Visualizzazione post con etichetta ALLENAMENTO. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ALLENAMENTO. Mostra tutti i post

05 agosto 2014

Vivi con i tuoi simili e sarai sempre felice - impara a riconoscerli

Belle parole..
Molto difficile da mettere in pratica...

Come fai a riconoscere i tuoi simili?

Conosci veramente te stesso?

Cosa vuoi veramente di definitivo dalla vita?



Quanti anni di allenamento hai nell'individuare in ogni persona i suoi pregi?

Sei più bravo a osservare nella vita i pericoli o i piaceri?

Parti prevenuto quando conosci una persona?

Quante persone nuove conosci ogni settimana?

Sei una persona profonda o superficiale? Cioè di cosa parli con gli altri? Quali sono i tuoi argomenti? lamentele? sparlare di qualcuno? Cos'hai comprato e cosa vorresti comprare?

Lo sai che attiri ciò che sei?

Se vuoi vivere felice unisciti a persone che ti fanno crescere...

Anche se ti costa denaro e tempo....

Un maglione, un auto , una vacanza, un paio di scarpe, un cellulare e altri beni materiali consumabili.. 
"Un giorno lo butti via"...

Invece ciò che impari di profondo non lo perderai mai!!!
Ognuno ha ciò che si merita..
Ognuno ha ciò che ha seminato e semina..

Sta a voi inparare a seminare, imparando e capire e valorizzare la terra, il sole,  l'acqua, il seme, la crescita, l'amore, la speranza, l'altruismo ... 
invece di lamentarvi per il risultato...

 Una metafora

Il contadino egoista, avaro, ignorante, distruttivo non raccoglie mai frutti... maledicendo gli altri e dicendo che la loro è solo fortuna

26 marzo 2014

Il nostro più potente per favorire la perdita di grasso: SCT STACK

 Il nostro più potente per favorire la perdita di grasso:

SCT 
STACK

PERCHÈ VALE:
è una miscela specifica finalizzata al metabolismo e al consumo del grasso corporeo.

VANTAGGI E BENEFICI:
gli ingredienti di SCT Stack favoriscono la termogenesi cellulare in modo da favorire la perdita di grasso e l'aumento di energia; hanno un'azione lipolitica (di mobilizzazione dei grassi corporei); favoriscono la combustione dei grassi nei mitocondri (la fornace della cellula); aiutano a regolare il metabolismo degli zuccheri e dell'insulina; stimolano la sintesi di proteine contrapponendosi al catabolismo (lo smontaggio dei muscoli) che normalmente avviene durante le diete, hanno un'azione tonica; aiutano a regolare l'appetito.

COSA LA RENDE SPECIALE:
i punti forti sono la caffeina nativa del Guaranà concentrato che entra in circolazione in modo graduale senza dare una scossa al sistema nervoso; dei polifenoli della frutta particolarmente efficaci (e brevettati come Sinetrol). Ma ciò che lo rende davvero speciale sono i risultati. I clienti entusiasti. È per queste ragioni che dal 2000 è il nostro prodotto più venduto. In genere un prodotto dimagrante non dura più di 2-3 anni ma il successo di SCT è tale che è in commercio da oltre 12 anni. Dopo che l'avrai usato probabilmente anche tu lo consiglierai agli amici.

QUANTO:
4-6 capsule al giorno

QUANDO:
2-3 a colazione; 2-3 a metà pomeriggio (entro le 17). Iniziare con 3-4 capsule al giorno. Ogni 13-14 giorni saltate un giorno (il prodotto tende a cancellare la fatica, è infatti anche un efficace energizzante naturale del sistema nervoso e mentale).

INGREDIENTI

Guaranà e.s. (Paullinia Cupana: seme, 20% caffeina), Citrus Aurantium e.s.(frutto, 4% sinefrina), Biofenoli da agrumi (Sinetrol®), L-Tirosina, Gelatina (capsula), Carnitina, Cromo picolinato.

Una confezione (120 cps) soli 34 euro
2 confezioni a 60 euro.

Per info contattatemi.

23 febbraio 2014

Holter metabolico misuratore del metabolismo e del dispendio energetico


L' HOLTER METABOLICO


Cos'è l'Holter Metabolico?

