Visualizzazione post con etichetta CITAZIONI FAMOSE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CITAZIONI FAMOSE. Mostra tutti i post

08 febbraio 2016

STARSEED - GLI ESSERI EVOLUTI TRA NOI SI RAGGRUPPANO PER CREARE AMORE CONSAPEVOLEZZA E CONDIVISIONE -

Venuti dalle stelle per evolvere le basse  coscienze 


Ci sono molte e diverse classi di Servitori che hanno assunto la forma umana sulla Terra
e che provengono dai piani superiori di coscienza. Questi esseri benevoli costruttori
hanno scelto di scendere nelle dense sfere dei nostri corpi planetari per
guidare l’umanità in un compito molto importante.
Una classe di questi servitori è quella degli starseed.
Individui speciali che vibrano dal cristallo/indaco al verde per reclutare
gli altri costruttori.
Gli starseed si incarnano nelle stesse condizioni di debolezza e di totale amnesia sulla propria identità, sulle proprie origini e sui propri scopi che attraversano anche gli umani terrestri.
Tuttavia, i geni degli starseed hanno in sè un codice di “chiamata al risveglio“, che serve ad attivarli in un momento predeterminato della loro vita. Il risveglio può avvenire in modo delicato e graduale o può invece essere del tutto improvviso e drammatico.

In entrambi i tipi di evento, viene recuperato un certo grado di memoria, che permette agli starseed di assumersi coscientemente la responsabilità della propria missione. Anche le connessioni con i loro Sè Superiori vengono rafforzate, e questo permette loro di venire guidati in larga misura dalla loro conoscenza interiore.
Gli starseed sono spesso riluttanti a farsi coinvolgere nelle istituzioni della società, per esempio nelle strutture politiche, religiose, economiche e sanitarie. Fin da giovanissimi, tendono a distinguere e a scoprire con insolita chiarezza le intenzioni e i programmi nascosti di queste strutture sociali.


◦Hanno un intenso senso di solitudine.
◦Si sentono come se non appertenessero alla loro famiglia terrestre.
◦Sono affiscinati dalle stelle e sentono come se la loro casa fosse la fuori, ma non ricordano dove.

◦Cominciano a farsi domande riguardo i modi di fare sulla terra già a giovane età. Molti sono la pecora nera della famiglia.

◦Sono attirati dalla ricerca metafisica cercando risposte sul perchè si sentono così soli e sul perchè sembrano non adattarsi alla terra.

◦Molti hanno una relazione di antagonismo con il genitore del sesso opposto.

◦La maggior parte dei starseed hanno i lineamenti del viso di loro madre ma il loro corpo fisico richiama quello dei loro padri, o detto altrimenti dipende da quale genitore è il “vero genitore”, il genitore extra terrestre dello starseed. Ciò viene fatto per una ragione.

◦Temperatura corporea più bassa del normale e incapacità a resistere al caldo o al freddo.


◦Molti si sentono attratti dal mondo esoterico, spirituale, dalle forme,dai colori, dagli animali, dalla natura ecc...
il resto lo troverete nei miei articoli come" individui indaco" di Raymond bard


IMMAGINI PER CAPIRE...




























SE SEI PRONTA/O   CI TROVERAI....

03 febbraio 2016

LE 10 REGOLE DA SAPERE PER ENTRARE IN UN NUOVO MONDO FATTO DI PERSONE SPECIALI (di Raymond Bard)



LE 10 REGOLE PER ESSERE FELICI 

E POTER SCOPRIRE UNA NUOVA Realtà

(di Raymond Bard)




1-  Riduci il tuo attaccamento alle cose materiali che possiedi. 

Cio' che possiedi ti possiede...
Se non riesci ad apprezzare e condividere ciò che possiedi lo perderai ...

Coloro che sono fortemente attaccati ai propri beni materiali in genere finiscono per trovarsi in grossa difficoltà psicologica quando perdono tali cose o in costante paura ed eccessiva ansia per paura di perdere tutto o di essere fregati dagli altri....


E' forse un luogo comune, ma ciò che possiedi finisce inevitabilmente per possederti. Prova a ridurre al minimo le tue esigenze materiali e sarai ancor più felice. 


