Visualizzazione post con etichetta VIDEO DOCUMENTARI. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta VIDEO DOCUMENTARI. Mostra tutti i post

08 aprile 2015

FILM CONVERSAZIONE CON DIO - Chi siamo? Esiste un aldilà? Perché c'è il dolore? - Raymond Bard

Chi siamo? Esiste un aldilà? Perché c'è il dolore?
Un libro per tutti coloro che si sono impegnati nella ricerca della verità con cuore sincero, spinti da un anelito dell'anima e con una mentalità aperta; un libro che potrebbe essere definito "l'ultima parola di Dio sulle cose".

Siete sul punto di fare un'esperienza straordinaria. State per avere un colloquio con Dio. Sì, sì. Lo so che non è possibile. Con ogni probabilità pensate (o avete pensato), che ciò non sia possibile. Uno può parlare a Dio, sicuramente, ma non con Dio. Dio non si prende la briga di rispondere, giusto ?  Almeno, non sotto forma di una conversazione normale, di tutti i giorni !
Questo è quanto pensavo anch'io. Poi mi «capitò» questo libro. E intendo la cosa alla lettera. Questo libro non è stato scritto da me, mi è capitato. E il leggerlo sarà qualcosa che capiterà anche a voi, perché siamo tutti guidati alla verità per la quale siamo pronti.
La mia vita sarebbe stata molto probabilmente più facile se avessi mantenuto tutto ciò sotto silenzio. Eppure non è stata questa la ragione per cui la cosa mi è capitata. E qualsiasi inconveniente mi possa causare questo libro (come quello di essere definito blasfemo, truffatore, ipocrita per non aver vissuto queste verità in passato, o forse, nel peggiore dei casi, un sant'uomo), non è più possibile ormai interrompere il corso degli eventi. Né io lo voglio. Ho avuto le mie opportunità di uscire da tutta la faccenda, e non le ho colte. Ho deciso di attenermi a quello che l'istinto mi diceva, trascurando ciò che mi avrebbe detto il mondo, circa questo argomento.
L'istinto mi suggeriva che un libro simile non era una sciocchezza, il frutto del superlavoro di un'immaginazione spiritualmente frustrata, o semplicemente la giustificazione di un uomo alla ricerca di una difesa per una vita traviata. Oh, mi sono trovato a pensare tutte queste cose... non una di meno. Per cui ho consegnato il materiale a un certo numero di persone perché lo leggessero mentre era ancora sotto forma di manoscritto. Ne furono commossi. E piansero. E risero per la gioia e l'umorismo in esso contenuti. E le loro vite, così dissero, subirono un mutamento. Si sentirono colpiti fin nel profondo. Si sentirono potenziati.



IL LIBRO


07 aprile 2015

FILM - UNA NUOVA VISIONE DELLA PROPRIA VITA ATTRAVERSO IL RISVEGLIO SPIRITUALE - La Profezia di Celestino consigliato da Raymond Bard

La profezia di Celestino è un racconto che intreccia parabola e avventura per offrire un proprio percorso d'iniziazione. Un antico manoscritto, contenente nove chiavi per interpretare l'esistenza, viene scoperto e diviene oggetto di studi e di ricerche. Il governo e la Chiesa peruviani cercano in tutti i modi di distruggerlo e perseguitano tutti coloro che sono in possesso di alcune sue parti. Un insegnante di storia statunitense si lascia coinvolgere nella ricerca del testo completo, per trovare il quale dovrà affidarsi al flusso delle coincidenze della vita di ogni giorno che, una volta interpretate, portano verso il proprio autentico destino. La ricerca comincia sulle Ande e porta a una scoperta tra le rovine nascoste nella profondità della foresta pluviale. Una volta trovate e comprese tutte e nove le chiavi, si avrà una nuova visione della vita e di come sia possibile salvare il pianeta, le sue creature, la sua bellezza. Il libro è narrato in prima persona e parla del proprio risveglio spirituale, della sua ricerca attraverso un periodo di transizione della propria vita.





