaggio industriale con i pazienti... dove non conta l'amore e la risoluzione dei problemi del malato ma altro.... (voi lo sapete perchè l'avete provato come mè)

Nel frattempo ci riempiamo il corpo di farmaci e magari soffriamo sul posto di lavoro o prendiamo botte o cattiverie dal coniuge o da altre persone... 

Poi alcuni perdono il lavoro, la casa, le persone amate e la malattia peggiora... e più cerchi di guarire e più peggiora... peggiora... 

Solo pochi hanno capito che la colpa non è la loro... 

Pochissimi hanno capito che ci siamo ammalati di stress cronico da disturbi di somatizzazione, cioè la nostra paura costante ci ha impedito di scappare e di reagire alle persone sbagliate che ci hanno rovinato la vita... e la grande energia nervosa è implosa dentro...

Ecco alcuni sintomi della fibromialgia,del disturbo di somatizzazione,dello stress lavoro correlato, stanchezza cronica.


  • Dolore addominale;
  • Dolore muscolare
  • Amnesia;
  • Stanchezza cronica
  • Depressione
  • Ansia
  • Problemi al rachide
  • Continui stati infiammatori
  • Mal di schiena;
  • Rigidità muscolare
  • Gonfiore;
  • Dolore toracico;
  • Diarrea;
  • Difficoltà a deglutire;
  • Vertigini;
  • Mal di testa;
  • Impotenza;
  • Mestruazioni irregolari;
  • Dolori su varie zone del corpo;
  • Nausea;
  • Dolore durante la minzione;
  • Mestruazioni dolorose;
  • Dolore alle gambe o alle braccia;
  • Palpitazioni;
  • Paralisi o debolezza muscolare;
  • Apatia sessuale;
  • Respiro affannoso;
  • Modifiche alla vista;
  • Vomito.
..................

Basta subire e somatizzare
Basta tenere tutto dentro
Basta ragionare calcolare  ottimizzare
Basta eseguire gli ordini
Basta pensare troppo
Impariamo e vivere rilassati
Impariamo ad amarci e vivere nella semplicità

Allontaniamoci dalle persone e ambienti negativi...
Viviamo una vita cooperativa e non competitiva
Non aver paura del cambiamento.



Immagini per pensare... 


























LINK UTILI:
http://it.wikipedia.org/wiki/Stress_lavoro_correlato


http://www.authorstream.com/Presentation/francescopolito1-1552232-mobbing-fibromialgia-la-malattia-invisibile-dri-francesco-polito/

CORRELAZIONE MOBBING/FMS:

CORRELAZIONE MOBBING/FMS Il Prof. Manuel Martinez-Levin (MEX), nel corso della 8 ª Conferenza sulla FMS organizzata dall'Associazione contro la Fibromialgia di Madrid nel giugno 2003 ha proposto un modello intepretativo della FMS per il quale in soggetti geneticamente predisposti, si hanno livelli anormali di sostanze chimiche coinvolte nella trasmissione del dolore, sui cui possono intervenire fattori trigger che scatenano la FMS: traumi cervicali, malattie virali, traumi da stress, mobbing e bullismo. Di seguito riportiamo – uno per tutti – un recente (2007) ed autorevole articolo di Marina Parès Soliva , presidente del Servicio Europeo del Informatiòn sobre el Mobbing, nel quale vi sono ampi richiami alle ipotesi di Martinez-Levin . Mobbing e Fibromialgia F. Polito - M.Ciafone



ECCO CASA BISOGNA SAPERE A MEMORIA
(MAGARI RILEGGENDOLO PIU' VOLTE  A SETTIMANA)
PER USCIRE DA QUESTO INCUBO...
http://www.raymondbard.com/p/perche-benessere-totale.html



Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.