 E' un rivoluzionario monitor multi-sensore, indossabile a "fascia" sul tricipite destro per tre/cinque giorni consecutivi in posizione molto comoda.
Misura in continuo parametri fisiologici dal corpo e dati di attività fisica, determina il rapporto dispendio energetico/ calorie consumate calcolati grazie ad esclusivi e brevettati algoritmi e di conseguenza fornisce informazioni basilari per diagnosi e terapie di varie patologie e condizioni fisiche come sindrome metabolica, diabete, sovrappeso, anoressia, malnutrizione e patologie infiammatorie,curante per monitorare i programmi di cura proposti a chi segue un percorso dietetico e per gestire al meglio le attività sportive di chi vuole conoscere il proprio fabbisogno energetico.
Viene inoltre utilizzato in ambito sportivo sia professionistico che amatoriale.
L’Holter metabolico è uno strumento innovativo, diventato ormai indispensabile per inquadrare lo stato attuale dei pazienti e fornire importanti informazioni (p.e. le calorie consumate) al medico curante per monitorare i programmi di cura proposti a chi segue un percorso dietetico e per gestire al meglio le attività sportive di chi vuole conoscere il proprio fabbisogno energetico.


Uno strumento che è stato ampiamente utilizzato in ambito ospedaliero e per la ricerca scientifica. La sua importanza e utilità in campo medico è stata già confermata attraverso validazioni scientifiche.

Quali sono i Parametri corporei misurati ?





CAMPI DI APPLICAZIONE:
Ideale per tutte le specialità mediche e non, ove si necessiti un calcolo accurato del dispendio energetico, dei tempi e livelli di attività motoria spontanea e/o programmata, durante valutazioni funzionali pre/post intervento terapeutico, prima, durante o successivamente a programmi di riabilitazione, per studi e protocolli clinici anche di larga scala.
Si utilizza per esempio nel Diabete, Endocrinologia, Pneumologia, Cardiologia, Nutrizione, Pediatria, da Dietisti e Dietologi, in Medicina dello sport, Obesità, Disturbi dell'alimentazione, Riabilitazione, Neurologia, Medicina del lavoro, Geriatria, Prevenzione, Ricerca, Fitness/Wellness, etc...

ACCURATEZZA DEL SISTEMA E VALIDAZIONI SCIENTIFICHE:
- Calorie consumate totali sulle 24 ore: errore medi < 10 %
- Minuti totali di attività fisica sulle 24 ore: errore medio < 5 %
Il sistema Sensewear Armband è adoperato e validato dal 2004, ed ha raggiunto ogni accuratezza specifica molto elevata che ne consente l'utilizzo in programmi di ricerca, protocolli e studi clinici, applicazioni in tutti i campi medici e paramedici. E' attualmente utilizzato in migliaia di centri in tutto il mondo con centinaia di pubblicazioni su riviste scientifiche di risonanza internazionale.



22 dicembre 2013

Test di valutazione della fatica cardiaca sul tapis roulant su un soggetto con Sindrome da stanchezza cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.


Test di valutazione della fatica cardiaca sul tapis roulant su un soggetto con Sindrome da Stanchezza Cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.



Test eseguito su un tapis roulant Technogym e cardio frequenzimetro polar

Il soggetto ha già praticato degli allenamenti mirati da circa un mese con frequenza bisettimanale un ora per seduta allenante.
Il soggetto:
età: 42 anni
peso: 60 kg
Patologie: Sindrome da stanchezza cronica, Fibromialgia, Rigidità muscolare cronica.
Farmaci: (terapia del dolore) palexia 150 mg  ore 8,  palexia 100 mg ore 18
Sintomi: 
1)Rigidità muscolare, 
2)Difficoltà alla deambulazione oltre i 50 minuti,poi deve riposarsi qualche minuto ogni 15 minuti.(dolore ai fasci plantari e agli arti inferiori)
3) Autonomia fino a 8 ore dal risveglio notturno per poi riposarsi dormendo almeno 90/120 minuti nel pomeriggio, per poi proseguire il resto della giornata.

Giorno del test:
22-12-2013 ore 11,30.
Prima del test assunzione di 3 grammi di carnitina.

Dopo il test per evitare devastanti dolori da microtraumi e per affrettare il recupero 2 grammi aminoacidi essenziali e 4 grammi di aminoacidi ramificati.

Inizio test
- Riscaldamento 5 minuti di cyclette a bassa intensità

Camminata veloce:

-Tapis a velocità di 6 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci al minuto 112

-Tapis a velocità di 6,5 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 121

-Tapis a velocità di 7 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 133

Corsa lenta:

-Tapis a velocità di 7,5 km/h al 3° minuto  Battiti cardiaci a 140

-Tapis a velocità di 8 km/h al 3° minuto  Battiti cardiaci a 148

Defaticamento (camminata)

-Tapis a velocità di 5,5 km/h al 4° minuto  Battiti cardiaci a 111.