30 dicembre 2014

IL PIANETA VERDE UN FILM PARTICOLARE che mette alla luce tutti i paradossi del mondo in cui viviamo

FILM CONSIGLIATI DI RAYMOND BARD










“Il Pianeta verde” è un film francese del ’96 che mette alla luce tutti i paradossi del mondo in cui viviamo attraverso il paragone con la società di un pianeta dove si vive con semplicità e genuinità, a contatto con la natura e concentrati sulla vera essenza umana. Un film coraggioso (per questo bocciato dalla critica), originale e che guarda lontano. Una pellicola che, insieme al documentario, si dovrebbe proiettare in tutte le scuole e che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita.
La regista Coline Serreau (che è anche l’attrice protagonista) affronta temi di grande importanza con ironia e intelligenza senza cadere mai nel banale. Un film che fa riflettere o meglio, che dovrebbe farci riflettere sul nostro presente e soprattutto sul nostro futuro.

Sul Pianeta verde vivono esseri umani talmente evoluti ed avanzati da aver completamente eliminato l'uso degli oggetti, in modo da concentrare saggezza, forza ed energia nello sviluppo del corpo e della mente. Una volta l'anno gli abitanti fanno il giro degli altri pianeti ma nessuno vuole recarsi sulla Terra considerata troppo arretrata. Finalmente si offre Mila, donna matura vedova con due figli, che sospetta di essere frutto dell' unione del padre con una terrestre. Mila, che vive in un contesto ecologico avanzato, arriva nel traffico di Parigi all'ora di punta e subisce un forte shock. L'adattamento è arduo, dal cibo ai comportamenti al modo di esprimersi, e Mila cerca di risolvere le situazioni difficili facendo ricorso all'influsso della sua mente. Molti rimangono coinvolti, per cui vediamo politici che dicono la verità, calciatori che ballano il valzer nello stadio, barboni e poliziotti che seminano un orto. A questo punto Mila fa arrivare sulla Terra anche i figli più grandi che si innamorano di due ragazze con cui la madre era entrata in contatto e le convincono a seguirli sul Pianeta Verde, dove inizia per tutti una nuova vita.


UN REGALO PER CHI MI SEGUE ...
SPERO CHE IN CAMBIO METTERETE UN BUON COMMENTO...

25 novembre 2014

Bambini e persone Indaco documentario


Nel vasto panorama della letteratura New Age si trovano numerose diverse descrizioni dei bambini indaco. Quella più influente, sviluppata da Carroll e Tober, presenta i bambini indaco come dotati di grande empatia, curiosità, forza di volontà, e una spiccata inclinazione spirituale. Sono anche descritti come molto intelligenti, intuitivi, e insofferenti nei confronti dell'autorità. Carroll e Tober sostengono che quest'ultima caratteristica è uno dei motivi per cui i bambini indaco sono generalmente percepiti come problematici nel sistema scolastico tradizionale.[4] I loro testi sui bambini indaco si collocano anche in una posizione critica nel dibattito sulla controversa patologia infantile nota come sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e sulla sua cura farmacologica. Carroll e Tober sostennero che questi bambini, classificati dalla medicinacome affetti da ADHD, erano, secondo loro, bambini particolarmente dotati, bisognosi di attenzioni particolari sul piano spirituale e non di cure mediche.



05 novembre 2014

COME CAMBIARE VERAMENTE QUESTO SISTEMA SOCIALE DIABOLICO - CHIAMATA ALL'AZIONE

CAMBIAMO IL MONDO DA OGGI

IL SISTEMA SIAMO ANCHE OGNUNO DI NOI!!!

QUESTO VIDEO TI FARA' CAPIRE....

QUESTO VIDEO è IL PRIMO PASSO PER CAMBIARE IL MONDO...




Capirete  che il sistema sociale sinistro e corrotto siamo tutti noi?
in ogni nostra piccola azione ... 

Adesso che avete capito... condividete e smettetela di comportarvi da egoisti e controllori di ciò che non vi riguarda...