Impiega il tuo tempo a fare cose semplici, a godere delle piccole cose, pensare al tuo benessere interiore e a quello delle persone care che ti circondano.



2 - Non correre sempre, fermati e sii curioso del mondo che ti circonda.


Diventa un esploratore, osserva il mondo come se fossi un bambino. 
Il mondo, le persone, ogni piccolo dettaglio è un universo da scoprire. 


Prova cose nuove, esci dalla tua zona di comfort e di apparente sicurezza, sperimenta il disagio  ed esci dai confini che più o meno inconsciamente ti sei prefissato. 


Sperimenta ambienti nuovi, persone e sensazioni nuove.

Comincia  a sorridere alle persone che ritieni positive comunicando un saluto se vieni ricambiato saluta verbalmente.....

L'universo ha così tanto da offrirci, perché non approfittarne? Perchè non guardare il lato positivo delle cose?
E non c'è bisogno di andarsene dall'altro capo del mondo, la meraviglia 
della vita è sempre intorno a te. Apri gli occhi osserva i colori con tutte le sue sfumature e respira profondamente tu sei viva tu sei quì adesso!!!




3 - Tieniti sempre attivo/a e in forma!

A volte è strano pensare come ciascuno di noi abbia un unico corpo, 
un unico straordinario mezzo per muoverci nella bellezza della vita e 
come al contempo molti di noi non se ne prendano affatto cura. 


Pigrizia, fumo, alcol, cibi grassi, stress da lavoro e shopping  finiscono inevitabilmente per 
compromettere le meravigliose funzionalità di quell'eccezionale  miracolo che è il tuo corpo. Prova allora a prenderti cura del tuo fisico  e della tua salute, mantieniti in forma e tutto ti risulterà più agevole.
Ricorda che ciò che avviene dentro il tuo corpo avviene fuori, e viceversa.
Affidati a un bravo personal trainer o altro educatore e comincia subito!!! 

Non domani.
Il tuo corpo vale più di una vacanza, di una bella auto, di un armadio pieno zeppo di vestiti o di un telefono cellulare di ultima generazione......
Il tuo corpo sei tu e dentro il tuo corpo vivono miliardi di cellule viventi che pregano te come loro Dio.


4 - 
Impara a focalizzarti soltanto sul presente. ADESSO!!


Pensare al passato e come camminare guardando indietro, 
.......pensa chi nella vita corre sempre ...
Pensare troppo al futuro e come correre senza guardare done mettiamo i nostri passi....

Che il passato non possa essere cambiato è cosa ovvia, allora perché frullarci  il cervello? Usa il passato soltanto per comprendere come non ripetere errori che hai commesso, 
ma per il resto lascialo andare, non tornerà più in vita. 


Il futuro, d'altro canto, non è altro che il risultato di ciò che 
compi oggi, nel presente, in questo preciso istante. 


Vivi nell'oggi, qui e ora. Il momento presente è l'unico che conta, 
non lasciartelo sfuggire. Non provare vecchie paure e circondati
di persone sagge allegre e positive...

 alzati adesso dalla sedia e incontrale... la volontà  e il non pensare troppo è il motore dei pigri.


5 - 
Sorridi più spesso....  è un'allenamento e una magia...


Da un punto di vista fisico, ogni volta che sorridi il tuo cervello rilascia serotonina, 
l'ormone della felicità. 
Sorridere è in qualche modo la via naturale per "indurti" ad essere felice. 
La felicità ci porta a sorridere, ma è vero anche il contrario, il sorriso ci avvicina 
alla felicità. 
Attraverso il tuo sorriso puoi rendere più luminosa la vita di coloro che ti sono vicino.
Attiri persone allegre e allontani quelli che cercano prede insicure e tristi.. 
Esci di casa e osserva chi  risponde al tuo sorriso.. la tua realtà e le tue amicizie
cambieranno molto velocemente in positivo...
Frequenta persone allegre, stai alla larga di chi parla male degli altri....  e da chi chiede il tuo tempo senza che egli lo dedichi agli altri .....  Cioè stai lontano da chi non conosce amore altruismo e gratitudine .... (coloro sono chiamati vampiri energetici o meglio parassiti sociali).