Recupero attivo tra le prove: 
circa 2 minuti su cyclette a bassissima intensità.

------------------------------------------

Valutazione del test: Buona capacità cardiaca alla fatica !

Questi test vengono fatti periodicamente per verificare il miglioramento del soggetto alla fatica..

Ad esempio se il soggetto migliora vedrete che la frequenza cardiaca media si abbasserà alle diverse velocità di andatura...

Cioè, riferito al dato sopra, il soggetto alla velocità di 6 chilometri orari se avrà fatto un miglioramento,  il suo cuore batterà meno veloce di 112 battiti al minuto.

Cos'è l'allenamento o il lavoro aerobico
Si può definire qualsiasi sforzo superiore ad un paio di minuti lavoro aerobico, in quanto se l’intensità fosse più elevata l’attività verrebbe bloccata dalla sovrapproduzione di acido lattico e diverrebbe anaerobico a causa dello sforzo richiesto e quindi non potrebbe più essere sostenuta utilizzando il sistema aerobico.
Vediamo ora alcuni tra i benefici che porta un mirato allenamento per il sistema cardiovascolare:
  • Riduzione dei battiti cardiaci a riposo in risposta alla maggior quantità di sangue espulsa in un cuore allenato;
  • Riduzione dei battiti cardiaci sotto sforzo per gli stessi motivi di cui sopra;
  • Diminuzione della pressione sanguigna;
  • Riduzione della massa grassa per la spesa energetica richiesta dall’esercizio stesso;
  • Miglior funzionalità del cuore, in quanto l’esercizio aumenta le dimensioni di quest’ultimo per effetto diretto sulle cavità dello stesso a causa dell’adattamento imposto dal questo tipo di esercizio;
  • Maggior trasporto di ossigeno per aumento dell’emoglobina (la proteina del sangue che trasporta l’ossigeno);
  • Aumento della densità ossea per aumentato deposito di minerali nelle ossa, questo fattore è però legato al tipo di esercizio adottato (per esempio la corsa aumenta la densità ossea nelle ossa degli arti inferiori, in quanto la parte superiore non ha un impatto diretto nell’ esercizio).
  • Si può concludere affermando che l’allenamento aerobico influenza il corpo umano in diversi modi, sia a livello metabolico, sia a livello strutturale e fisiologico.
  • L‘attività aerobica prolungata e di media intensitá (dai 30 ai 60 minuti al 70% del battito cardiaco massimo) aiuta ad ossigenare  tutti i tessuti del corpo e sopratutto riduce gli ormoni dello stress, creando una condizione di maggior resistenza alla fatica, favorisce il riposo notturno. 




Tabella di riferimento standard per individuo  in base all'età.


Link utili:










28 settembre 2013

La migliore strategia per avere un corpo bello, sano, muscoloso, funzionale e scolpito in breve tempo - La verità di Raymond Bard

Molti mi chiedono qual'è la migliore strategia per avere un corpo, bello, sano, muscoloso, asciutto,funzionale e scolpito in breve tempo.


Tutti sono alla ricerca  di una scorciatoia di una pillola magica  e miracolosa che ci risparmi  tempo e fatica ....

Tutti hanno fretta di arrivare al traguardo sperando poi di rimanere magicamente in forma per tutta la vita....
Dopo migliaia di risposte in circa 20 anni di esperienza penso di stamparmi questo articolo e e tenerlo in tasca...
Certamente questa classica domanda ha riempito parecchie tasche...
Miliardi di dollari e di euro sono stati spesi da molte persone per comprare di tutto, creme miracolose,pillole magiche,massaggi dimagranti e tonificanti ,innumerevoli libri programmi e diete alla moda...

Ecco le  amare verità:

1) Prima di tutto rispondo che il Benessere e la buona forma fisica  sono un percorso di vita e non una ricompensa finale.

2) Il benessere è il percorso e non la meta.

3) I risultati in termine di benessere si raggiungono già dal primo allenamento,dal primo pasto sano o dalla primo atto respiratorio privo di ansia e fretta... (peccato che pochi conoscono i meccanismi di rigenerazione e compensazione corporea)

4) Ogni singola azione fisica o mentale si ripercuote in tutto l'organismo internamente ed esternamente.

5) Ogni individuo deve conoscere e saper gestire i propri sistemi energetici, 
cioè come in casa vostra usate  le energie tipo il gas,l'acqua, corrente elettrica ognuno per usi e scopi diversi.

6) Corpo e mente sono la stessa cosa.
Ogni squilibrio mentale è fisico, e viceversa.