Impariamo a vivere sereni felici e scambio di veri valori.....

Cooonnndddiiiivvviidddeeetttteeeeeeee!!!!

26 ottobre 2014

La storia di NICK VUJICIC senza gambe e braccia dalla nascita

La forza della vita....
il coraggio di vivere e sorridere ....
Questo ci fà pensare a  quante volte ci siamo lamentati per sciocchezze
o perchè non siamo riusciti  a comprare qualcosa....
o quando non  ci sentiamo all'altezza di un compito...

Voglio vedere se qualcuno riesce a non emozionarsi vedendolo....

verità - FOCUS alieni nuove rivelazioni - ottobre 2014

UFO RIVELAZIONI



Molto interessante... 
QUESTA è solo la punta di un iceberg ... esistono così tante cose nel mondo reale.... che pochissimi capiscono immaginano concepiscono con la loro piccola mente superficiale e distratta da banalità.....  
Raymond ricercatore di verità  senza padroni

14 settembre 2014

Il karma positivo - Cos'è video di 8 minuti per capire il concetto

La differenza del fare del bene con amore
e fare del bene per lavarsi la coscienza...




Un video di ROY MARTINA è medico e psicologo esperto di Kinesiologia. Laureatosi giovanissimo con lode, atleta e più volte campione di Karate e Judo, ha più di venti anni di esperienza nel campo dell’ Omeopatia, dell’ Agopuntura, delle terapie con le erbe e di molte altre tecniche solistiche.
Roy Martina è autore di numerosi best-seller tradotti in sei lingue e ha dedicato la sua vita alla ricerca di nuove strade per la cura di stati di disagio e malattie croniche. E’ stato il fondatore del "Second Center Opinion", clinica alternativa olandese, e l’ideatore di Neuro Emotional Integration (NEI), uno dei più noti ed efficaci metodi terapeutici alternativi nello sviluppo della qualità della vita e Emotional Balance, una tecnica per diminuire lo stress e le emozioni.
Entusiasmo, carisma, humor sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.
Roy Martina è inoltre il fondatore di "Relief", un’organizzazione no-profit per l'aiuto di bambini con problemi emozionali e disabili, lavora in molti Paesi del mondo, e si occupa anche di formazione per le imprese. Ha pubblicato molti libri, video e meditazioni audio con le edizioni Tecniche Nuove, Bis, Macro, Roy Martina Experience e My Life.
roy

13 settembre 2014

Gli insegnamenti del BUDDHA - Frasi celebri e Aforismi per diventare Ill...

Bellissimo questo video dovrebbe arrivare a 1 miliardo di visualizzazioni e mi piace...

Quel giorno questo mondo sarà quasi un paradiso di amore  e sinergia.




In questi tempi dove tutto è più veloce...
Saremo noi a correre verso il tutto cioè l'UNO  o verso la frammentazione  Distruzione

03 settembre 2014

Scopri da dove vengono le tue malattie e i tuoi dolori - DOCUMENTARIO

Louise Hay spiega come capire da dove provengono i dolori e le malattie; stomaco, piedi, schiena, polmoni. 

Ogni parte del corpo, d'accordo con i principi di medicina cinese, risente delle condizioni mentali.

29 agosto 2014

il grande segreto sull'alimentazione - vedilo prima che lo cancellano


Tutto quello che dovreste sapere e che i Media televisivi non vi diranno mai !
"Il mondo è così assuefatto dal sistema che lotterà per difenderlo"



Un video supportato da dati scientifici e test effettuati su decine di migliaia di persone e in anni di studi, che hanno una grande rilevanza anche per la risoluzione di problemi molto gravi, cui sta andando incontro il nostro eco-sistema.

“Insieme possiamo ancora salvare e il pianeta, ma prima dobbiamo salvare noi stessi”.