6 - 
Sii Altruista e Aiuta il prossimo e sarai sempre ricco e felice. 

Premessa: Chi semina bene raccoglie bene...
Chi non la pensa così e solo perchè nessuno gli ha insegnato a seminare... 
Infatti la maggior parte delle persone non sono educate a  valutare bene le loro azioni...
Innaffiare ogni giorno un vaso  senza terra e senza semi è tempo ed energia sprecata... anche se il vaso è bellissimo.... cioè, appare bellissimo... o qualcuno lo fa apparire bellissimo... 

Aiutare il prossimo ha uno straordinario effetto positivo sia su di te che sugli altri. 
Aiutando il prossimo cresci come persona, la tua capacità di donarti ti cambia in 
modo radicale. 

L'altruismo è contagioso...
I tuoi rapporti con quella persona diventeranno molto più saldi e quella stessa 
persona sarà spinta a fare del bene a qualcun altro. 

Non siamo soli a questo mondo e aiutarci l'uno con l'altro è quanto di più 
saggio possiamo fare è una garanzia per il nostro futuro..
Chi non ha voglia di coltivare vere amicizie con anime gemelle invecchierà male e solo...
(tranne se avete già coltivato benissimo nel vostro piccolo orto familiare)

Meglio avere 10 amici altruisti che 100 mila euro in banca  credetemi...



7-  
Impara a perdonare e non provare rabbia e odio

Il perdono è la cessazione del sentimento di risentimento nei confronti di un'altra persona; è quindi un gesto umanitario con cui, vincendo il rancore, si rinuncia a ogni forma di rivalsa di punizione o di vendetta nei confronti di un offensore. 
In termini spirituali per ottenere perdono,il soggetto deve andare da coloro o colui che ha fatto del male e chiedere tre volte perdono sinceramente così avrà ottenuto il perdono,  chi confessa e abbandona il suo peccato ...
A cosa servono l'odio e il rancore? 
Il perdono è l'arma migliore a nostra disposizione per stare bene con noi stessi e con chi ci è vicino. 
Tutti noi commettiamo errori e contenere rancore per gli sbagli altrui non è di aiuto a nessuno, anzi e come un acido invisibile che ci corrode dentro ....

Rimanere astiosi e arrabbiati verso qualcuno contribuisce a creare il nostro malessere e a far nascere numerosi o infiniti pensieri negativi... mentre il perdono è un meraviglioso strumento in grado di donarci sollievo e benessere, lasciandoci  alle spalle i rancori del passato.
Assicuratevi che la persona abbia compreso il vostro perdono... e voi sarete liberi dal vostro peso e svuotati dal vostro veleno....
Sappiate che le persone più cattive di questo società  sono proprio quelle che sbagliano  in continuazione e non chiedono mai scusa o perdono.... 


8 - Medita e Rilassati ogni giorno.
Meditare non significa rifugiarsi nel proprio paradiso mentale, bensì avere un contatto schietto e diretto con se stessi , liberi dagli innumerevoli filtri che si interpongono tra il nostro sè interiore  e la realtà vista e interpretata dalla nostra mente logica. 
Nella realtà odierna in cui ciascuno di noi è costantemente connesso al resto del mondo attraverso internet, TV e telefoni cellulari, sono sempre meno coloro che sanno apprezzare e godere la bellezza del silenzio. 
L'abilità di acquietare la mente e rilassare il corpo è un'arte che ciascuno di noi può sviluppare e apprezzarne i benefici. 
Semplicemente siediti e focalizzati sul tuo respiro, senza pensare a nulla. 
All'inizio forse potrai trovare la meditazione noiosa o difficile da mettere in pratica, ma con il tempo imparerai ad amarla e ad apprezzarne la meravigliosa sensazione di benessere e chiarezza.
Prendiamoci più spesso il tempo per stare con il nostro bambino interiore dimenticando per alcuni minuti  la veloce corsa  verso doveri e i piaceri ....
Chi corre troppo prima o poi si stanca o cade e si fa male..
Rilassati significa prenderti tutto il tempo necessario per apprezzare ciò che stai facendo in quel  momento presente.
per almeno 1 ora al giorno chiudi la porta al mondo  dei doveri e dei piaceri al mondo dell'ansia cronica..... 
Rallentare è una scelta consapevole, una scelta che richiede coraggio, ma anche una scelta in grado di arricchire la tua vita, renderla più genuina e condurti verso la felicità e la pace più autentica.

