07 novembre 2012

L'alterazione del normale funzionamento dei lisosomi è inoltre il meccanismo all'origine di alcuni stati patologici caratterizzati da un abnorme accumulo di materiale all'interno delle cellule

Il Lisosoma è un organulo presente all'interno del citoplasma della cellula, particolarmente ricco di enzimi e in grado diidrolizzare pressoché tutte le macromolecole biologiche. Esistono lisosomi primari, che derivano direttamente dall'apparato di Golgi e si fondono con altre formazioni vescicolari per formare lisosomi secondari, i quali contengono anche materiale derivato dall'ambiente extracellulare o da processi di autodigestione cellulare. In particolari condizioni, caratterizzate da gravi stati tossici, ipossia e ischemia con sofferenza cellulare, si può avere, parallelamente alla morte delle cellule, la liberazione e l'attivazione degli enzimi lisosomiali; un tale fenomeno compare per esempio, negli stati di shock avanzati e costituisce uno dei fattori che conducono alla cosiddetta irreversibilità dello shock (la fase alla quale non vi è più possibilità di recuperare un sufficiente equilibrio cardiocircolatorio). L'alterazione del normale funzionamento dei lisosomi è inoltre il meccanismo all'origine di alcuni stati patologici caratterizzati da un abnorme accumulo di materiale all'interno delle cellule (fenomeno della "tesaurismosi"). Si tratta in genere di alterazioni metaboliche congenite, trasmesse per via ereditaria, con deficit degli enzimi localizzati sui lisosomi.


Lisosoma visto in sezione
Alcune vescicole dell�apparato di Golgi, con il loro contenuto di proteine, migrano verso la membrana cellulare e riversano i loro materiali all�esterno. Altre invece danno origine a organuli detti lisosomi. Essi posseggono una membrana impermeabile che impedisce al loro contenuto acido di rimescolarsi nel citoplasma, perch� lo distruggerebbe. Essi contengono acidi litici e sono prodotti o dal reticolo ruvido o dai ribosomi liberi.
lisosomi sono presenti in numero variabile nella cellula e svolgono una funzione digestiva: i lisosomi si avvicinano alla particella alimentare (batterio, particelle estranee) , la circondano e liberando gli acidi litici la sciolgono. Essi svolgono anche una funzione di difesa poich� � nei lisosomi che avviene la demolizione delle sostanze di rifiuto, dei microrganismi penetrati nella cellula e anche degli organuli in disuso della cellula stessa. I lisosomi sono anche dette �sacchi suicidi� perch� in condizioni particolari di danneggiamento e di mal funzionamento si rompono e il loro contenuto si riversa all�interno della cellula, che viene distrutta. Il processo di �suicidio� delle cellule prende il nome di apoptosi che contribuisce alle rifiniture dei dettagli , come nelle cellule delle mani del feto, dove contribuisce a modellare le dita.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo post ti ha dato informazioni utili ?
Un tuo commento mi aiuta a migliorare e nel proseguire la mia Mission.
Ti ringrazio inoltre se vorrai iscriverti nel mio blog e condividere questo articolo nei tuoi social.

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dr. David Cardano - Come eliminare pensieri e emozioni negative, il qui e ora

COME ELIMNARE I PENSIERI E LE EMOZIONI NEGATIVE Ho conosciuto e incontrato centinaia di persone nel mio lavoro e ad oggi come dottore in psi...

Macrolibrarsi

Scrivi a Raymond Bard @: raymondbard@hotmail.it

Nome

Email *

Messaggio *