Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query indaco. Ordina per data Mostra tutti i post
Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query indaco. Ordina per data Mostra tutti i post

19 gennaio 2014

Ci sono vari tipi di individui Indaco? Quali sono e cosa li caratterizza?

Indaco - Tipologie

Ascolta con webReader
Ci sono vari tipi di Indaco? Quali sono e cosa li caratterizza?




Ne esistono quattro tipi diversi, ciascuno con uno scopo di vita ben preciso.


 Indaco Umanista


 
Il primo tipo è quello dell'umanista, che svolgerà il suo lavoro a contatto con le masse. Sono i medici, gli avvocati, gli insegnanti, i commercianti, gli uomini d'affari e i politici di domani. Saranno al servizio delle masse, e sono iperattivi. Sono estremamente socievoli. Parlano con tutti, in qualunque situazione, sono estremamente affabili; hanno opinioni molto radicate. Inoltre non si sentono a loro agio nel corpo fisico, sono iperattivi, come ho detto, e talvolta si scontrano coi muri perché dimenticano di usare i freni. Non sanno giocare con un giocattolo alla volta, devono tirarli fuori tutti, averli tutti lì davanti, anche se poi magari non li toccano nemmeno. Sono quel tipo di ragazzi a cui non basta dire una volta di riordinare la loro stanza, bisogna continuamente ricordarglielo perché si distraggono facilmente. Entrano nelle loro camerette, cominciano a mettere ordine, ma poi vedono un libro; allora si siedono e si mettono a leggerlo, perché sono avidi lettori. Ieri mi trovavo a bordo di un aereo e c'era un piccolo Indaco di tre anni che faceva i capricci. Sua madre gli ha dato il manuale di emergenza, e lui l'ha aperto per guardare le illustrazioni. Il bambino è rimasto lì seduto, con un'espressione molto seria, e leggeva con grande sussiego e immedesimazione. Ha studiato il libretto per cinque minuti, e sebbene io sappia che lui non era in grado di leggerlo, so anche lui credeva proprio di far questo, almeno mi è sembrato. Quello è l'umanista Indaco. 



                                Indaco Concettuale 



Il secondo tipo è quello dell'Indaco concettuale. I concettuali sono più interessati ai progetti che alle persone. Sono gli ingegneri, gli architetti, i designer, gli astronauti, i piloti e i militari di domani. Non si sentono a disagio fisicamente e spesso sono molto atletici fin da bambini. Hanno problemi di controllo, e la persona che cercano di controllare di più, se sono maschi, è la loro madre. Le bambine invece cercano di controllare i loro padri. Se glielo si lascia fare, si creano problemi, anche gravi. Durante l'adolescenza questo tipo di Indaco tende a sviluppare delle forme di dipendenza, specialmente rispetto agli stupefacenti. 1 genitori devono tenere l'occhio puntato sul loro comportamento, e quando questi ragazzi cominciano ad appartarsi, o mettono cartelli del tipo "Proibito entrare", è il momento che la madre faccia un controllo in camera loro. 



  Indaco Artista 

 




Poi esiste il tipo dell'artista. Questo tipo di Indaco è molto più sensibile e spesso è fisicamente più minuto, sebbene ci siano eccezioni. Sono ragazzi più orientati verso l'arte. Sono creativi, e saranno gli insegnanti e gli artisti di domani. Qualunque cosa facciano, la affrontano dal lato creativo. Se si occupano di medicina, possono scegliere di diventare chirurghi o ricercatori. Nel campo delle belle arti sono attori eccezionali. Fra i quattro e i dieci anni di età c'è caso di vederli scegliere quindici attività creative diverse e praticarne una per cinque minuti lasciandola subito da parte. Quindi dico sempre alle madri di artisti e musicisti: «Non comprate loro gli strumenti , noleggiateli!». L'artista Indaco magari studia cinque o sei strumenti diversi, ma una volta divenuto adolescente fa una scelta e diventa artista in quel campo o in quell'attività. 




 Indaco Interdimensionale



Il quarto tipo è quello dell'Indaco interdimensionale. Sono i più robusti fra tutti gli Indaco e fin dall'età di uno o due anni non gli si può più dire niente. Loro ti rispondono: «Lo so. Lo so fare. Lasciami stare». Sono i ragazzi che porteranno nel mondo nuove filosofie e nuove religioni. Possono permettersi di fare i bulli perché sono grandi e grossi e anche perché non si conformano agli altri tipi di Indaco. 




Va detto che nei prossimi vent'anni i colori della vita fisica spariranno tutti, eccetto il rosso, e qui mi riferisco soltanto al colore di vita. Rimarranno solo i colori mentali: il marrone chiaro, i gialli e i verdi, e i colori spirituali, in varie sfumature di blu e di viola. L'Indaco umanista sta sostituendo il colore giallo e il viola. L'Indaco concettuale sta sostituendo il marrone, il verde e il viola. L'Indaco artista subentra al blu e al viola. L'Indaco interdimensionale sta prendendo il posto del viola. Ovviamente, il viola è presente in tutti e quattro i livelli.
Diario di una ragazza Indaco: Indaco - Tipologie: Ci sono vari tipi di Indaco? In tal caso, quali sono e cosa li caratterizza? Ne esistono quattro tipi diversi, ciascun...

15 marzo 2013

Il fenomeno degli individui Indaco - Cristallo - Angeli - Prodigi - Saggi - Anime evolute - CHIAMATELI COME VOLETE MA SONO TRA NOI


I super dotati tra noi non visibili alle persone superficiali e distratte dalla corsa sociale.


Individui indaco,cristallo, arcobaleno, umanitari, anime evolute, saggi,illuminati,angeli, superdotati... 
Chiamateli come volete... rimangono sempre persone con dentro un'anima evoluta dai poteri illimitati..
  
Vi consiglio di leggere questo articolo, 
forse potreste essere proprio voi... dato che si contano dal 2 su 1000 al 5 su 100  di individui in base al luogo.

Il  termine “Indaco” perché  il loro colore aurici e i loro schemi energetici. 
I bambini Indaco hanno molto blu indaco nelle loro aure. 

