TRADUTTORE

FOTO DEL CORSO DI CAMPANE TIBETANE - AMORE CONSAPEVOLEZZA E BENESSERE CON LE VIBRAZIONI - Con il maestro Thonla Sonar e con la partecipazione di Raymond Bard operatore olistico

" Il Suono di Guarigione "

Le antiche ciotole del canto tibetano, hanno origine in Tibet ancor prima dell' avvento del Buddismo indiano.
Per trovarne la loro traccia ed il loro utilizzo, dobbiamo risalire all'antica religione Bon.
I monaci Bon ne conoscevano sia il valore che l'utilizzo sul corpo umano.
In Tibet i monaci Bonpo,(classe più elevata dei monaci Bon) erano considerati veri e propri Sciamani; solo loro, per la guarigione spirituale dell'uomo che presentava segni di malattie non visibili, le utilizzavano.
In India invece, i grandi meditatori Mahasitha,ne facevano uso per riequilibrare i centri energetici.
Con l'avvento del Buddismo indiano,Padmasambhava ed i Bonpo unirono le loro comuni filosofie per armonizzare corpo e mente.
Anticamente veniva già dato valore al corpo come insieme tra Microcosmo e Macrocosmo.
Tutti e due gli insiemi devono pensare,agire, vivere in un unico insieme.
Quando questo Ecosistema non esiste, si sviluppa una dissonanza energetica che causa la malattia.
Le ciotole venivano forgiate con una lega speciale composta da 7 Metalli associati e beneficiati dall'influenza dei 7 pianeti del sistema solare.
Per intercedere con la malattia o il problema di colui che veniva sottoposto al trattamento con le ciotole, i monaci davano molta importanza all'influenza astrale .
Oro/Sole
Argento/Luna
Ferro/Marte
Mercurio/Mercurio
Stagno/Giove
Rame/Venere
Piombo/Saturno
Possono essere suonate in corrispondenza dei chakra, i centri che regolano il flusso dell'energia, rienergizzandoli, riequilibrando i cinque elementi e i cinque sensi e contribuendo così a liberarsi da qualunque negatività.
Il suono della campana tibetana genera diverse frequenze che aiutano a creare l'onda energetica che mette in equilibrio la relazione tra corpo e mente.
Durante il seminario impareremo a suonarle, farle vibrare con un delicato bastoncino, usando questo strumento musicale per creare un suono di guarigione per noi e per gli altri.
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Il corpo umano è un insieme di vibrazioni e onde, e se gli organi sono sani, vibrano alla giusta frequenza, mentre quelli ammalati hanno una frequenza disturbata.



Secondo la Tradizione indiana il cosmo ha avuto origine dal suono che è una forma di energia molto potente. Il suono originario è l’OM, il suono sacro primario ed il primo movimento vibrazionale da dove veniamo ed al quale ritorneremo.
Perciò la musica che è in grado di risvegliare la coscienza del sé con le vibrazioni sonore primordiali è considerata sacra ed in particolare quella delle campane tibetane ci fa entrare in contatto con la parte più profonda di noi stessi favorendo uno stato di benessere e di meditazione, permettendoci di ritrovare quella sensazione di unità tra corpo e spirito che ci appartiene ma che spesso dimentichiamo.


Le campane tibetane

Sono formate con una lega derivante dalla fusione di sette metalli che corrispondono simbolicamente a ciascuno ai sette pianeti del sistema solare ed il loro suono è in grado di armonizzare i sette centri energetici – chakra – a seconda della nota prevalente e delle sue armoniche. Il suono caratteristico di ciascuna campana  varia in base alla proporzione dei componenti della lega, alla forma ed allo spessore; e viene provocato da un batacchio di legno con il quale si possono esercitare dei rintocchi o una vibrazione sonora continua facendolo girare lungo il bordo della campana. Sebbene ciascuna campana tibetana emetta una o 2 note prevalenti, esse riproducono la vibrazione dell’OM (il mantra originario) che si è propagato al momento della nascita dell’universo.
Secondo la simbologia cosmica le relazioni tra i 7 metalli ed i pianeti è la seguente:









Le frequenze vibrazionali naturali

Lo studio delle frequenze vibrazionali ha portato ad alcune interessanti considerazioni.
Il nostro corpo nel suo stato più naturale e rilassato vibra ad una frequenza fondamentale che va dai 7,8 agli 8 cicli al secondo (Hertz); la Terra vibra anch’essa alla frequenza fondamentale di circa 8 cicli al secondo (la cosiddetta risonanza Schumann). Per tale ragione il nostro organismo e la Terra sono in sintonia vibrazionale e questa sintonia è ancora più evidente al livello del sistema nervoso quando si raggiunge lo stato meditativo di serena vigilanza durante il quale vengono emesse onde alfa con frequenza di circa 8 cicli al secondo. Anche le campane tibetane emettono onde alfa simili alle onde cerebrali con frequenze comprese tra gli 8 e i 12 Hertz, ed hanno una configurazione regolare e sincronizzata; ciò spiega il loro effetto riarmonizzante.
Per comprendere meglio il fenomeno si consideri che le onde cerebrali possono emettere quattro frequenze distinte ognuna delle quali corrisponde a determinati stati di coscienza:
onde beta: sono prodotte dal cervello in stato di veglia;
onde alfa: sono prodotte dal cervello in stato di calma e meditazione;
onde teta: corrispondono allo stato di dormiveglia o sonno leggero;
onde delta: sono associate al sonno profondo.
Da questa suddivisione appare chiaro che l’emissione di onde alfa (con frequenze dagli 8 ai 12 Herz) da parte delle campane tibetane è in grado di favorire lo stato di coscienza che conduce alla calma ed alla meditazione.


Suonoterapia con le campane tibetane

Secondo la medicina tradizionale ogni malattia nasce da una disarmonia fra il corpo e lo spirito (mente), come ad esempio nel caso di traumi fisici e morali che rompono l’equilibrio psico-fisico.
Infatti,  il corpo umano è pervaso di onde di energia che si propagano tra gli organi e che fanno vibrare l’organismo come uno strumento musicale. Se le frequenze delle vibrazioni si distorcono  in alcune regioni corporee a causa di disturbi psico-fisici si determinano degli accumuli e blocchi energetici; le campane possono riportare in armonia l’organismo riequilibrando i chakra corrispondenti perché producono un campo vibrazionale armonico che entra in risonanza con il nostro corpo riarmonizzandolo.  Per i suoi effetti benefici il massaggio sonoro con le campane tibetane  (suono terapia) è sempre più adoperato e garantisce un rilassamento profondo e totale dell’organismo, in quanto, essendo il corpo umano composto in prevalenza di acqua, la vibrazione raggiunge ogni piccola parte del corpo, anche in profondità.
I principali vantaggi sulla salute mediante il massaggio sonoro sono: stimolare l’energia vitale, favorire il rilassamento, combattere l’insonnia, migliorare la concentrazione, sincronizzare gli emisferi cerebrali, migliorare la respirazione.
Queste considerazioni sulla suonoterapia ci permettono di comprendere meglio quanto sia importante l’effetto dell’ambiente sonoro in cui viviamo abitualmente.


Funzioni psichiche evolutive

1 Meditazione

2 Produrre un profondo rilassamento

3 Ottenere una migliore chiarezza mentale grazie all’insorgenza di onde alfa e tetha

4 Ristabilire un soddisfacente equilibrio emozionale

5 Energizzare l’organismo

Funzioni terapeutiche

6 Ristabilire un sano equilibrio del sonno

7 Aiutare a risolvere problemi di ansia e nervosismo

8 Aiutare a risolvere problemi legati alla contrazione muscolare

9 Aiutare a risolvere problemi di natura psicosomatica

10 Aiutare la concentrazione

11 Stimolare il sistema immunitario

12 Normalizzare la pressione sanguigna

13 Stimolare la diuresi e il processo depurativo

14 Miglioramento dei tempi di convalescenza

15 Aumento della sincronia cardio-respiratoria

Altre applicazioni:

16 Gravidanza e parto

17 Purificare, armonizzare ed energizzare ambienti abitativi e lavorativi

Terapia del suono

Risuonando con il suono eterno del pianeta e aggiungendo gioia e melodia con la vita delle persone in tutto il mondo, le campane tibetane sono eccellenti strumenti di guarigione meditativa, sono terapeutiche e guidano i ricercatori nella loro trasformazione verso l’illuminazione spirituale, svolgendo un ruolo positivo e altamente efficace nel trattamento di qualsiasi disturbo medico. La terapia guaritrice con le Campane tibetane è una modalità scientifica e provata, ed è stata accolta con grande approvazione in Europa, Oriente e Stati Uniti negli ultimi 2-3 decenni. Sta diventando il precursore della terapia del suono in tutto il mondo.
























































Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

FORMAZIONE - LEARNING - Scegli in cosa vuoi essere il migliore

Corso Marketing Management Generale

OCCASIONE LAST MINUTE SOLO PER GLI ISCRITTI A QUESTO BLOG

OGGI SCONTI

I post + cliccati della settimana

Collaborare

Collaborare

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

COMPRESO QUESTO...
ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.