01 dicembre 2020

10 cibi da evitare per avere quella pancia piatta che hai sempre desiderato


Tutti noi vogliamo avere la pancia piatta, ma anche con allenamenti intensivi e la dieta, la pancia rimane la parte più difficile di cui sbarazzarsi. Il segreto che ti aiuterà a perdere qualche chilo è evitare certi cibi. Probabilmente lo sai già, ma non ti farà male sentirlo: evita il cibo spazzatura, i cibi fritti e il gelato. Più ne hai, più vuoi soddisfare il tuo sempre crescente desiderio. Se sei seriamente intenzionata a sbarazzarti del grasso della pancia, devi davvero perdere l'abitudine di bere succhi acquistati in negozio e bibite gassate. Anche le bevande dietetiche rallentano il metabolismo e fanno sì che il tuo corpo immagazzini più grasso. A proposito di bevande, dovrai anche dire di no all'alcol. Alcune bevande alcoliche sono cariche di calorie, ma non si tratta solo del contenuto calorico di alcune bevande. Il consumo di alcol aumenta l'appetito, e confonde la parte del cervello responsabile di quella sensazione di sazietà nello stomaco. Insieme allo zucchero, anche il sale dovrebbe essere limitato a piccole quantità, specialmente se si soffre di pressione alta. Ricorda che un cucchiaio di maionese ha circa 100 calorie. Un altro cibo da evitare è la gomma da masticare. Quando mastichi la gomma, il tuo cervello e il tuo stomaco ricevono segnali che li preparano per un nuovo pasto. Ciò significa che la gomma innesca la sovrapproduzione di acido dello stomaco, che finisce per farti sentire affamata. TESTO NEL TEMPO: Bevande alcoliche 0:36 Bibite gassate 1:34 Gomma da masticare 2:39 Alimenti ricchi di sodio 3:19 Fast food 4:05 Maionese 4:59 Cibi fritti 5:28 Gelato 6:05 Alimenti che ti fanno gonfiare 7:04 Cibi "senza zucchero" 8:14 RIASSUNTO: -Il consumo di alcol in sé ti fa sentire affamata, quindi non importa quanto sei piena, quando vai a prendere una bottiglia di birra, di solito mangi anche uno spuntino. -Se stai seriamente cercando di sbarazzarti del grasso della pancia, devi davvero perdere l'abitudine di bere succhi acquistati in negozio e bevande gassate. -La gomma innesca la sovrapproduzione di acido dello stomaco, che finisce per farti venire fame, soprattutto di cose zuccherate. -Non solo sono dannosi per la salute i cibi ad alto contenuto di sodio, fanno anche sì che il tuo corpo trattiene i liquidi, risultando in una pancia gonfia. -Il cibo spazzatura è un mix spaventoso di grassi, zuccheri e additivi chimici che gli conferiscono un grande gusto e che influisce negativamente sui batteri buoni nell'intestino e che porta all'obesità. -Se sei una grande fan della maionese, allora dovresti sapere che questo condimento contiene almeno l'80% di grassi. - I cibi fritti nell'olio funzionano come una spugna che assorbe i grassi saturi che ingannano il cervello e quindi continui a spingere il cibo in bocca senza nemmeno accorgertene. -Più gelato mangi, più vuoi soddisfare la tua voglia sempre crescente. - Mele, lenticchie, fagioli e carciofi causano tutti aria che fa gonfiare le pance anche delle persone più magre. -I dolcificanti artificiali negli alimenti "dietetici" potrebbero non avere calorie in sè, ma ti faranno venire voglia di mangiare di più, il che porta solo ad un aumento del peso in eccesso.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo post ti ha dato informazioni utili ?
Un tuo commento mi aiuta a migliorare e nel proseguire la mia Mission.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo nei tuoi social.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.