Questo è il colore del “chakra del terzo occhio”, che è il centro energetico al centro della fronte, situato fra le sopracciglia. 
Questo chakra regola la chiaroveggenza, o la capacità di percepire l’energia, le visioni e gli spiriti. 
Molti  bambini Indaco nascono con molte doti che se sviluppate potrebbero destabilizzare genitori società e scienza, , perciò ci penserà la mentalità razionale dei genitori, l'istruzione scolastica, e le informazioni sociali  a cancellare le loro doti,  incrementando e allenando l'emisfero cerebrale sinistro alla razionalità e al calcolo matematico.
Per poi trasformarli da individui sensibilissimi costruttivi e cooperativi a persone insensibili competitive con spiccata rivalità e desiderio di profitto e tornaconto...




I Bambini Indaco, apparvero più numerosi  dopo le seconda guerre mondiali, ma sono sempre esistiti anche se pochissimi....  ricordiamo alcune anime sagge e spirituali come alcuni profeti, filosofi, santi, e altre persone che hanno dedica la  loro esistenza per aiutare l'umanità e magari morendo assassinati per ideali di altruismo...  a quei tempi il genere umano non era ancora pronto... (e forse neanche oggi in un mondo dove solo pochi vedono oltre... )


Oggi l'intelligenza della razza umana è appena passata ad un nuovo livello evolutivo.... 
Ecco perchè io mi espongo a voi....  (anche se pagherò le conseguenze come tutte le altre volte e come tutti gli altri che hanno cercato di svegliare le masse)

Tempo fà mi avrebbero bruciato come una strega o un diavolo... 
Oggi la maggioranza mi prende per pazzo....
Ma non tutti !!!
Io  mi rivolgo  a quei pesciolini che saltano fuori dall'acquario per vedere cosa c'è di fuori !!





I bambini Indaco sono arrivati con la chiave per la multi-dimensionalità. 
Molti bambini indaco hanno genitori o persone vicine indaco che potrebbero guidarli
Essi sono nati in corpi Tridimensionali, ma la loro coscienza è effettivamente nella Quarta Dimensione e capace di spostarsi nella Quinta. 
La loro iperattività nervosa e vibrazionale li rende veloci nei pensieri e sensibili nel captare le energie positive e negative  nelle persone e negli ambienti... 
(certo, sempre in conflitto  e con la  smentita della loro mente razionale)





Il fenomeno degli individui Indaco/Cristallo/prodigio/superdotati è il passo successivo nella nostra evoluzione come specie umana. 




Molti tra noi, assomigliamo sempre di più alle persone Indaco o meglio lo sono senza saperlo... 




Cosa ho scoperto

Come  individuo indaco, ricercatore ed educatore di fitness e benessere  ho sviluppato una certa sensibilità e abilità a vedere profondamente dentro e fuori una persona... 

I miei lunghi studi sull'essere umano mi portano ad una certezza.

Tra noi  ci sono molte persone diverse anche se sembriamo tutti uguali

Tra i due opposti troviamo 

Gli uomini "robot" e gli individui "indaco "
.









Sicuramente la maggior parte della gente  non si accorge neanche....   non è preparata in materia, in più è molto distratta da banalità o da ansie  di una vita fatta per rincorrere profitti economici e  potere sugli altri.


I Bambini Indaco hanno cominciato ad incarnarsi sulla Terra negli ultimi 100 anni. 
I primi Indaco erano pionieri e “apripista”. Dopo la Seconda Guerra Mondiale ne sono nati un numero considerevole e questi sono gli adulti Indaco di oggi. Tuttavia, è a partire dagli anni ’70 che si ha un’ondata più massiccia di nascite Indaco, e quindi abbiamo un’intera generazione di Indaco che oggi hanno un’età che va dai 30 ai 35 anni circa e che stanno per prendere il loro posto di leader nel mondo.

Ecco perchè continuo a ripetere che dopo il 21 dicembre 2012 avverrà il grande cambiamento dell'umanità.


Arrivano in questo periodo come una squadra con “un incarico speciale” per aiutare la Terra e i suoi abitanti nella loro transizione e rinascita come una “Nuova Terra”  di dimensiona più elevata.


Vi dò un mio profondo consiglio, cercate le persone indaco o superdotate tra voi, e seguiteli e state con loro....  se non volete veramente impazzire giorno dopo giorno per questi cambiamenti troppo veloci per la vostra razionalità convenzionale. 

Dal 2013 regnerà la consapevolezza....   Ciò che sta accadendo non potrà essere decifrato dalla vostra povera razionalità calcolatrice....



Questi sono uomini speciali estremamente potenti, il cui proposito principale è quello di condurci al livello successivo della nostra evoluzione e di rivelarci il nostro potere e divinità interiori. Funzionano come una coscienza di gruppo piuttosto che come individui, e vivono secondo la “Legge dell’Uno” o Coscienza d’Unità. 

Essi attingono la loro profonda conoscenza dal serbatoio cosmico  cioè dal serbatoio che contiene l'insieme delle coscienze e dei pensieri collettivi...



Questi esseri hanno un bisogno continuo di creare, ottimizzare,costruire e divulgare la loro infinita conoscenza e dare amore a tutti gli essere viventi e non...  



L'errore più grande che fanno molti esperti di bambini o uomini  indaco e quello di confonderli con  gli uomini Robot  (http://www.raymondbard.com/search?q=ROBOT

Questo è un'errore gravissimo....  dare la fiducia e sostenere  questi uomini robot o uomini superdotati senz'anima,  significherebbe   votare a favore della distruzione del genere umano...  


Nel nuovo mondo che gli Indaco stanno introducendo, a livello intuitivo saremo tutti molto più consapevoli dei nostri pensieri e sensazioni. Non faremo più molto affidamento sulla parola scritta o orale. La comunicazione sarà più veloce, più diretta e più onesta, poiché sarà da mente a mente. Già da ora, un crescente numero di noi sta entrando in contatto con le proprie capacità psichiche. Il nostro interesse verso il paranormale è al livello più alto mai raggiunto prima, accompagnato da libri, spettacoli televisivi e film sull’argomento.


Gli Adulti Indaco o Prodigio  sono composti da due gruppi. 

