TRADUTTORE

BAMBINI O INDIVIDUI INDACO PERSONE ULTRASENSIBILI TRA NOI - RAYMOND BARD PERSONAL TRAINER DEGLI INDACO


“Bambino Indaco” è un termine usato per riferirsi a una classe speciale di anime che sono incarnate qui.
Essi possiedono un alto livello di intelligenza e creatività ed una spiccata saggezza che va al di là dei loro anni. Ciò è dovuto dal fatto che non è la prima volta che sono incarnati qui.
Molti di loro hanno capacità psichiche e intuitive, mentre altri possono soffrire a causa dei condizioni sociali e/o disturbi di apprendimento. Questi bambini non hanno niente di sbagliato in loro, hanno solo bisogno di un sistema diverso, progettato per ospitare la loro creatività.
Le caratteristiche qui sotto elencate sono state stilate dal terapeuta Jan Yordy, ex insegnante di scuola, che ha lavorato con genitori e figli per oltre 25 anni.
1) Può essere un grande pensatore con un forte desiderio d’ indipendenza, che lo porta a fare le sue cose piuttosto che rispettare le regole e le figure di autorità, come genitori e insegnanti.
2) Avere una saggezza e un livello di comprensione che va di là della sua età e della sua giovane esperienza.
3) Genitori, insegnanti e disciplina tradizionale non sembrano molto efficaci per questi bambini. Se si tenta di forzare un problema, la “lotta al potere” è il tipico risultato.
Indigo (2)
4) Energeticamente, gli Indaco vibrano ad un frequenza molto più alta, in modo che possano allontanarsi dalle energie negative.
5) Emotivamente possono essere reattivi con problemi come ansia, depressione e temperamento molto vivace.
6) Sono molto creativi, pensano con la parte destra del cervello, ma possono lottare per imparare a pensare con la parte sinistra del cervello, come insegna il tradizionale sistema scolastico.
Indigo (3)7) Spesso agli Indaco viene diagnosticata la ADD/ADHD (Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattività), in quanto appaiono impulsivi (il loro cervello è in grado di elaborare le informazioni più velocemente); il movimento e l’attività fisica possono aiutarli a stare meglio.
8) Gli Indaco sono molto intuitivi, possono vedere e sentire cose che sembrano inspiegabili.
9) Gli Indaco hanno più problemi con il cibo e sono molto sensibili all’ambiente, dal momento che il loro sistema è più finemente sintonizzato.
Indigo (4)
10) Quando le loro esigenze non sono soddisfatte, questi bambini sembrano egocentrici ed esigenti, anche se questa non è la loro vera natura.
11) Questi bambini hanno doni e potenzialità incredibili, ma possono chiudersi e reprimere le loro qualità quando non si sentono adeguatamente accettati e sostenuti.
“Se sospetti di essere un bambino indaco, spiega il terapeuta Jan Yordy, il miglior consiglio che potrei darti è quello di seguire il tuo cuore.
Non seguire i tuoi programmi mentali, i consigli di genitori, amici e parenti o i pensieri comuni della società odierna. Segui quello che senti dentro, quello che ti fa sentire vivo.
Questo è ciò che sei venuto a fare qui: a VIVERE!!
Se, invece, sei il genitore di un bambino indaco, il mio suggerimento è quello di essere paziente con lui/lei, e fornire a tuo figlio/a le cose di cui ha bisogno per utilizzare e sviluppare la sua creatività. Incoraggialo/a a perseguire le sue passioni e, soprattutto, non cercare di omologarlo o metterlo in una “scatola”.

IMMAGINI PER CAPIRE








































Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.