7) Il vero benessere è "l'equilibrio perfetto del nostro sistema psico-neuro-muscolare con l'ambiente esterno". 

8) Non esiste equilibrio se ogni singola cellula del nostro corpo non è in sintonia e interazione con le altre.

9) Il benessere totale si raggiunge quando il nostro benessere interiore (altruismo cellulare)  riesce a interagire con  l'ambiente esterno.
Perciò non sarete mai completamente sani e felici se vi circondate di persone e situazioni ostili.

10) Siete veramente pronti o predisposti a cambiare stile di vita?

11) Dopo decenni di esperienze nelle molte discipline capisco in poco tempo la persona che ho davanti, la sua predisposizione  e motivazione al cambiamento....  

12) Non esistono strategie magiche ma strade da percorrere... 
Ogni persona è diversa totalmente da un'altra , come ogni persona deve partire sfruttando le proprie doti o abilità per muovere il primo passo.

Adesso vi spiego in un modo molto pratico


Sapete qual'è la differenza tra una tigre e un maiale ?
O meglio tra un uomo tigre e un uomo maiale ?







Lo stile di vita !!!





Perciò
Se vuoi essere una tigre vivi da tigre... 
Durante il giorno fai tutto ciò che fà una tigre...
Se fai la vita da maiale e fingi di fare la tigre per qualche ora a settimana o prendi pilloline magiche o fai massaggi e altre terapie svuota
tasche e portafogli, rimarrai sempre un maiale.

Perciò "vivi come un guerriero" e avrai il corpo di un guerriero...
Svuota la testa, pensa poco, usa più l'intuito, non essere pigro, non subire sul posto di lavoro, non tenere rabbia dentro, non tirarti mai indietro a incontri,feste,conoscere nuova gente, sorridi a tutti, non avere mai paura,non pensare al futuro.
Questo fatelo a tempo pieno!!!
Qualche ora a settimana nelle vesti di un guerriero non trasformerà il maiale in tigre....

Non dico di andare per forza in palestra o fare tanta fatica fisica...

Dico di agire sullo stile di vita....

Questo non vuol dire sudare, sofferenza,sacrifici, ma vivere un'altra vita....

Molte persone non dimagriscono per un eccesso di stress,paura,ansia e di conseguenza di ormoni catabolici vanno alle stelle (tipo il cortisolo)

Il corpo ingrassa e si deforma per eccesso di stress, perciò il nuovo stile di vita deve minimizzare stress,paure e ansie immotivate.
Ricordatevi la tigre non subisce attacca o al massimo scappa...
Immaginate che ogni volta che avete paura e ansia il vostro corpo a livello cellulare crea uno scudo di cellule adipose per ripararsi dalle continue scariche nervose interna non sfogate. 

Ho fatto dimagrire moltissime persone non per averle distrutte con allenamenti inumani ma con il cambiamento di vita, eliminando cattive abitudini,paure,ansie, insegnando tecniche e trucchi che non si studiano nelle scritture di libri universitari ma tra le righe delle scritture... 



Forse non ci crederete ma dare qualche "vafffaaannn" nella vita ai cattivi, ci aiuta a stare bene e ad accelerare il metabolismo e la connessione cellulare.
Non dimenticate mai che "ciò che avviene fuori avviene dentro noi e viceversa"

Se non avete capito bene rileggete più volte senza fretta non leggete le righe ma il contenuto nelle righe.

Per maggiori informazioni contattatemi...
Sono uno dei pochi che studia e divulga per vocazione e non per sete di profitto economico.

Ognuno di noi ha bisogno di una vera guida... o più guide....
 (io compreso)

I settori salute, fitness e benessere sono come un'enorme giungla, dove dentro finte guide autorizzate non vi faranno mai trovare l'uscita.....
e voi pagherete tempo e denaro senza mai uscirne...


Raymond Bard  Wellness Trainer

08 luglio 2013

Raymond Bard Istruttore Fitness per Bambini riconosciuto FIEFS e dalla AICS (entrambi Enti riconosciuti dal CONI) L'attività motoria e le implicazioni nel processo di sviluppo cognitivo in età evolutiva

Istruttore Fitness per Bambini


L'attività motoria e le implicazioni nel processo di sviluppo cognitivo in età evolutiva

Raymond Bard  Istruttore Fitness per Bambini riconosciuto FIEFS e dalla AICS (entrambi Enti riconosciuti dal CONI). Attestato di formazione conseguito alla nonsolofitness.



L'allenamento nei bambini: aspetti tecnici e psicologici nel lavoro con i bambini.