Innanzitutto, ci sono quelli che erano nati come Indaco e che ora stanno compiendo la transizione verso lo stadio evolutivo, alcuni tra loro hanno già cominciato a reclutare altri simili...
Questo significa che intraprendono una trasformazione spirituale e fisica che risveglia la loro coscienza  che crea  un collegamento tra serbatoio cosmico e gli altri simili..

.Il secondo gruppo è rappresentato da coloro che, nati senza queste qualità, le hanno acquisite o le stanno acquisendo attraverso il duro lavoro e il diligente perseguimento del loro percorso spirituale.
 Sì, questo significa che tutti noi abbiamo il potenziale per essere parte del gruppo emergente di “angeli umani”.
Molte persone riescono a captare i pensieri di altri simili... Questi pensieri sono delle vocine che ti spingono a fare del bene,costruire e creare per tutti....  non solo per sè! 

Come riconoscerli:

Hanno occhi, grandi, penetranti e saggi .
I loro occhi vi incantano e vi ipnotizzano, mentre vi rendete conto che la vostra anima viene messa a nudo, affinché il bambino possa vederla. 
Sono felici, deliziosi e inclini al perdono. 

Gli Indaco hanno uno spirito guerriero, poiché il loro proposito collettivo è di spazzare via tutti i vecchi sistemi che non ci servono più. 
Essi sono qui per sovvertire i sistemi legali, educativi e governativi che mancano d’integrità. Per adempiere a questo fine, hanno bisogno di un carattere forte e di una fiera determinazione.
Sono molto sensibili e sensitive.

Essi vengono spesso etichettati con diagnosi psichiatriche di Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD= Attention Deficit Hyperactivity Disorder) o Disturbo da Deficit dell’Attenzione (ADD=Attention Deficit Disorder). Purtroppo, se curati in tal senso, spesso gli Indaco perdono la loro meravigliosa sensibilità, i doni spirituali e l’energia combattiva..


I Bambini Indaco percepiscono la disonestà, come un cane percepisce la paura. Gli Indaco capiscono quando una persona mente, quando vengono trattati con condiscendenza o manipolati. E poiché il loro proposito collettivo è quello di introdurci in un nuovo mondo d’integrità, il loro sistema di rilevazione di menzogne è integrale. Come sopra menzionato, lo spirito guerriero fa paura a molti adulti e gli Indaco non sono in grado di conformarsi a situazioni destabilizzanti a casa, al lavoro o a scuola. Non hanno la capacità di dissociarsi dalle loro sensazioni e far finta che vada tutto bene... a meno che non siano sedati o trattati farmacologicamente.


  I prodigi indaco  vengono giudicati dal personale medico e scolastico come portatori di schemi di linguaggio “anormali”. 
Non è una coincidenza che, dall’accresciuto numero di nati Indaco, le diagnosi di autismo siano arrivate a livelli record. (sono anni che dico che il sistema scolastico crea delle perfette teste vuote... per leggere e ripetere tutto a memoria come un pappagallo occorre un sinapsi neurale di 50 neuroni al secondo...  mentre un bambino iperattivo ne usa minimo 50.000 al secondo)


Questi bambini sono degni di meraviglia, non di etichette di disfunzione. Se c'è qualcosa di disfunzionale, sono i sistemi che non si adattano alla continua evoluzione della specie umana. Se disonoriamo i bambini con etichette, o li sediamo per sottometterli, avremo minato le basi di un dono mandato dal cielo. Annienteremo una civiltà prima che abbia il tempo di mettere radici. Per fortuna, esistono molte soluzioni ed alternative positive e lo stesso cielo che ci ha mandato i Bambini Cristallo aiuterà quelli di noi che dovranno proteggere questi bambini... "



E’ vero che i Bambini Cristallo sono diversi dalle altre generazioni, ma perché abbiamo bisogno di rendere patologiche tali differenze? Se i bambini riescono a comunicare bene a casa, e i genitori non riferiscono nessun problema... allora perché cercare di renderlo un problema? Il criterio diagnostico dell’autismo è abbastanza chiaro. Si definisce come autistica una persona che vive nel proprio mondo, ed è sconnessa dagli altri. La persona autistica non parla a causa della sua  indifferenza verso la comunicazione con gli altri.


La cosa eccitante riguardo a questi sviluppi evolutivi, per la gente comune, è che gli esseri Indaco e Cristallo portano queste vibrazioni al pianeta per condividerle con gli altri. Solo con la loro presenza, aiutano gli altri a spostarsi in queste nuove vibrazioni e ad aprirsi al loro pieno potenziale. Il dono Indaco-Cristallo al pianeta è il dono dell’Evoluzione e dell’accesso al nostro pieno potenziale, per ogni essere umano sul pianeta oggi, se così sceglie.



Uno dei doni di questo processo di transizione è che gli Umani stanno diventando consapevoli di chi sono veramente: essi sono Spiriti in corpi Umani, e sono, in altre parole, Angeli in forma umana.


....... continuo domani...

Dimenticavo ...   sono alla ricerca dei superdotati indaco...
Se pensate di esserlo..... 
contattatemi per due motivi.........

Raymondbard@hotmail.it

http://il-mondo-di-raymond.blogspot.it/ 




https://www.facebook.com/groups/132756503570981/


http://www.youtube.com/watch?v=G0N5XbOBk3U







Il libro in offerta Adesso...
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__i-bambini-indaco-edizione-economica-libro.php?pn=3483






21 gennaio 2015

QUELLO CHE NON SAPETE SUGLI INDIVIDUI INDACO E FORSE DI VOI STESSI


CHI SONO i super dotati tra noi?
 Quelli non visibili alle persone superficiali e distratte dalla corsa ansioso-sociale.

...E se quelli più deboli, sensibili, timidi, depressi, sofferenti, amorevoli,  silenziosi pensatori, stupidi altruisti in un mondo competitivo, FOSSERO I MIGLIORI?



..Perchè fino ad oggi siamo stati educati alla competizione e alla rivalità?
 .. Perchè in questa società attuale una persona saggia o un sensibile artista rimarrebbe solo senza lavoro, una casa e senza amici?