9 - Fai ciò che ami.

Ama ciò che fai e sarai sempre felice....
Scrivi su un grande foglio con pennarelli colorati le 4-5 attività che più ami fare nella vita, quelle che ti rendono felice e ti fanno stare bene. Poi appendi quel foglio in un luogo bel visibile ai tuoi occhi..
Cucinare, leggere, fare sport, trascorrere del tempo con la famiglia…sono solo degli esempi, ognuno di noi ha delle attività che davvero ama fare. 
Fai di queste attività il fondamento della tua giornata, di ogni giornata. 
Ed elimina quanto più puoi di tutto il resto. 
Riduci la vita all’essenziale, a ciò che ti piace davvero. 
Questo ti aiuterà a ridurre lo stress ed il caos.

10 - Cura le tue amicizie.

Cerca, convivi e condividi con i tuoi simili e sarai sempre felice dice sempre Raymond B
ard
Focalizza la tua energia su quelle persone che davvero ti fanno stare bene. 
Cerca di scegliere come amici delle persone che meritano il tuo tempo e la tua attenzione per il semplice fatto che ti fanno stare bene.
Frequenta le persone che come scopo della vita hanno progetti altruistici... 
Legati a persone positive e ottimiste che credono  nell'amore nella condivisione e nella cooperazione, stai alla larga dagli opposti cioè egoisti,pessimisti,rabbiosi,competitivi,distruttori,invidiosi...
Non farti attrarre dalle apparenze e non lasciarti ingannare dagli opportunisti o dai parassiti sociali esperti nel travestimento in maschera.
Il comportamento di una persona è molto più importante delle parole. Circondati di amici che riflettano la persona che vorresti essere. 
Scegli amici che ti riempiano di orgoglio, persone che ammiri, che ti amano e ti rispettano per ciò che sei. Persone che rendono il tuo giorno un po’ più luminoso, semplicemente per il fatto di esserci.
Non sprecare il tuo tempo e le tue energie per coloro che non capiscono perchè non sono interessati ai tuoi progetti di vita...Usa quel tempo e  la tua energia vitale per cercare i tuoi simili...


Chi è veramente interessato ci trova e ci contatta...
A presto... 

23 gennaio 2016

FAI DEL BENE E NON RITORNA? FORSE SBAGLI A DONARE LA TUA ENERGIA A CHI NON MERITA...


FAI DEL BENE E NON RITORNA?

FORSE SBAGLI A DONARE LA TUA ENERGIA A CHI NON MERITA...
Aiutare chi aiuta gli altri
fa ricircolare il bene...
Aiutare gli egoisti e gli ingrati
si perde il bene ....

L'egoista e l'ingrato sono
come un contenitore ermetico
che accumula per sè
sottraendo energia e
materia agli altri..

15 gennaio 2016

VINCENZO SESTAN UN UOMO DA IMITARE UN MIO GRANDE AMICO - UNITI PER IL BENESSERE UMANITARIO - HOMA FOUNDATION ONLUS





Vincenzo Sestan, il fondatore dell’Associazione “Oma solidarietà e volontariato”, di origini istriane, è nato a Novara nel 1954.
L'Africa la conosce da oltre 20 anni. Ha cominciato giovanissimo, nel 1976, a girare il mondo come geometra di cantiere, lavorando per importanti multinazionali italiane ed estere che costruiscono strade, ponti, ospedali nei paesi in via di sviluppo.

In Africa ha sempre dedicato il tempo libero dal lavoro ad aiutare le popolazioni locali. Ha aperto diverse scuole nel continente africano a partire dal ‘98. La prima nel sud dell'Etiopia, a Gassagere, nella Regione del Dawro. L’associazione Oma nasce l’8 marzo 2001 dopo questa esperienza etiope, attorno a un gruppo di amici e volontari, per rendere più incisive le attività di volontariato in Africa.