                                              Guarda il video:


22 agosto 2014

Max Planck Nobel per la fisica - non esiste materia tutto è vibrazione

« La scienza è solo il progressivo accostamento al mondo reale »
(Max Planck)

Max Planck

Medaglia del Premio Nobel Nobel per la fisica 1918
Karl Ernst Ludwig Marx Planck, detto Max (Kiel, 23 aprile 1858  Göttingen, 4 ottobre 1947), è stato un fisico tedesco, figlio del giurista Julius Wilhelm

 PlanckMax Karl Ernst Ludwig. - Fisico (Kiel 1858 - Gottinga 1947). Studiò (dal 1874) all'univ. di Monaco, dedicandosi inizialmente a studî di matematica e solo in un secondo momento alla fisica, e seguì a Berlino (1877-78) le lezioni di G. Kirchhoff e H. von Helmholz; dedicò la tesi di dottorato (1880) e le sue prime pubblicazioni ai problemi della termodinamica, condottovi dalla lettura delle opere di R. Clausius. Prof. straordinario di fisica a Kiel (1885), nel 1889 fu chiamato a succedere a Kirchhoff all'univ. di Berlino, dove fu direttore, fino al 1926, dell'Istituto di fisica teorica. Dal 1930 al 1935 fu presidente del Kaiser-Wilhelm Institut (che nel 1948 cambiò il suo nome in Max-Planck-Gesellschaft zur Förderung der Wissenschaften, v.), ritirandosi poi, per la sua netta opposizione al nazismo, in un rigoroso riserbo. Fu, tra l'altro, socio straniero dei Lincei (1914) e accademico pontificio (1936).Premio Nobel per la fisica nel 1918. ▭ Le ricerche condotte da P. negli ultimi anni del 19° sec., dedicate al problema della radiazione termica (problema di confine tra termodinamica, meccanica e elettromagnetismo), furono quelle che lo avrebbero reso uno dei protagonisti dello sconvolgimento della concezione classica del mondo fisico che si verificò all'inizio del 20° secolo.

Planck."Tutta la materia ha origine ed esiste solo in virtù di una forza che porta la particella di un atomo a vibrare e mantenere il sistema solare insieme. Dobbiamo supporre che dietro questa forza c'è l'esistenza di una mente cosciente ed intelligente. Questa mente è la matrice di tutta la materia".




Ha ideato la teoria dei quanti che, insieme con la teoria della relatività di Albert Einstein, è uno dei pilastri della fisica moderna.
Nel 1900 Planck rese nota la sua ipotesi nella quale sosteneva che gli scambi di energia nei fenomeni di emissione e di assorbimento delle radiazioni elettromagnetiche avvengono in forma discreta (proporzionale alla loro frequenza di oscillazione, secondo una costante universale), non già in forma continua, come sosteneva la teoria elettromagnetica classica.
Nel 1901 Planck passò dall'ipotesi quantistica alla vera e propria teoria quantistica, secondo la quale gli atomi assorbono ed emettono radiazioni in modo discontinuo, per quanti di energia, cioè quantità di energia finite e discrete. In tal modo anche l'energia può essere concettualmente rappresentata, come la materia, sotto forma granulare: i quanti sono appunto come granuli di energia indivisibili.
La sua teoria gli valse il premio Nobel per la fisica del 1918.

Max Planck institute: Germania, Halle
Fu anche un ottimo pianista, si interessò di problemi filosofici, restò attivo fino a tarda età: ma la sua vita fu spesso turbata da tristi avvenimenti, soprattutto dalla morte del figlio Erwin, impiccato nel 1945 dai nazisti perché coinvolto nell'attentato di luglio contro Hitler. L'Istituto Max Planck è stato così denominato in suo onore.
Riguardo alla relazione tra scienza e religione, egli scrisse, "Scienza e religione non sono in contrasto, ma hanno bisogno una dell'altra per completarsi nella mente di un uomo che riflette seriamente". (in Conoscenza del mondo fisico)

Video Max Planck  e la legge della fisica quantistica 










Vi potrebbe interessare:

http://www.scuola.rai.it/articoli/atomo-il-modello-di-bohr-la-scienza-per-concetti/9100/default.aspx

https://www.youtube.com/watch?v=Ez5I70zY5Tk

http://www.storiologia.it/planck/planck.htm

29 luglio 2014

Il Salto Quantico - Cap. 7: "La 3° Illusione: le Multinazionali" - Danie...