Ecco  gli angeli tra noi...  (nascosti dalla nostra mente razionale e dai forti poteri occulti)


Individui indaco,cristallo, arcobaleno, umanitari, anime evolute, saggi,illuminati,angeli, superdotati... 
Chiamateli come volete... rimangono sempre persone con dentro un'anima evoluta dai poteri illimitati..
  
Vi consiglio di leggere questo articolo, 
forse potreste essere proprio voi... dato che si contano dal 2 su 1000 al 5 su 100  di individui in base al luogo.

Il  termine “Indaco” perché  il loro colore aurici e i loro schemi energetici. 
I bambini Indaco hanno molto blu indaco nelle loro aure. 

Questo è il colore del “chakra del terzo occhio”, che è il centro energetico al centro della fronte, situato fra le sopracciglia. 
Questo chakra regola la chiaroveggenza, o la capacità di percepire l’energia, le visioni e gli spiriti. 
Molti  bambini Indaco nascono con molte doti che se sviluppate potrebbero destabilizzare genitori società e scienza, , perciò ci penserà la mentalità razionale dei genitori, l'istruzione scolastica, e le informazioni sociali  a cancellare le loro doti,  incrementando e allenando l'emisfero cerebrale sinistro alla razionalità e al calcolo matematico.
Per poi trasformarli da individui sensibilissimi costruttivi e cooperativi a persone insensibili competitive con spiccata rivalità e desiderio di profitto e tornaconto...



I Bambini Indaco, apparvero più numerosi  dopo le seconda guerre mondiali, ma sono sempre esistiti anche se pochissimi....  ricordiamo alcune anime sagge e spirituali come alcuni profeti, filosofi, santi, e altre persone che hanno dedica la  loro esistenza per aiutare l'umanità e magari morendo assassinati per ideali di altruismo...  a quei tempi il genere umano non era ancora pronto... (e forse neanche oggi in un mondo dove solo pochi vedono oltre... )


Oggi l'intelligenza della razza umana è appena passata ad un nuovo livello evolutivo.... 
Ecco perchè io mi espongo a voi....  (anche se pagherò le conseguenze come tutte le altre volte e come tutti gli altri che hanno cercato di svegliare le masse)

Tempo fà mi avrebbero bruciato come una strega o un diavolo... 
Oggi la maggioranza mi prende per pazzo....
Ma non tutti !!!
Io  mi rivolgo  a quei pesciolini che saltano fuori dall'acquario per vedere cosa c'è di fuori !!






I bambini Indaco sono arrivati con la chiave per la multi-dimensionalità. 
Molti bambini indaco hanno genitori o persone vicine indaco che potrebbero guidarli
Essi sono nati in corpi Tridimensionali, ma la loro coscienza è effettivamente nella Quarta Dimensione e capace di spostarsi nella Quinta. 
La loro iperattività nervosa e vibrazionale li rende veloci nei pensieri e sensibili nel captare le energie positive e negative  nelle persone e negli ambienti... 
(certo, sempre in conflitto  e con la  smentita della loro mente razionale)





Il fenomeno degli individui Indaco/Cristallo/prodigio/superdotati è il passo successivo nella nostra evoluzione come specie umana. 




Molti tra noi, assomigliamo sempre di più alle persone Indaco o meglio lo sono senza saperlo... 




Cosa ho scoperto

Come  individuo indaco, ricercatore ed educatore di fitness e benessere  ho sviluppato una certa sensibilità e abilità a vedere profondamente dentro e fuori una persona... 

I miei lunghi studi sull'essere umano mi portano ad una certezza.

Tra noi  ci sono molte persone diverse anche se sembriamo tutti uguali

Tra i due opposti troviamo 

Gli uomini "robot" e gli individui "indaco "
.









Sicuramente la maggior parte della gente  non si accorge neanche....   non è preparata in materia, in più è molto distratta da banalità o da ansie  di una vita fatta per rincorrere profitti economici e  potere sugli altri.


La maggior parte dei Bambini Indaco hanno cominciato ad incarnarsi sulla Terra negli ultimi 100 anni. 
Tuttavia è dagli anni ’50 che si ha un’ondata più massiccia di nascite Indaco, e quindi abbiamo un’intera generazione di Indaco che oggi hanno un’età che va dai 30 ai 65 anni circa che dovrebbero cambiare il mondo... o forse il mondo ha cambiato loro riducendoli in solitudine e poi in depressione...


Arrivano in questo periodo come una squadra con “un incarico speciale” per aiutare la Terra e i suoi abitanti nella loro transizione e rinascita come una “Nuova Terra”  di dimensiona più elevata. MA SOLO SE SARANNO UNITI TRA LORO...


Vi dò un mio profondo consiglio, cercate le persone indaco o superdotate tra voi, e seguiteli e state con loro....  se non volete veramente impazzire giorno dopo giorno per questi cambiamenti troppo veloci per la vostra razionalità convenzionale. 

Dal 2013 regnerà la consapevolezza....   LA VOCINA INTERIORE CHE TI RIPETE "DEVO CAMBIARE SE NO MUOIO"

Ciò che vi sta accadendo non potrà essere decifrato dalla vostra povera mentalità razionale e calcolatrice....


CERCATE PERSONE SAGGE
Questi sono uomini speciali estremamente potenti, il cui proposito principale è quello di condurci al livello successivo della nostra evoluzione e di rivelarci il nostro potere e divinità interiori. Funzionano come una coscienza di gruppo piuttosto che come individui, e vivono secondo la “Legge dell’Uno” o Coscienza d’Unità. 

Essi attingono la loro profonda conoscenza dal serbatoio cosmico  cioè dal serbatoio che contiene l'insieme delle coscienze e dei pensieri collettivi...



Questi esseri hanno un bisogno continuo di creare, ottimizzare,costruire e divulgare la loro infinita conoscenza e dare amore a tutti gli essere viventi e non...  



L'errore più grande che fanno molti esperti di bambini o uomini  indaco e quello di confonderli con  gli uomini Robot  (http://www.raymondbard.com/search?q=ROBOT

Questo è un'errore gravissimo....  dare la fiducia e sostenere  questi uomini robot o uomini superdotati senz'anima,  significherebbe   votare a favore della distruzione del genere umano...  


Nel nuovo mondo che gli Indaco stanno introducendo, a livello intuitivo saremo tutti molto più consapevoli dei nostri pensieri e sensazioni. 