Cosa rappresenta il movimento in questa età particolare e le sue implicazioni sullo sviluppo intellettivo, del linguaggio e della personalità.






La preparazione di un istruttore di fitness per bambini comprende:


  • L'età evolutiva, definizione, storia, oggetto dello studio
  • Introduzione alla motricità: gli schemi motori di base
  • Le capacità e le abilità motorie
  • Le capacità coordinative generali e speciali
  • Il ruolo dell'attività motoria nel processo evolutivo
  • Lo sviluppo motorio, cognitivo e della personalità
  • Il ruolo pedagogico delle attività fisiche e sportive
  • Lo sviluppo psicomotorio in età evolutiva
  • Le tappe dello sviluppo psicomotorio da 0 a 3 anni
  • Lo sviluppo motorio in relazione alla formazione della personalità nella fase dai 3 ai 7 anni
  • La fase preadolescenziale e puberale
  • Il ruolo del gioco nella formazione del sè
  • Il gioco simbolico ed il gioco funzionale
  • Dominanza e lateralità
Lo stimolo motorio finalizzato al miglioramento della prestazione abile
  • Le fasi sensibili
  • Le abilità motorie
  • Dalle abilità motorie alle abilità sportive
  • La capacità di efficienza e prestazione fisica
  • L'espressione e la sollecitazione della forza nel corso dell'età evolutiva
  • L'espressione e la sollecitazione della resistenza nel corso dell'età evolutiva
  • L'espressione e la sollecitazione della velocità nel corso dell'età evolutiva
  • L'espressione e la sollecitazione della mobilità articolare nel corso dell'età evolutiva
  • Il ruolo del feedback nel processo di apprendimento e produzione motoria
  • Dall'input alla performance
  • I benefici dell'attività sportiva nei soggetti in età evolutiva
  • La scelta dello sport ideale
Dalla teoria alla pratica
  • Premesse generali per l'applicazione di proposte operative, il ruolo dell'esperto della motricità
  • Proposte operative e relativa finalità
  • Esercizi di coordinazione oculo-manuale
  • Esercizi per la coordinazione globale
  • Esercizi per la stimolazione dell'equilibrio statico, dinamico e in volo
  • Esercizi per la stimolazione del senso del ritmo
  • Esercizi per stimolare la percezione del proprio corpo e dello spazio.

Cerco altri professionisti nella tua città:


04 luglio 2013

Cambiare stile di vita è una cosa seria... La differenza tra una tigre e un maiale è lo stile di vita.... Raymond Bard Personal Trainer

PILLOLE DI SAGGEZZA

Schiavi del sistema....   Menti razionali calcolatori all'interno di falsi schemi mentali....  da li non si esce....  gabbie virtuali....   la schiavitù esiste ancora..... è solo più tecnologia e macchinosa...  
Mi chiedono come  raggiungere un'ottima forma fisica e aumentare la loro energia vitale....
Il benessere è stile di vita.....   non è un allenamento di qualche ora a settimana...

Pochissimi riescono a capire come il loro stile di vita è condizionato da una prigione invisibile costruita da  impegni e responsabilità acquisite nel corso degli anni.

E' inutile liberarvi saltuariamente dalla vostra prigione per essere quello che non siete....

Ho allenato persone che volevano cambiare stile di vita con soli 6 ore a settimana... Per soli 6 ore erano atleti o menti libere....  e le altre 106 ore a settimana dei maialini chiusi in un recinto...

Cambiare stile di vita è una cosa seria...
La differenza tra una tigre e un maiale è lo stile di vita....
Raymond Bard Personal Trainer
Info 320 2181316

25 maggio 2013

L'apertura mentale non è una frattura del cranio.. E' prendere in considerazione tutto ciò che sembra impossibile per noi oggi, per interpretarlo. Mai rifiutare o criticare ciò che ancora non conoscete... Solo l'ignorante cronico nega tutto ciò che non conosce, screditando gli altri..


L'apertura mentale non è una 
frattura del cranio..

E' prendere in considerazione
tutto ciò che sembra impossibile
per noi oggi, per interpretarlo.

Mai rifiutare o criticare ciò che 
ancora non conoscete...
Solo l'ignorante cronico 
nega tutto ciò che non conosce,
screditando gli altri..