Nell’ottobre del 2001 Sestan si è trasferito in Nigeria, dove il 22 gennaio nel villaggio di Kada, nel Nord della Nigeria, è stata aperta la prima scuola. Una seconda scuola è stata aperta il 14 aprile all’interno della chiesa cristiana di Saminaka (altro piccolo villaggio a dieci km dal precedente) restaurata dall’associazione e adibita temporaneamente a scuola, fino al mese di giugno quando è iniziata la costruzione della nuova scuola, oggi completata ed operativa. A novembre del 2002 dopo vari incontri con la comunità locale di Un/Toca si è dato inizio alla costrizione di una nuova ampia scuola inaugurata nel dicembre del 2003; l’associazione ha inoltre ideato delle scuole itineranti per i pastori nomadi dell’Africa (iFulani).
Il lavoro dell’associazione Oma è tutt’ora in corso con la ricostruzione della scuola di Ariko, che ospiterà circa 250 bambini. Ma sono numerosi i progetti da avviare riguardanti altre scuole.
















 Tutti i veri ideali hanno un elemento in comune: esprimono il desiderio di qualcosa che non è  ancora realizzato, ma che è desiderabile ai fini dello sviluppo e della felicità dell’individuo”.  
  (Erich Fromm)

https://youtu.be/rvb40qNHR3k




 CHI SIAMO
 


La Fondazione Homa nasce a Novara il 4 Maggio 2009, dall’iniziativa di un gruppo di amici, capitanati da Vincenzo Sestan, ( che da più di 25 anni vive a  stretto contatto con l’Africa sia per lavoro che per volontariato)  accumunati dalla riconoscenza per le infinite potenzialità e ricchezze che la natura offre ogni giorno all’ uomo.

Il nostro scopo pertanto è quello di adoperarsi al fine di favorire il diffondersi di uno stile di vita caratterizzato dalla convivenza tra esseri umani e natura sulla base del reciproco rispetto. Perché noi crediamo che la  dignità di un popolo sia quella di poter crescere all’interno del proprio ambiente e sistema sociale, senza dover fuggire cercando altrove la propria sopravvivenza.
Scopo della fondazione non è promuovere l’assistenzialismo, ma bensì lo sviluppo in loco, dando alle popolazioni dei paesi in via di sviluppo la possibilità in futuro di diventare economicamente indipendenti
; da questa base partono le idee e gli obiettivi della nostra fondazione, i quali sono coadiuvati dalla lunga esperienza sul campo della associazione Oma  che ha perciò favorito l’ instaurarsi di un rapporto di fiducia, di amicizia e di stretta collaborazione con le istituzioni, le comunità locali e le società tradizionali cui è venuta in contatto.

 

In particolare, la Fondazione Homa crede nello sviluppo umano, affinché risulti armonioso e durevole nel tempo, e questo debba procedere di pari passo con la sensibilizzazione degli individui e dei bambini. Con riferimento alle tematiche ambientali, poiché in un ambiente degradato e in ecosistemi compromessi, lo sviluppo umano non potrà mai realizzarsi.



Come operiamo




 
L'associazione agisce nell'ambito del volontariato e della cooperazione internazionale al fine di rispondere direttamente alle esigenze di sviluppo economico e sociale delle popolazioni del sud del mondo.
A tal fine sono previste attività di:
 
  • Sensibilizzazione e formazione per contribuire alla formazione di una cultura della cooperazione solidale internazionale ed alla corretta informazione sulle popolazione dei Paesi in Via di Sviluppo;
  • Collaborazione e partenariato con altre ONG nazionali ed internazionali al fine di assicurare una più efficace penetrazione e sostenibilità delle azioni e dei progetti di aiuto allo sviluppo;
  • Intervento nei Paesi in Via di Sviluppo attraverso:
 
  • la conoscenza delle realtà e dei territori in cui si agisce, selezionando le aree di azione in base ad analisi di fattibilità e durabilità che consentano di attuare processi di sviluppo di medio-lungo termine;
  • perseguire la qualificazione professionale e gestionale delle popolazioni dei PVS anche attraverso l'invio in loco di cooperanti ed esperti;
  • elaborare progetti di intervento nei PVS rispondenti alle esigenze di autonomia ed autosviluppo degli stessi con il sostegno finanziario dell'Unione europea del Governo italiano degli Enti locali e di ogni altro ente nazionale o internazionale a ciò deputato;
  • promuovere lo sviluppo delle popolazioni rurali dei PVS migliorandone le condizioni di vita e l'incremento del rendimento familiare attraverso lo sviluppo di attività produttive e commerciali, la formazione professionale in particolare nell'ambito della produzione agricola ed artigianale.