Non faremo più molto affidamento sulla parola scritta o orale.

 La comunicazione sarà più veloce, più diretta e più onesta, poiché sarà da mente a mente. 

Già da ora, un crescente numero di noi sta entrando in contatto con le proprie capacità psichiche. Il nostro interesse verso il paranormale è al livello più alto mai raggiunto prima, accompagnato da libri, spettacoli televisivi e film sull’argomento.


Gli Adulti Indaco o Prodigio  sono composti da due gruppi. 

Innanzitutto, ci sono quelli che erano nati come Indaco e che ora stanno compiendo la transizione verso lo stadio evolutivo, alcuni tra loro hanno già cominciato a reclutare altri simili...
Questo significa che intraprendono una trasformazione spirituale e fisica che risveglia la loro coscienza  che crea  un collegamento tra serbatoio cosmico e gli altri simili..

.Il secondo gruppo è rappresentato da coloro che, nati senza queste qualità, le hanno acquisite o le stanno acquisendo attraverso il duro lavoro e il diligente perseguimento del loro percorso spirituale.
 Sì, questo significa che tutti noi abbiamo il potenziale per essere parte del gruppo emergente di “angeli umani”.
Molte persone riescono a captare i pensieri di altri simili... Questi pensieri sono delle vocine che ti spingono a fare del bene,costruire e creare per tutti....  non solo per sè! 

Come riconoscerli:

Hanno occhi, grandi, penetranti e saggi .
I loro occhi vi incantano e vi ipnotizzano, mentre vi rendete conto che la vostra anima viene messa a nudo, affinché il bambino possa vederla. 
Sono felici, deliziosi e inclini al perdono. 

Gli Indaco hanno uno spirito guerriero, poiché il loro proposito collettivo è di spazzare via tutti i vecchi sistemi che non ci servono più. 
Essi sono qui per sovvertire i sistemi legali, educativi e governativi che mancano d’integrità. Per adempiere a questo fine, hanno bisogno di un carattere forte e di una fiera determinazione.
Sono molto sensibili e sensitive.

Essi vengono spesso etichettati con diagnosi psichiatriche di Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD= Attention Deficit Hyperactivity Disorder) o Disturbo da Deficit dell’Attenzione (ADD=Attention Deficit Disorder). Purtroppo, se curati in tal senso, spesso gli Indaco perdono la loro meravigliosa sensibilità, i doni spirituali e l’energia combattiva..

I Bambini Indaco percepiscono la disonestà, come un cane percepisce la paura. Gli Indaco capiscono quando una persona mente, quando vengono trattati con condiscendenza o manipolati. E poiché il loro proposito collettivo è quello di introdurci in un nuovo mondo d’integrità, il loro sistema di rilevazione di menzogne è integrale. Come sopra menzionato, lo spirito guerriero fa paura a molti adulti e gli Indaco non sono in grado di conformarsi a situazioni destabilizzanti a casa, al lavoro o a scuola. Non hanno la capacità di dissociarsi dalle loro sensazioni e far finta che vada tutto bene... a meno che non siano sedati o trattati farmacologicamente.

  I prodigi indaco  vengono giudicati dal personale medico e scolastico come portatori di schemi di linguaggio “anormali”. 
Non è una coincidenza che, dall’accresciuto numero di nati Indaco, le diagnosi di autismo siano arrivate a livelli record. (sono anni che dico che il sistema scolastico crea delle perfette teste vuote... per leggere e ripetere tutto a memoria come un pappagallo occorre un sinapsi neurale di 50 neuroni al secondo...  mentre un bambino iperattivo ne usa minimo 50.000 al secondo)

Questi bambini sono degni di meraviglia, non di etichette di disfunzione. Se c'è qualcosa di disfunzionale, sono i sistemi che non si adattano alla continua evoluzione della specie umana. Se disonoriamo i bambini con etichette, o li sediamo per sottometterli, avremo minato le basi di un dono mandato dal cielo. Annienteremo una civiltà prima che abbia il tempo di mettere radici. Per fortuna, esistono molte soluzioni ed alternative positive e lo stesso cielo che ci ha mandato i Bambini Cristallo aiuterà quelli di noi che dovranno proteggere questi bambini... "



E’ vero che i Bambini Cristallo sono diversi dalle altre generazioni, ma perché abbiamo bisogno di rendere patologiche tali differenze? Se i bambini riescono a comunicare bene a casa, e i genitori non riferiscono nessun problema... allora perché cercare di renderlo un problema? Il criterio diagnostico dell’autismo è abbastanza chiaro. Si definisce come autistica una persona che vive nel proprio mondo, ed è sconnessa dagli altri. La persona autistica non parla a causa della sua  indifferenza verso la comunicazione con gli altri.

La cosa eccitante riguardo a questi sviluppi evolutivi, per la gente comune, è che gli esseri Indaco e Cristallo portano queste vibrazioni al pianeta per condividerle con gli altri. Solo con la loro presenza, aiutano gli altri a spostarsi in queste nuove vibrazioni e ad aprirsi al loro pieno potenziale. Il dono Indaco-Cristallo al pianeta è il dono dell’Evoluzione e dell’accesso al nostro pieno potenziale, per ogni essere umano sul pianeta oggi, se così sceglie.



Uno dei doni di questo processo di transizione è che gli Umani stanno diventando consapevoli di chi sono veramente: essi sono Spiriti in corpi Umani, e sono, in altre parole, Angeli in forma umana.


....... continuo domani...

Dimenticavo ...   sono alla ricerca dei superdotati indaco...
Se pensate di esserlo..... 
contattatemi per due motivi.........