02 maggio 2013

Lo stress ossidativo è quindi una condizione patologica


Lo stress ossidativo è quindi una condizione patologica causata dalla rottura dell'equilibrio fisiologico, in un organismo vivente, fra la produzione e l'eliminazione, da parte dei sistemi di difesa antiossidanti, di specie chimiche ossidanti.
Tutte le forme di vita mantengono un ambiente riducente entro le proprie cellule; l'ambiente cellulare redox è preservato da enzimi che mantengono lo stato ridotto attraverso un costante input di energia metabolica. Eventuali disturbi in questo normale stato redox può causare effetti tossici per la produzione di perossidi e radicali liberi che danneggiano tutti i componenti della cellula, incluse proteine,lipidi e DNA. Le specie ossidanti ed i radicali liberi svolgono importantissimi ruoli fisiologici, quali la difesa nei confronti dei batteri, la trasmissione dei segnali biochimici fra le cellule, il controllo della pressione arteriosa ecc. È solo il loro eccesso, generalmente riferito ad una o più classi di ossidanti, ad essere implicato nello stress ossidativo, oggi ritenuto associato ad oltre cento patologie umane (quali fibroplasia retrolenticolareaterosclerosiipertensione arteriosamorbo di Parkinsonmorbo di Alzheimerdiabete mellitocoliteartrite reumatoide ecc.), e potrebbe inoltre essere importante nel processo di invecchiamento. Comunque, le specie reattive dell'ossigeno possono essere benefiche, come quando usate dal sistema immunitario come via per attaccare e uccidere patogeni e come una forma di comunicazione cellulare.
Le specie chimiche ossidanti possono:
- esibire o meno una natura radicalica, a seconda che possiedano o meno, rispettivamente, almeno un elettrone spaiato in uno degliorbitali più esterni;
- contenere atomi di vari elementi (ossigenocarbonioazotoalogeni ecc.)
Quindi, i responsabili dello stress ossidativo non sono solo i radicali liberi dell'ossigeno. Possono provocare questa patologia specie sia radicaliche che non radicaliche (come, ad esempio, l'anione superossido e il perossido d'idrogeno) o su altri elementi, quali lozolfo (ad esempio il radicale tiile) o il cloro  delle acque potabili (ad esempio acido ipocloroso).
Tratto da: it.wikipedia.org 

19 aprile 2013

Riprendiamo il controllo del nostro corpo - La postura e la sua funzionalità- Articolo di Raymond Bard

La postura e la sua funzionalità.

Il nostro corpo non è altro che un insieme di cellule viventi autonome comunicanti (cioè dotate di vita propria, metabolismo)
Certamente questo sistema o comunità cellulare funziona bene solo se c'è sintonia  e un  perfetto equilibrio di forze ed energie.
Il corpo umano si potrebbe paragonare a un paesino  abitato da tante persone (cellule) che collaborano insieme per una vita sana e felice, dove ognuno esegue un proprio compito a favore di tutta la comunità.  

Al principio della vita i sistemi viventi passarono da monocellulari ai più sofisticati   sistemi multicellulari per il semplice motivo di potersi spostare in ambienti più adatti alla comunità cellulare.
Così per esigenze evolutive alcune cellule diventarono delle strutture rigide e semi-rigide per avvolgere,proteggere,contenere,organizzare e mobilitare l'insieme cellulare.

Come in un piccolo eco-villaggio gruppi di cellule si sono evolute formando diversi apparati;  L'apparato respiratorio, l'apparato digerente e altri apparati di distribuzione...

In questo articolo parlerò dell'apparato locomotore e della sua struttura multifunzione.
Non dimentichiamo che la nostra struttura corporea non solo ci rende mobili e belli, ma serve anche a contenere, proteggere e  sorreggere i vari apparati e organi vitali.

La nostra struttura è molto simile a quella di un edificio.


Immaginate se in un edificio non ci sia equilibrio e simmetria o se decidessimo di modificare la struttura esistente in modo anomalo.
Immaginate oltretutto, di avere un edificio mobile con i pilatri e le pareti vive che si muovono.

Con questi esempi vi ho fatto capire l' importanza della nostra complessa struttura corporea e le sue funzioni vitali.

Cos'è la Postura ?

La postura altro non è che la posizione più idonea del nostro corpo nello spazio,  per muoversi con il minor dispendio energetico; ad essa vengono a concorrere vari fattori interni ed esterni. 
(neurofisiologici, biomeccanici, emotivi, psicologici e relazionali).

La nostra struttura corporea è formata da 206 ossa legate tra loro da oltre 500 muscoli, questi ultimi servono a modellare il corpo e alla postura.

Certamente i fasci muscolari hanno un ruolo importantissimo per la nostra struttura, cioè ogni muscolo contraendosi o rilassandosi ha un'influenza sui segmenti ossei a cui è inserito.
La nostra struttura è  un elaborato sistema di leve.


