01 settembre 2012

ANNO 2012 CAMBIO DIMENSIONALE - TI SENTIRAI DIVERSO ASCOLTATI DI PIU'

ANNO 2012 CAMBIO DIMENSIONALE

Ci troviamo in un punto cruciale della nostra stessa esistenza, che ci è tanto cara. Possiamo accettare con facilità i cambiamenti che stanno accadendo dentro di noi, scegliendo di creare una nuova e diversa realtà che onori ognuno di noi come parte di un più grande tutto, oppure possiamo scegliere di fare resistenza al nostro risveglio, di opporci con tutte le nostre forze e ricadere nell'ignoranza. La scelta è sempre stata questa.

La nostra coscienza sa sempre che tutto è perfetto così, ma la mente ci dice una cosa diversa. La mente, che è la nostra parte pensante e razionale, in sinergia con l'ego ci assicura sulla nostra sicurezza e ci aiuta a capire quello che pensiamo di stare facendo. Il sé pensante è limitato alla materia cerebrale e dipendente dai dati che ricaviamo attraverso l'esperienza. Ma la coscienza non è limitata all'esperienza fisica e opera all'interno di un costruzione universale generale ed è di natura illimitata e sempre consapevole di una realtà più grande.
Sostanzialmente è fatta di un'energia luminosa che funziona in base ai principi dell'elettromagnetismo.
Quando siamo felici, ci sentiamo bene e completi. Se invece sviluppiamo modelli mentali che ci separano dagli altri o ci fanno sentire inferiori, sperimentiamo stati negativi e la comunicazione attraverso il nostro corpo rispecchia questa negatività nella malattia, nel sovrappeso o in un malfunzionamento generale. Spesso, il modo in cui ci presentiamo al mondo è un riflesso diretto del nostro sé interiore.

Quando è il cervello a condurre il gioco, le porte sul nostro vero essere, sulla coscienza, sono sbarrate. Non abbiamo più accesso a un sapere superiore e al ricordo del nostro vero essere. A causa di questa direzione evolutiva, l'umanità nel suo insieme ha chiuso la porta su una più grande realtà.

Mentre ci avviciniamo al 2012, molti fattori stanno continuando a cambiare la nostra struttura genetica ed elettromagnetica, e il loro rapporto. Dentro di noi, e soprattutto nel nostro DNA, conserviamo il ricordo innato del nostro essere precedente. E' questo ricordo che ci spinge continuamente a riscoprire chi e che cosa siamo. Spesso estrapoliamo il nostro sé divino proiettandolo su un dio esterno, ma in realtà siamo noi ciò che cerchiamo.
Mentre evolviamo con un movimento circolare che ci riporta sempre più vicino alle nostre origini, al nostro Sé perfetto, l'energia della natura continua a procedere per spirali, come ha sempre fatto sin dall'inizio del tempo. Evolvendo ritorniamo sempre di più a ciò che eravamo all'inizio. Anzi, prima ancora dell'inizio.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo post ti ha dato informazioni utili ?
Un tuo commento mi aiuta a migliorare e nel proseguire la mia Mission.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo nei tuoi social.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

VITAMINA C e ZINCO tutto quello che pochi sanno

  CERCA LE MIE PUBBLICAZIONI A RIGUARDO  DAL 2010 A OGGI  https://www.google.com/search?q=vitamina+C+Raymond+Bard&gs_ivs=1 Vitamina C Pu...

Macrolibrarsi

Scrivi a Raymond Bard @: raymondbard@hotmail.it

Nome

Email *

Messaggio *