Raymondbard@hotmail.it

Se vuoi sapere di più digita su google:
Raymond bard indaco  o prodigi 

o clicca quì
http://www.raymondbard.com/p/persone-speciali-tra-noi.html

https://www.facebook.com/groups/132756503570981/

14 marzo 2013

i bambini indaco - libro scontato

I Bambini Indaco
Una nuova evoluzione della razza umana
Voto medio su 20 recensioni: Buono
€ 15

Informazioni aggiuntive

Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Maggio 2003
Formato: Libro - Pag 336 - 13.5x20.5
Aggiornato il 09 Marzo 2013 - Il testo, denominato I Bambini Indaco, il cui curatore è Lee Carroll, Jan Tober puoi trovarlo nella categoria Genitori e figli, fa parte della sottocategoria Guide per genitori ed educatori. Realizzato da Macro Edizioni e venduto dal Maggio 2003, è "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è attualmente pari a € 12,75.
Prodotti simili per categoria:
Libro > Genitori e figli > Guide per genitori ed educatori
Libro > Genitori e figli > Salute dei bambini
Libro > Genitori e figli > Bambini Indaco
Libro > Psicologia > Psichiatria e Psicofarmaci

Approfondimenti - PDF

Brani scelti

Descrizione di I Bambini Indaco

La maggior parte delle persone tende a considerare l’essere umano e l’umanità nel suo insieme come un modello statico e non in evoluzione. Nei bambini di oggi invece, stanno emergendo in misura sempre più frequente nuove caratteristiche e modelli di comportamento. Il fenomeno è in continua espansione e questi bambini veramente speciali rappresentano una grande percentuale di quelli che attualmente nascono in tutti i paesi del mondo.
I Bambini Indaco sembrano dotati di un nuovo patrimonio genetico, di straordinari e rari attributi psicologici molto diversi da quelli riscontrati fino ad ora e potrebbero realmente rappresentare il prossimo livello dell’evoluzione umana.
I Bambini Indaco sono anticonformisti rispetto ad ogni sistema, precoci, intuitivi, creativi, innovatori, sensitivi. Faticano ad accettare metodi educativi tradizionali e rifiutano a priori l’autorità di genitori e insegnanti. Troppo spesso a questi bambini vengono diagnosticati disturbi dell’apprendimento e dell’attenzione e iperattivismo. A volte vengono narcotizzati con psicofarmaci come il Ritalin per frenare la loro esuberante energia, giudicata eccessiva.
Per aiutarli a raggiungere l’equilibrio e l’armonia, è necessario che genitori e insegnanti diventino consapevoli delle loro eccezionali caratteristiche e instaurino un rapporto basato su amore, rispetto e benevolenza; infatti atteggiamenti rigidi e repressivi possono provocare reazioni imprevedibili, talvolta anche molto violente, e causare gravi danni psicologici.
Medici, educatori, psicologi, spiegano il fenomeno dei Bambini Indaco per aiutare a identificare le strategie utili e proporre ai genitori alternative naturali agli psicofarmaci. Metodi, resoconti, commenti, storie di esperti qualificati che si occupano dell’infanzia.
bambini indaco La nostra cultura è basata sul concetto di evoluzione, che però si riferisce solo al passato: l’idea dell’arrivo, sul pianeta, di una nuova coscienza umana, non è facilmente ammissibile.

Un libro fondamentale per i genitori e gli educatori di bambini particolarmente intelligenti e attivi e di Bambini Indaco!

Se sei interessato a questo argomento
clicca qui per vedere anche la scheda del libro "RITALIN E CERVELLO"
Le vostre recensioni su "I Bambini Indaco"
Condividi la tua opinione! Scrivi una recensione.

Acquistato su Macrolibrarsi

carla francesca

L'argomento è molto interessante e mi ha portata a confermare una cosa che già sapevo: sono mamma di un bambino indaco. Purtroppo però devo convenire con altre recensioni nel dire che alcune considerazioni e alcuni consigli sono un po' banali e ovvi. Se compro un libro sui bambini è ovvio che sono interessata al loro mondo e che li ascolto e li seguo (questo vale sicuramente sia per i genitori che per gli educatori). Ci sono comunque spunti interessanti e la lettura è piacevole e scorrevole. Non riscontro col mio bambino i problemi che indicano nel libro, forse perchè fortunatamente mio figlio non ha incontrato insegnanti che danno regole rigide, mi pare un modello di insegnamento che non si usa più molto. Per es. in 1a elementare, nonostante un rendimento molto alto, la maestra lamentava una forte tendenza alla distrazione da parte del bimbo. Ma, invece di castigarlo, lo interrogava, attivando così la sua attenzione senza punizioni e scoprendo che sapeva esattamente di cosa si stesse parlando in classe

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

lorella

è un libro che mi ha aperto gli occhi su un mondo a me sconosciuto e solo adesso posso guardare con una diversa consapevolezza alcuni bambini che conosco, considerati fino a poco tempo fa solamente.......... ...un pò diversi

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

simona

Ho apprezzato l'intento del libro ma, forse, è da considerare un pò superato dato che è uscito diversi anni fa. Mi sono riproposta di leggere qualcosa di più recente sull'argomento.

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

Stefano

ottimo, a me è piaciuto davvero tanto e mi ha consentito un'evoluzione profonda nel riavvicinamento a me stesso! Lo consiglio a tutti genitori e figli!

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

Angela

Speravo in qualcosa di più approfondito e stimolante. L'ho trovato pieno di ovvietà, molto fantasioso, a tratti assolutamente disinformato (scientificamente) e fazioso. I suggerimenti su come rapportarsi ai Bambini Indaco sono le minime attenzioni che qualsiasi genitore dovrebbe avere nei confronti dei propri figli e genericamente tutti gli adulti nei confronti dei piccoli. Peccato perché realmente ci sono bambini "misteriosi" che sollevano interrogativi e meraviglia e andrebbero seguiti e "studiati" con rispetto.

Rispondi al commento

jacopo

Non vedo l'ora di leggere questo libro e di capire se sono un vero indaco! Tante persone si fanno la mia stessa domanda da tanto e finalente ci sono persone che hanno aperto gli occhi e il cuore ad un argomento che è sempre più controverso e presente in ognuno di noi. Spero che la gente si accorga sempre più del cambiamento imminente a livello spirituale che il mondo presto dovra compiere.

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

antonietta

Davvero interessante. Molto precisi i numerosi riferimenti.

Rispondi al commento

tania

Un ottimo libro! Mi ha aperto ad un nuovo mondo... quello del mio bambino! Fatto di percezioni così impercettibili che solo facendo molta attenzione si possono scoprire. Grazie di cuore a chi ha scritto questo libro per meglio capire questi straordinari bambini a volte difficili da gestire! Lo consiglio vivamente a tutti!!!