La postura di un individuo è frutto del vissuto della persona stessa nell'ambiente in cui vive,  determinato anche da stress, traumi fisici ed emotivi,  posture professionali scorrette ripetute e mantenute nel tempo,  respirazione scorretta, squilibri biochimici derivati da una scorretta alimentazione, ecc..


La postura è l' espressione delle esperienze personali di ogni individuo e riflette il suo modo di essere nella vita quotidiana. 
Del resto è risaputo che la componente emotiva influenza negativamente la postura. Le emozioni negative ci schiacciano come se portassimo un peso sulle spalle, mentre quelle positive ci aprono e ci distendono.





La postura è il nostro personale modo di stare e di muoverci nello spazio circostante. E’ in continua evoluzione e soggetta ad influenze interne ed esterne.


Interne o emozionali: Cioè la nostra personalità, il nostro vissuto. 
Ad esempio, una persona timida ed introversa avrà un atteggiamento in chiusura (spalle arrotolate e cadenti, capo in avanti ecc.).
Esterne o ambientali:  Il tipo di attività lavorativa, lo sport praticato, traumi, lesioni ecc.

Il movimento rivela chi e come siamo
Vi è una stretta connessione tra emozioni e atteggiamento posturale. 
Per esempio nella PNL (programmazione neuro linguistica) si studiano i movimenti corporei in relazione alla stato emozionale  interpretando  i  altri soggetti : gesti, espressioni,  modi in cui gestiscono  gli spazi , movimenti corporei e posture.


Un problema fisico o psichico può costringerci  a contrarre in modo anomalo alcuni distretti muscolari e di conseguenza modificare il nostro apparato scheletrico  in termini di movimento e postura, causando prima infiammazioni e poi a lungo andare un danno  strutturale  di tipo osteoarticolare e  neurologico.

La ginnastica posturale  permette di riportare alla nostra consapevolezza parti del corpo bloccate, eliminando le tensioni muscolari, imparando movimenti e posture più naturali e funzionali possibili.

La migliore postura si traduce in un riequilibrio delle tensioni muscolari, in maggiore elasticità e flessibilità, soprattutto a livello della colonna, con benefici ed effetti sul nostro assetto affettivo.



La ginnastica posturale,offre un efficace strumento di prevenzione e di intervento sulle più diverse problematiche che si evidenziano nella colonna vertebrale e dunque sulla postura della persona. 

La sedentarietà,  le scorrette posture durante le ore di lavoro, la debolezza e/o la rigidità dei gruppi muscolari, il poco tempo dedicato alla cura del corpo, alla prevenzione e al benessere, sono fattori che alterano lo stato di salute e la serenità dell’individuo. 

Per molti anni l'uomo ha costruito  immense strutture, migliorandole progressivamente, 
dimenticandosi  la  propria meravigliosa struttura....  
Il proprio corpo e il suo contenuto.

Oggi è diventato un'obbligo pensare a noi stessi e dedicare del tempo ad una disciplina che si prende cura della  nostra globalità,  lavorando sulla consapevolezza del proprio corpo e della respirazione, sulla corretta posizione da assumere e mantenere nelle attività quotidiane, diventa una priorità e un buon metodo per mantenere e migliorare la nostra salute.


Le alterazioni morfologiche o posturali  non sono legate a cause muscolari bensì all'adozione di errati schemi motori associati al S.N.C., si ripercuotono sia sulla statica che sulla dinamica del corpo e vacillano tra normalità e patologia.
Sono causate da esperienze psicomotorie carenti o da deficit nel processo di maturazione dei centri di controllo neuromuscolare (il soggetto non conosce o non sa servirsi del proprio corpo). 

Ne è un esempio quando il soggetto è rigido, maldestro, lento a muoversi, ha difficoltà nell'orientarsi e nell'adattarsi nello spazio, i suoi movimenti sono scoordinati ed imprecisi, assume posizioni scorrette.

Per queste difficoltà il trattamento consiste nell'educazione 

posturale, cioè  una ginnastica  fatta di  movimenti che favoriscano 

l'allungamento di alcuni distretti muscolari contratti ,  la percezione 

della propria rappresentazione corporea nello spazio e  il corretto 

uso del nostro corpo nella vita di ogni giorno.

Si consiglia di affidarsi ad un esperto,questi esercizi dovranno 

essere eseguiti dopo una preparazione di riscaldamento, 

gradualmente, in assenza di particolari patologie , con la giusta 

respirazione, ecc.ecc.