La Fondazione ha per scopo la promozione, il sostegno, la realizzazione diretta e indiretta di progetti in campo ambientale, e energetico in modo da favorire uno sviluppo sociale, agricolo e alimentare, volto a garantire una migliore qualità di vita dell’individuo al fine di ristabilire un rapporto equilibrato e naturale dell’uomo con l’ambiente, sostendo altresì la ricerca nel settore della tutela ambientale. Per il raggiungimento dei suoi scopi la Fondazione potrà tra l’altro:

  1. svolgere e sostenere tutta l'attività di studio, in vari campi anche scientifici,necessaria per la realizzazione degli scopi istituzionali
  2. sostenere e promuovere progetti di solidarietà e cooperazione nazionale ed internazionale a favore, in particolare, di categorie socialmente deboli e dei paesi in via di sviluppo
  3. promuovere, organizzare e svolgere attività di scolarizzazione, formazione e informazione sulle tematiche inerenti gli scopi istituzionali anche con progetti di formazione a distanza;
  4. erogare premi e borse di studio per i partecipanti alle attività didattiche, di ricerca e alle altre attività organizzate dalla Fondazione;
  5. organizzare manifestazioni, convegni, conferenze, corsi e seminari attinenti, direttamente o indirettamente, ai settori d’interesse della Fondazione;
  6. stipulare ogni opportuno atto o contratto, anche per il finanziamento delle operazioni deliberate, tra cui, senza l’esclusione di altri, l’assunzione di finanziamenti e mutui, a breve o a lungo termine, la locazione, l’assunzione in concessione o comodato o l’acquisto, in proprietà o in diritto di superficie, di immobili, la stipula di convenzioni di qualsiasi genere anche trascrivibili nei pubblici registri, con Enti pubblici o privati, che siano considerate opportune e utili per il raggiungimento degli scopi della Fondazione;
  7. amministrare e gestire i beni di cui sia proprietaria, locatrice, comodataria o comunque posseduti, anche predisponendo e approvando progetti e lavori di consolidamento o manutenzione straordinaria;
  8. stipulare convenzioni e contratti per l’affidamento in gestione a terzi di parte delle attività, nonché di studi specifici e consulenze;
  9. partecipare ad associazioni, enti e istituzioni, pubbliche e private, la cui attività sia rivolta, direttamente o indirettamente, al perseguimento di scopi analoghi a quelli della Fondazione medesima;
  10. costituire ovvero concorrere alla costituzione, sempre in via accessoria e strumentale, diretta o indiretta, al perseguimento degli scopi istituzionali, di società di capitali, nonché partecipare a società del medesimo tipo;
  11. svolgere, in via accessoria e strumentale al perseguimento dei fini istituzionali, attività di commercializzazione, anche con riferimento ai settori dell’editoria, della multimedialità, degli audiovisivi in genere e del World Wide Web, nei limiti delle leggi vigenti in materia;


La Fondazione ha il diritto esclusivo all'utilizzo del proprio nome e della propria immagine, nonché delle denominazioni delle manifestazioni organizzate; la Fondazione potrà consentirne o concederne l'uso per iniziative coerenti con le proprie finalità. La Fondazione potrà inoltre svolgere ogni altra attività direttamente connessa a quella istituzionale o comunque finalizzata al perseguimento degli scopi sociali, ovvero accessorie ed integrative delle stesse nei limiti consentiti dal D.lgs. 460/97.


LE BRAVE PERSONE VANNO AIUTATE E SOSTENUTE !!!

IO LO DICO E LO FACCIO... 





Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.