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

alessio

ciao a tutti anche io sono un bambino indaco e l'ho scoperto adesso a 14 ANNI.....io ho passato tutta la mia vita a cercatre di capire il perche' ero diverso dalle altre persone e il perche' ero nato in un mondo che nn mi apparteneva che nn lo sento mio....che pero' mi piacerebbe cercare di trasmettere i miei pensieri che nn sono mai riuscito a farli capire...e ora sono contento di aver trovato persone come me che mi possono capire...io ho fatto delle visite e sentendo i miei pensieri hanno dichiarato che sono un INDACO CON SCOPO cioè sono diverso dagl'altri indachi io sono nato e mandato sulla terra per uno scopo preciso..ora nn mi va di dirlo perche' nn capireste...pero' chi è indaco come me mi piacerebbe rivelare questo mio piccolo segreto...io non mi sento superiore a nessuno e amo tutti veramente tutti e essendo indaco con scopo posso essere estremamente buono ed estremamente cattivo come tutti gli indachi credo...perche' noi siamo mandati in pace e nn in guerra giusto ragazzi....ciao vi voglio bene.....

Rispondi al commento

Commento di luca

ciao sono un ragazzo di 17 anni se mi dai il tuo msn ci sentiamo :)

Rispondi al commento

Commento di alessio

ciao...il mio contatto è alessiovecchioni@hotmail.it...allora ti aspetto....a presto

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

alessio

ciao a tutti anche io sono un bambino indaco e l'ho scoperto adesso a 14 ANNI.....io ho passato tutta la mia vita a cercatre di capire il perche' ero diverso dalle altre persone e il perche' ero nato in un mondo che nn mi apparteneva che nn lo sento mio....che pero' mi piacerebbe cercare di trasmettere i miei pensieri che nn sono mai riuscito a farli capire...e ora sono contento di aver trovato persone come me che mi possono capire...io ho fatto delle visite e sentendo i miei pensieri hanno dichiarato che sono un INDACO CON SCOPO cioè sono diverso dagl'altri indachi io sono nato e mandato sulla terra per uno scopo preciso..ora nn mi va di dirlo perche' nn capireste...pero' chi è indaco come me mi piacerebbe rivelare questo mio piccolo segreto...io non mi sento superiore a nessuno e amo tutti veramente tutti e essendo indaco con scopo posso essere estremamente buono ed estremamente cattivo come tutti gli indachi credo...perche' noi siamo mandati in pace e nn in guerra giusto ragazzi....ciao vi voglio bene.....

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

stefania

molto kiaro e limpido soprattutto per ki è indaco :) .....consiglio vivamente l'acquisto.

Rispondi al commento

elvira

beh......anch'io sono una bambina indaco(di 28 anni....), sono contenta che si sia scoperta questa cosa, perchè con genitori repressivi come mia madre l'infanzia nn è delle migliori, tendo ad essere asociale con chi nn è simile a me, nn ragiono a schemi, e tante altre cose........... nn ho ancora letto il libro ma lo farò, voglio conoscermi meglio, ho scoperto questa cosa da poco e mi ha quasi scioccato..........ma ho sempre percepito di essere molto, ma tanto diversa dagli altri..... un abbraccio a tutti, soprattutto alle mamme che hanno bimbi indaco e vogliono trattarli nel modo giusto, senza aggressioni.

Rispondi al commento

Commento di Renato

Ciao Elvira, anche se a distanza di 2 anni, desidero rispondere al tuo commento. E’ impossibile affrontare un simile argomento in 2 parole, specie via internet.. :) Mi colpisce sapere che hai avuto difficoltà molto simili alle mie sin da piccola, in + ti aggiungo che sono nato e cresciuto in un ambiente difficile e dal quale ho dovuto proteggermi.. Ora ho 37 anni, anche se il mio tempo biologico scorre diversamente dal “normale”. Sin da piccolo ho iniziato a prendere coscienza della mia “diversità”, ricordo perfettamente che possedevo una lucidità mentale ed 1 autocoscienza umana pari a quella di un adulto molto evoluto. All’età di 5 anni circa ho iniziato ad osservare il cielo stellato e pormi domande che ora si porrebbe un normale scienziato, cosa che ho fatto anche a mia madre che stupita dalla mia improvvisa passione, mi regalò il primo libro di astronomia. Guardare il cielo per me aveva un significato che sentivo tanto profondo da perdermi letteralmente assorto nei miei pensieri.. Forse nel cielo avevo riconosciuto la mia, (la nostra) reale provenienza ed inconsciamente mi sentivo spinto a cercarne le ragioni. Passavo molto + tempo a osservare il cielo che a giocare con gli altri bambini. Ciò mi ha isolato perchè ho iniziato ad essere molto timido e a sentirmi a disagio persino con gli adulti che nn hanno mai compreso i miei pensieri. I genitori con la loro tipica aggressività, nn mi hanno molto aiutato perché avrei avuto bisogno di maggiore serenità e protezione, perciò diventai molto chiuso e timido.. Avvertivo la presenza di un mondo invisibile che a volte percepivo come reale, difatti spesso mi è capitato di sentire e vedere cose che solo le persone a me vicine conoscono.. Ora che sn adulto porto con me tutto questo bagaglio di esperienze come un dono che forse mi è stato concesso affinchè potessi aiutare il prossimo e capire che tutti noi in realtà siamo qui per IMPARARE, che la nostra vera identità è il nostro spirito e che l’amore è la + grande legge del cielo dei cieli che reggono l’universo e tutte le sue meravigliose civiltà...

Rispondi al commento

Commento di paola PP 39

ciao a tutti.. sono mamma di un bimbo indaco di 7 anni... oggi parlando con un'amica educatrice mi ha dato l'imboccata che forse SAM, mio figlio, sarebbe un bimbo indaco....che fatica accettare questo splendido dono del cielo...ce la faro??? aiutatemi non chiedo altro non voglio impazzire.. VOGLIO GODERMI IL DONO DEL CIELO... ciao e a presto..

Rispondi al commento

Commento di carmen

ciao,volevo dirti che anch io come te ,sto cercando di godermi un grande dono del cielo.....mio figlio !!!!ogni giorno sempre piu' complesso.....