Ecco come cominciò la Manipolazione di massa...
Ecco come cominciò  il desiderio di consumismo 
Chi fù il più  grande  psicologo strapagato dalle corporation?

26 luglio 2014

Cambiare mentalità (psico-quantistica) consigli pratici

SUPERARE I CONDIZIONAMENTI (psico quantistica) cambiare non fare sempre le stesse cose

ENERGIA E CAMBIAMENTO

Divinità Anunnaki - Antico regno alieno I NOSTRI CREATORI



 Gli Annunaki : vennero sulla Terra da un pianeta chiamato Nibiru  

Annunaki, il Dio Anu all’origine degli Etruschi? Realtà o fantascienza? 
Gli Annunaki: 
Coloro che dal cielo alla terra vennero...

- Erano ‘giganti terrestri’, che crearono l’uomo geneticamente come un ibrido tra loro e l'Homo Erectus.
- Gli Annunaki vennero sulla terra da un pianeta chiamato Nibiru, che si trova nel nostro sistema solare su un enorme orbita cometaria della durata di 3600 anni.
- Gli Annunaki si sono evoluti su Nibiru, sul quale avevano una società ben sviluppata, governati dal loro principe Dio Anu.
- Essi arrivarono sulla terra nell’era dei Pesci, 445000 anni fa. L’uomo fu creato dagli Annunaki 299000 anni fa, quale servo, per compiere il duro lavoro a supporto delle truppe annunake.
- Gli Annunaki vennero sulla terra, per ottenere oro da immettere nell’atmosfera del loro pianeta, Nibiru.
- Gli Annunaki vivevano migliaia di anni perché i loro cicli vitali si erano adattati, per la vita su di un pianeta con un’orbita di 3600 anni attorno al sole.
- Il diluvio universale, fu un autentico evento storico, causato dal pianeta Nibiru che sciolse la placca ghiacciata dell’Antartico, che scivolando in mare, generò un enorme maremoto.
- L’enorme piattaforma di pietra a Baalbek in Libano, era un sito di atterraggio degli Annunaki…” 


Queste, sono le affascinanti teorie di Zacharia Sitchin, un autore controcorrente che ha ipotizzato una possibile derivazione umana da una matrice extra-terrestre. Ma ancor più che, se osserviamo la cultura babilonese e ittita, molto ci dice e svela su questi misteriosi Annunaki provenienti da un pianeta, che guarda caso, non è fantasma, esiste ed è stato scoperto e fotografato: il pianeta si chiama Nabiru. 

Dunque, avevo accennato inizialmente alla suggestiva ipotesi degli Etruschi discendenti dai giganti; gli Annunaki abbiamo appena appreso essere proprio dei Giganti, e racconti biblici del Vetero Testamento parlano di Giganti che si unirono alle donne della terra e generarono figli e figlie. Nella Genesi, il libro che appartiene al Pentateuco, si narra di questo fatto. Dunque, proseguiamo la Cerca con una certa armonia di pensieri e visioni, forse non troppo angeliche, ma sicuramente molto interessanti e suggestive, qualcosa che apre il ‘portale’ della mente, il nostro personale ‘stargate’, a percezioni e conoscenze fuori dal comune luogo, e oltre la terra.
Iniziamo con il leggere il passo biblico in questione, che annovera Giganti scesi sulla terra: 

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

VITAMINA C e ZINCO tutto quello che pochi sanno

  CERCA LE MIE PUBBLICAZIONI A RIGUARDO  DAL 2010 A OGGI  https://www.google.com/search?q=vitamina+C+Raymond+Bard&gs_ivs=1 Vitamina C Pu...

Macrolibrarsi

Scrivi a Raymond Bard @: raymondbard@hotmail.it

Nome

Email *

Messaggio *