Alcune immagini:






Raymond Bard Personal Trainer



Forse Potrebbe interessarvi anche L'ALLENAMENTO FUNZIONALE:
Tratto parzialmente da:
http://www.raymondbard.com/2013/04/lallenamento-funzionale-o-allenamento.html


L'Allenamento Funzionale o Allenamento Naturale o Integrale,  secondo il Personal Trainer Raymond Bard

Oggi "la teoria del tutto" è ovunque, dalla fisica quantistica all'alimentazione integrale, dalla biologia alla fisiologia ecc.

Ma oggi parleremo solo di ginnastica o attività motoria, dopo oltre 20 anni di studi nelle multi discipline riguardanti il corpo la psiche e le energie posso permettermi di creare delle mie teorie...

Oltre 20 anni fa, cominciai a fare culturismo (oggi si chiama body building) a quel tempo cominciai a leggere tantissimi libri di cultura fisica e dopo pochissimo tempo capì che il vero allenamento in termini di qualità e  risultati era quello eseguito con manubri , bilanceri e a corpo libero ....
Negli anni ho visto una  crescita pazzesca di nuovi attrezzi nelle palestre e di nuovi studi e teorie sull' isolamento muscolare.

Certamente una grande palestra piena di nuove macchine, belle, comode e magari computerizzate ...  certo tutto questo fa  molta scena... e invoglia a cominciare ad allenarsi.

La macchina o l'attrezzo  consente solo al vostro corpo di muoversi attraverso un piano di movimento reclutando solo pochi muscoli, tendini e legamenti facendoli diventare sempre più forti, ma poi in una situazione di vita reale vi è un grande squilibrio.  (i grandi muscoli diventano più forti e i piccoli muscoli di sostegno rimangono deboli). 

Ma dietro a tutto questo c'è sempre il business del Dio denaro, e dove c'è business c'è informazione distorta o deviata...  (come dico sempre io.. "la verità sta nella semplicità)


Quello che mi fa riflettere molto è la nascita di migliaia di teorie e strategie di allenamenti per dimagrire per tonificare per massa per forza per resistenza per rovinarsi la vita e per disperdere energie inutilmente....

Cos'è l'allenamento funzionale ?

L'allenamento funzionale è un'allenamento naturale, cioè un'insieme di movimenti multi articolari eseguiti usando tutti i muscoli del corpo...  
Ricordate l'uomo primitivo? 
Ecco il nostro corpo è predisposto per vivere in natura...  Non seduto in una sedia per otto ore o lavorare davanti un macchinario per altrettante ore eseguendo sempre gli stessi movimenti.

Adesso riuscite a capire per quale motivo molti di voi hanno  problemini di squilibri e tensioni muscolari che poi diventano di tipo infiammatorio e degenerano...

L'allenamento funzionale serve a far lavorare in perfetta sintonia e armonia tutto il corpo, in movimenti  naturali e sicuri, oltre a   formare il vostro equilibrio, la forza e la flessibilità, molto utili nella vostra vita di tutti i giorni.


Immaginate di sollevare una borsa da terra, prendere o spostare  un'oggetto pesante da uno scaffale o spingere un divano , quanti muscoli usate? 
Usate tutti i muscoli del corpo in simbiosi tra loro con contrazioni  muscolari proporzionali tra loro in un perfetto equilibrio energetico e funzionale....

Con questo capirete a cosa serve fare un esercizio di isolamento muscolare? dato che poi nessun muscolo lavora da solo? 
 L'allenamento funzionale è l'allenamento che fanno i soldati, gli agenti di polizia e molte altre organizzazioni che vogliono allenare i propri uomini in modo integrale aumentando le performance sia a livello di forza, resistenza, scatto, equilibrio, riflessi ecc. usando tutti e 3 i sistemi energetici del nostro organismo, imparando a metabolizzare in modo attento e veloce l'energia proveniente dal dal cibo.

L'allenamento funzionale si effettua  solitamente in grandi spazi o ancora meglio all'aperto "in mezzo alla natura"  perciò parchi,boschi,spiagge,foreste ecc.  magari in una bella giornata di sole insieme ad amici.

Si consiglia di affidarsi a bravi istruttori o personal trainer per un corretto svolgimento degli esercizi evitando inutili infortuni e perdite di tempo improvvisandovi esperti.

Raymond Bard Personal Trainer del Benessere
Consulenza gratuita in tutta italia



Raymond Bard è anche Istruttore Specializzato di Allenamento Funzionale e Ginnastica Posturale. riconosciuto dalla FIEFS e dalla AICS (Enti riconosciuti dal CONI




Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.