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

Francesca

Bellissimo libro, penso che tra quelli che trattano questo argomento sia il più completo d'informazioni. Utile per genitori e insegnanti, ricco anche di interviste ed esperienze vissute direttamente dagli interessati! Lo consiglio!

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

elena

soddisfatta e in continua evoluzione spirituale, grazie anche ad un libro come questo che mi ha dato input molto importanti, da mettere subito in atto con la mia bimba super speciale!!!! con tanta umilta' ,di fronte alla nuova generazione, voglio solo imparare,osservando e ascoltando,con gli occhi e con l anima,orgogliosa di essere madre di un indaco

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

Valeria

che libro!!!... l'ho letto in modo trasversale... studiato benissimo in questo senso... ora lo sto rileggendo perchè alcuni passi sono importanti a livello personali...

Rispondi al commento

Giuseppe

MERAVIGLIOSO SCOPRIRSI GENITORI DI BIMBI SPECIALI. QUESTO LIBRO MI HA APERTO MOLTI ORIZZONTI.

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

Tiziana

Il mio commento molto positivo riguarda il libro "I bambini indaco" di L. Carroll e J. Tober. Mi ha aiutata molto nel migliorare il rapporto con i miei bimbi. Lo consiglio a tutti i genitori che hanno dei bimbi un pò vivaci e alle persone che hanno a che fare con loro!

Rispondi al commento

alice

non ho letto il libro,ma posso darvi una prova inconfutabile che esistono i bambini indaco...io sono uno di loro...x farvi capire vorrei raccontarvi di quando a campagnano c'è stato un enorme black out, io ero al computer e con la mia energia interiore lo tenevo acceso...come mi sono allontanata il computer si è spento...non vi sembra incredibile...?vi prego contattatemi se anche voi pensate di essere "speciali" come me... o se volete chiarimenti, sarò lieta di rispondervi.

Rispondi al commento

Commento di vittorio

non lo so se sono un bambino indaco anche io, sono nato nel 1980, ma ho delle caratteristiche non comuni, della quale non parlo sempre...mi piacerebbe parlarne

Rispondi al commento

Commento di lucia

ciao, ho visto il tuo commento ed è bello sapere ch e ci sono persone speciali, io posso definirmi una bamina indaco ho sempre avuto un gande sensibilita quando ero piccola parlavo con i fantasmi come se fossero persone in carne ed ossa e davo per scontato che anche gli altri li vedessero!poi cresciendo andando a scuola mi sn sempre sentita esclusa e sempre diversa dagli altri come se parlassimo lingue diverse.ancora oggi io mi adatto ma no sn a mio agio!è bello non essere soli ma sapere che ci sono altre persone che non sono come tutti!!!!!!!!!

Rispondi al commento

Commento di Marcella

Mi farebbe piacere parlare con una persona come te. Ho bisogno di aiuto. Sono davvero molto preoccupata, perchè solo adesso apprendo dell'esistenza di persone speciali. Io ho un figlio di 24 anni, molto particolare di carattere e di comportamento sin da bambino. Esula da ogni tipo di classificazione, è sempre stato definito asociale sin da piccolo, e non ha mai accettato nessun tipo di autorità sopra di lui.Persino io sono certa di averlo trattato con troppa rigidità da sempre. Adesso lui si è allontanato da me, e sono 2 anni che non mi parla.... Ma so della sua grande sensibilità, della sua capacità di leggere i sentimenti degli altri, della sua enorme creatività ( dicevano sempre che viveva in un mondo fantastico tutto suo) . Posso rimediare con lui??? Come posso essergli vicina adesso????

Rispondi al commento

Commento di francesca

ciao, mi chiamo francesca e sono madre di 2 bambini splendidi. Come madre sento la tua sofferenza e il tuo disagio per questa situazione e quello che mi viene da chiederti e' se hai mai parlato con tuo figlio di quello per cui chiedi aiuto. Lui sa da te di essere speciale? Forse devi aprirti senza limiti verso lui, facendogli capire che i genitori con le loro paure e magari con la loro educazione ereditata possono sbagliare. Abbandona pian piano la tua rigidita', osservando quanto puo' essere nociva per te e per gli altri e concediti dei piccoli miglioramenti e cambiamenti anche su piccolezze quotidiane. Decidi di volerti riavvicinare a tuo figlio e i piccoli passi ti porteranno da lui... buona fortuna

Rispondi al commento

Commento di Chiara

Ciao! Mi chiamo Chiara! Davvero sei un Indaco? Noi siamo io e mia sorella! Biologicamente, abbiamo 12 anni di differenza, ma ad evoluzione e consapevolezza e "capacità" anche, andiamo di pari passo. Siamo insieme, come umane, da che abbiamo iniziato ad incarnarci qui! Viviamo un'espressione energeticamente molto intensa e impegnata! Siamo sempre state io e lei la famiglia! Cerchiamo ogni giorno di portare avanti le persone intorno a noi...ma sai com'è...ogni anima ha il suo tempo...e alla fine di ogni tentativo siamo ancora solo noi... Ci piacerebbe moltissimo parlare con qualcuno come noi!!! Aspetto una tua risposta!!! Grazie! Chiara

Rispondi al commento

luca

Molto spesso la semplicita' dello stampato offende la lettura di una parte dei lettori, ma la conoscenza in quanto tale a volte va descritta in maniera che tutti possano accedere alla fonte di sapienza.

Rispondi al commento
Acquistato su Macrolibrarsi

stefania

Testo assolutamente innovativo, interessante e spero venga divulgato il più possibile ovunque. Spero vivamente che in italia i professionisti del settore si aprano al più presto ad accogliere questi messaggi dei nostri figli e Dio sa quanto sia necessario e urgente questo. Grazie

Rispondi al commento

Clicca su post più vecchi

Clicca          su       post più vecchi

Dona a chi impiega il suo tempo per gli altri con amore e altruismo. dona per alimentare il bene.

ATTENZIONE A TUTTI I SITI INTERNET

ATTENZIONE Le informazioni contenute in questo sito(anche se selezionate con attenzione) come in tantissimi altri siti internet,sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri seri e professionali sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l'utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l'utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.